Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Però è un'ipotesi che autorizza l'ottimismo! Si dia una mossa, venga a trovarci, comperi una nostra realizzazione e... scopra un MONDO NUOVO & DIVERSO: VITALE ed ECONOMICO (0,3 €/100 km di strada percorsa), con un'affidabilità GARANTITA dalla nostra meticolosa CURA per i DETTAGLI.

 ESCAPE='HTML'

OLTRE LE ASPETTATIVE

 ESCAPE='HTML'

CARATTERISTICHE DELLA PAGINA: ISTRUTTIVA & COMICA!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Lo STATO, per ora, UNILATERALMENTE ha deciso di NON ACCORDARLI.

 ESCAPE='HTML'

Chi vol essere RICCO in un DI' è IMPICCATO in un ANNO.

(Leonardo da Vinci)

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

OLTRE LE ASPETTATIVE

Sistemi di ri-SALITA, FUORI DELL'ORDINARIO... & BELLI!

Nella MALAUGURATISSIMA ipotesi per la quale dovesse scordare il nostro MARCHIO SUESPOSTO, CI POTREBBE TROVARE COMUNQUE con i MOTORI DI RICERCA, inserendo il cognome "CARMELLINI", AFFIANCATO A: bici, biciclette, biciclette elettriche, Mountain Bike, costruzione di bici, vendita di bici, bici da 250 Watt, biciclette da 250 W, bici da 250 W.... ecc.

Se dovesse scordare il nome del nostro sito, sui MOTORI di RICERCA, digiti: -BICI(clette) CARMELLINI, oppure E-Bike Carmellini, BICI ELETTRICHE ad Arco (TN)…… ecc.!

 

 

Per qualsiasi informazione NON esiti a contattarci; anche FUORI ORARIO! SIAMO AD ARCO (TN)! L'INDIRIZZO completo e i nostri dati, sono sempre IN FONDO a TUTTE le 24 PAGINE! Telefono dell'OFFICINA (preferibile): 0464 516408, in subordine, 338 35 64 425. VERSO LA FINE di ciascuna delle 24 PAGINE di codesto SITO, troverà IL MODULO PER INVIARCI una MAIL!

 ESCAPE='HTML'

OLTRE LE ASPETTATIVE

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

e fattore non secondario, PER CONTRASTARE LE…

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

mtb-elettriche.com

 ESCAPE='HTML'

Estrapolato liberamente dal PALINDROMO del SATOR:

Il CICLISTA, sull'E-BIKE, "TIENE con CURA le RUOTE" (ossia viaggia sempre con prudenza).

QUANTO SOPRA, OVVIAMENTE, VALE ANCHE PER LE MOTO, ovvero:

Il CENTAURO, sulla MOTO, "TIENE con CURA le RUOTE".

Si legga l'analogia nel  "PALINDROMO DEL SATOR".

Il I° vantaggio consiste nell'avere un AMULETO.

Per le MOTO e per le BICI, purché ELETTRICHE e COMPERATE..... (da CARMELLINI); (Signore, la ricorda o no, la CONDITIO SINE QUA NON....?).

 ESCAPE='HTML'

IL PORTACHIAVI IDEALE!

(ossia S E M I N A T O R E)

Il nostro portafortuna è il "Palindromo del SATOR"!

(Il Seminatore, sul carro, tiene con cura le ruote).

(Oppure è suscettibile di numerose altre interpretazioni più o meno forzate).

Le cinque parole SI RIPETONO se vengono lette da sinistra a destra e da destra a sinistra, oppure dall'alto al basso o dal basso in alto. Al centro del quadrato, la parola "TENET", FORMA UNA CROCE PALINDROMICA.

 ESCAPE='HTML'

INTERPRETAZIONE RELIGIOSA

Anagrammando il "Palindromo del Sator", per assecondare un'interpretazione religiosa, potremmo ottenere, usando tutte le lettere, la scritta che può vedere disposta nella croce, attigua.

Con "disponibili" QUATTRO lettere "INQUIETANTI", inerenti quelle che vengono solitamente reputate, USANDO L'ALFABETO GRECO, le iniziali per la NASCITA e per la MORTE, ovvera l'Alfa e l'Omega. 

                                                           L'INIZIO e la FINE!

Usi la E-Bike; allargherà LA SUA PROSPETTIVA!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

In FONDO, a ognuna delle 26 PAGINE che costituiscono il SITO, c'è il MODULO per inviarci una Email in AUTOMATICO.                     Mille grazie da Enrico CARMELLINI.

TELEFONO e Fax: 0464 516408; in subordine 3383564425

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Il portabici al gancio di traino, è il più vantaggioso, in termini di efficienza e di praticità.

Le E-Bike sono fissate e tenute con cura, come si evince dal materiale spugnoso bianco, tra l'una e l'altra.

"Per raggiungere la vetta la MIA E-Bike è perfetta"!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

I girasoli, simbolo per antonomasia di Colui che segue il sole, la vita, la gioia, la luce ("S'ILLUMINA D'IMMENSO"), che allontana cupi pensieri, cerca COMUNQUE di pensare in modo positivo e carpisce quasi aggredendole, le opportunità del Creato. Quando possa, SA, immergersi nella natura. E' tendenzialmente PROPENSO a spostarsi CON MEZZI ECOCOMPATIBILI.

 

VANTAGGI IMMEDIATI ed evidenti a LUNGO termine

 

       L'ISTAT pone l'attenzione su come in Italia, ogni anno, decedano mediamente ben 240.000 Persone per malattie cardiovascolari.

Molte cardiopatie sono direttamente correlate anche  alla mancanza di attività fisica!!!

       I MEDICI asseriscono che la bicicletta, seppur con minori benefici quella elettrica, in virtù del fatto che induca anche i più restii a muoversi, DONI tutta una serie di vantaggi legati al benessere fisico e mentale.

       Con tale mezzo, la qualità dell'aria migliora e si è propensi ad usare le ciclabili, ove presenti.

       Utilizzando le medesime, si evita quantomeno l'INALAZIONE DIRETTA dei pestilenziali gas di scarico (non ultimi i prodotti "ciclici aromatici" contenuti in quelle che erroneamente vengono definite, "BENZINE VERDI"), propinatici dai tubi di scappamento dei motori ENDOTERMICI.

 In chi l'adopera, genera buonumore e aiuta a prevenire la depressione.

       Il regolare uso abbassa di quattro volte il rischio di mortalità cardiaca, favorisce l'assimilazione degli zuccheri, allontana il diabete, tonifica la muscolatura, aumenta la resistenza diminuendo in tal modo fatica e affanno.

       Abbassa il colesterolo totale ed aumenta quello "buono" (HDL).

       Pedalando e Vi assicuro "si può darci dentro" anche con la Ebike, è come se facessimo fitness: PALESTRA GRATIS!!!

       Riduce il rischio di tumore al colon, all'utero e al seno e con la diminuzione della sedentarietà, il  rischio di cancro in generale è più blando.

        Le articolazioni evidenziano benefici in flessibilità ed agilità.

       Da autonomia, indipendenza e....tempi di arrivo sicuri, nella quasi totalità delle condizioni di traffico. Nei giovani sviluppa la massa muscolare mentre negli anziani rallenta il deperimento.

       Combatte la pigrizia e l'obesità.

       Nelle pedalate con tutta la famiglia, i Figli un poco al giorno impareranno la segnaletica stradale,  assumendo con la conoscenza un comportamento responsabile.

Indispensabile per quando affronteranno, DA SOLI, i vari percorsi.

        La bicicletta da forma fisica e mentale, diverte, é libertà; riduce i tempi di percorrenza nei tragitti cittadini, non inquina!

 

IL PORTAFOGLIO (consumo di corrente 0,5 EURO per 100 chilometri percorsi)  RINGRAZIA!

S  E  N  T  I  T  A  M  E  N  T  E !!!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Impressioni di un viaggio affrontato con la "VETTA"

 ESCAPE='HTML'

 SINTESI DI UN VIAGGIO QUALUNQUE.

 ESCAPE='HTML'

       Il riposo del "Guerriero", (dopo che il propulsore ha fatto gran parte del lavoro), durante l'itinerario.

 ESCAPE='HTML'

Lungo il tracciato...(a volte l'Uomo lavora "anche" bene, nel rispetto e in sintonia con l'Ambiente).

IN VOLO

Da qui, messere, si domina la valle

ciò che si vede è.

Ma se l'immago è scarna al vostro occhio

scendiamo a rimirarla da più in basso

e planeremo in un galoppo alato,

entro il cratere ove gorgoglia il tempo.

                  (Canzone "IN VOLO", Banco Del Mutuo Soccorso, anno 1991)

 ESCAPE='HTML'

Sono in "VETTA", uno spuntino e.... via con la discesa CHE

L'importanza del "SECUM ESSE"(stare con sé stessi)

Nel ritorno mi soffermo, il viaggio m'ha appagato e ho bisogno di un'utima sosta. Non voglio rincasare subito! M'attardo sul promontorio al di qua di un cespuglio. L'immensità del creato m'inebria e in un oblio di pace, mi lascio andare, mi rilasso. M'immergo affascinato in un mare di pensieri profondi: abissali per il mio carattere; tanto da mettermi quasi paura!!!

 ESCAPE='HTML'

L'INFINITO

 ESCAPE='HTML'

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,

e questa siepe, che da tanta parte

dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.

Ma sedendo e mirando, interminati

spazi di là da quella, e sovraumani

silenzi, e profondissima quiete

io nel pensier mi fingo, ove per poco

il cor non si spaura. E come il vento

odo stormir tra queste piante, io quello

infinito silenzio a questa voce

vo comparando: e mi sovvien l'eterno,

e le morte stagioni, e la presente

e viva, e il suon di lei. Così tra questa

immensità s'annega il pensier mio:

e il naufragar m'è dolce in questo mare.     

(Giacomo LEOPARDI)

 

E' BELLO soffermarsi a PENSARE! PECCATO DOVER RIENTRARE!!!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

I NOSTRI COMPETITORS, non saranno MAI in grado di mettere per iscritto ciò che ORA NOI, meramente PER IL LORO INDISCUSSO beneficio, postiamo sicuri:

"Dal momento in cui Ella entri in POSSESSO di una NOSTRA BICI ELETTRICA, ma anche di una MOTO ELETTRICA e LA USI (o LE USI) per i Suoi SPOSTAMENTI, NON Le potrà PIU' CAPITARE di "AVERE

 ESCAPE='HTML'

Un'inaspettata GIOIA, Le AVVILUPPERA' la MENTE in un continuo CRESCENDO, SUSCITATA DALLA CONCOMITANZA del RISPARMIO e del BENESSERE,  procuratoLe dal MOVIMENTO FISICO favorito dai mezzi elettrici, non disgiunto dall'appagamento per l'arrivo alle mete auspicate e fuori dalla portata psicofisica, senza l'ausilio degli stessi.

Ancor più: LA PACE INTERIORE E LA SALUTE, godranno di un notevole incremento, grazie alla SODDISFAZIONE per le TRASFERTE PRESSOCHE' GRATUITE. Proprio per il fatto che i costi di ricarica potrebbero persino essere AZZERATI con il FOTOVOLTAICO, o con l'eolico; ma anche in virtù dell'aria salubre, respirata con le GITE nell'aria limpida, in un mondo SCEVRO dai gas di scarico.

Se ciò nonostante UN TANTINO di LUNATICITA', simbioticamente associata a UNA LIEVISSIMA, PUNTIGLIOSA MALINCONIA DOVESSE PERSISTERE, potrebbe in ogni caso AGIRE sulla valvola di gonfiaggio / sgonfiaggio, che Ella VEDE CHIARAMENTE A ORE SETTE NELLA FOTOGRAFIA SOVRASTANTE (che ho fatto PERSONALMENTE dal balcone di casa, per facilitarLe la comprensione di codesti concetti, invero un po'ostici e NON ALLA PORTATA DI TUTTE LE MENTI).

INSERENDO nell'apposito CRATERE UNO SPILLONE (badi che sia CAVO, non DEVE BUCARLA la LUNA, bensì SFIATARLA) e facendo defluire i MEFITICI GAS (non li respiri, contengono SO2, ossia anidride solforosa che combinandosi con l'acqua (ce n'è un pochina intrappolata), genera acido solfidrico, H2S, che puzza di uova marce), RIDIMENSIONERA' L'"ASTRO", sino a RIDURLO a uno SPICCHIO INSIGNIFICANTE, quindi PER NULLA FASTIDIOSO!

In TERMINI TECNICI, per cui lievemente astrusi per gran parte dell'UMANITA', è la fase di "LUNA NUOVA", ovvero che si cela, si nasconde (recondita armonia di bellezze perdute), TENDE a scomparire, per lasciare il posto a UN FORTE E COSTRUTTIVO SLANCIO VITALE.

Con vocaboli striscianti e che rasentino il SUOLO (leggasi TERRA-TERRA) invece, è la condizione comunemente conosciuta di lunaticità latente, non apparente, intrinseca e di base. SOSTANZIALMENTE: RESIDUA E IMPRESCINDIBILE!!!

 Con la quale si DEVE convivere poichè INELIDIBILE!

Si tratta invero, di UN RUMORE CUPO, BASSO, di fondo: SEMPRE PROPENSO A SFORARE! (E' per quello che Le ho raccomandato di esimersi dal BUCARE LA LUNA. I venefici miasmi sono sempre in agguato per aggredirLa e Lei potrebbe addirittura cadermi ni depressione. CRONICA!!! Non ci pensi NEMMENO! Se lo SCORDI!!!)

Il RONZIO, fortunatamente per Lei, possiede la peculiare prerogativa per la quale NEL MOMENTO IN CUI NON CI BADI NON LO AVVERTE NEPPURE. (Attento però, NON ci deve far caso, allora scompare per un certo lasso di pempo. E' come se non ci fosse più e Lei potrebbe ADDIRITTURA BEARSI nella LUSSURIA delle nostre E-Bike / E-Scooter), COSTITUISCE purtroppo per converso, UNA SORTA di "PECCATO ORIGINALE", STRETTAMENTE CORRELATO ALLO STATO DEL VIVERE.

Caspita Signore, non vorrà mica morire, con un "de cuius", magari per un po'ballerebbero gli eredi (quindi è meglio che PER ORA sia FELICE Lei), suvvia pensi alle MOTO........... alle BICI..., però ELETTRICHE CHE L'AIUTANO!!!

 

IN DIALETTO TRENTINO:- El sa fat passar la LUNA-!

 

(Si è fatto passare la LUNA, ovvero il malumore, la malinconia. NOTI che è IL SOGGETTO STESSO a ESSERE determinato e ATTIVO; a VOLER FERMAMENTE passare da una condizione all'altra, sicuramente più AMBITA e DESIDERATA)!

PROVVEDA caspita, URGENTEMENTE!

L'UMANITA' TALVOLTA, SEMBRA SI CROGIOLI NEL GUSTO DELL'AUTOCOMPATIMENTO (come som sfigà, le me capita tute a mi = come sono scalognato, capitano tutte a me).

Se da un certo punto di vista, codesto sentimento è profondamente umano e nel soggetto momentaneamente (e periodicamente) interessanto infonde e INCULCA che è ancora peggio, una SORTA DI MASOCHISTICO PIACERE, per contrappunto, la stasi rassegnata in una tale condizione di MALESSERE diffuso che aggredisce ANCHE IL FISICO (dando una sensazione di spossatezza), dopo TRE MINUTI DI SANA CONTEMPLAZIONE del proprio stato di DISAGIO (che è bella e appaga sardonicamente), è completamente fuoriluogo.

Pertanto è DI GIA', tempo di rialzarsi! 

E' PACIFICO che prima o poi tutte le PERSONE e mi preme evidenziarlo, ciò succede e capiterà sempre con cicli dai picchi variabili, ricevano nella schiena (per tale ragione è sempre imprevisto) il classico BARILOTTO che cricchi più o meno le vertebre. Da cui il DOLORE lancinante! 

Nonostante questo, DOPO l'inevitabile caduta e l'associato stato di inattività, correlata a una VERA E PROPRIA CONTEMPLAZIONE della "PROPRIA" FITTA INSOPPORTABILE (che DEVE durare necessariamente POCO, tanto non è che serva a cambiare la situazione), si DEVE ravvisare IMPROCRASTINABILE, il tempo di REAGIRE.

La gloria del barcaiolo non è quella di avanzare comunque con ogni stato del mare; la retrocessione è SEMPRE possibile e plausibile, in caso di forze di contrasto preponderanti.

L'orgoglio dell'UOMO sta sicuramente nell'impegno e nell'impiego di tutte le ENERGIE per controbattere le avversità. Il resto non conta. Quando si è tentato tutto il possibile si può essere oltremodo fieri nell'aver BENE OPERATO; le eventuali sconfitte rappresentano  un aggregato strettamente annesso alla nostra condizione.

Conta la determinazione per ripartire. Ravvisando in strumenti logori e raccattando i cocci, le basi essenziali per una nuova avventura da affrontare con vigore. SEMPRE!!!

Orbene caro Amico, LA LUNA gliel'ho servita io, in un piatto NERO, guardi sopra il colore (concordo, solitamente LE OFFERTE vengono servite su un piatto d'ARGENTO, ma suvvia, non si può avere tutto), con il VULCANO più idoneo nella posizione a Lei più confacente.

Caspita Signore, per cortesia, non polemizzi!!!

Se con la dizione "A ORE SETTE" Le sovviene il tempo di alzarsi per il "sudore quotidiano" (capisco che non Le garbi), intravveda perlomeno auspicata, l'opportunità della PAUSA serale; alle DICIANNOVE!

Lo scarico E'... sulle DICIANNOVE, Le sta bene ORA???

ORA TOCCA A LEI SGONFIARLA (sì, LA LUNA, non la pausa)!

Mi permetto ancora di suggerirLe garbatamente, SENZA FORARLA, in virtù del fatto che dall'ORIFIZIO potrebbe raggiungerLa involuto, il MALUMORE. Non vorrà andare in depressione!

NON aspetti che lo faccia qualcun Altro in Sua vece!

 Sarebbe come porsi la domanda:- Qual'è (per modo di dire lievemente bislacco) il tempo del verbo "AMARE E NON ESSERE AMATI"-???

 "TEMPO PERSO"!!!

ALTERNATIVA SAGGIA (plausibile e opportuna):- AiutaTi che DIO Ti AIUTA-.

 

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

OLTRE LE ASPETTATIVE

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

AFORISMI che  potrebbero OLTREMODO giovarLe

NEI MOMENTI DI SCORAMENTO.

(Detto per inciso io li uso SEMPRE; è per questo motivo che mi ritrovo con un carattere leggerissimamente pazzoide!

 

SE CERCHI             UNA MANO             CHE TI DIA             UN AIUTO       LA TROVI              IN FONDO           AL TUO BRACCIO.

 

SE CONTINUI           A SEGUIRE          GLI ALTRI           NON POTRAI       MAI            ARRIVARE             PRIMO.

 

LA RICONOSCENZA              E' UNA GRAVE              PATOLOGIA           DELLA RAZZA            CANINA          ASSOLUTAMENTE         NON         TRASFERIBILE          AL GENERE          UMANO.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

le STELLE girovaghe e la Sig.ra Illuminata GUARDALUCE.

(Canto notturno di un pastore errante dell’Asia,                                       di Giacomo LEOPARDI).

Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai,

silenziosa luna?
Sorgi la sera, e vai,
contemplando i deserti; indi ti posi.
Ancor non sei tu paga
                                     di riandare i sempiterni calli?
                                   Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga
                                             di mirar queste valli?......

 ESCAPE='HTML'

Testimonianza "VERA" di un'AFFEZIONATA Cliente!

La Gentilissima Signora Illuminata GUARDALUCE, residente a SCURELLE (TN), in Via della Regola, ha coniato, dopo la visita del nostro SITO,

UNA NUOVA REGOLA

"GUARDATE CON OCCHI DIVERSI";

ora, senza perderci in quisquiglie, ecco il Suo prezioso contributo ("dettato da un cuore traboccante di gratitudine"):

- Sentivo impellente il bisogno e avevo la senzazione di DOVER ACQUISTARE URGENTEMENTE un E-Scooter. Mi misi al COMPUTER e andai su "Google". Digitai senza troppa convinzione, "Scooter elettrici da 6000 Watt". Grazie all'immediato riscontro avuto e alle delucidazioni PRECISE SU TUTTO pervenutemi da Enrico CARMELLINI, da QUESTA SERA posso affermare di guardare alla LUNA con OCCHI DIVERSI;

sicuramente più LANGUIDI e DOLCI -!

 ESCAPE='HTML'

"Non ho più le allucinazioni; non vedo più le stelle del firmamento girare (si noti nell'immagine precedente e simile)!

La "falce della luna" è ora al lumicino e la fatica esistenziale, grazie ai DUE mezzi elettrici (RISPARMIOSI EFFICIENTI E BELLI) che ho acquistato all'Officina Carmellini dal meticoloso ENRICO, NON MI E' PIU' così GRAVE!

Guardo al futuro con fiducia e il rendimento AUMENTA per tutto quanto io faccia, durante il giorno. Che, nevvero dico io, include anche la notte"!!!

 ESCAPE='HTML'

"GRAZIE, GRAZIE MILLE alla Signora ILLUMINATA, CHE si è IMPOSTA per METTERE LA SUA PREZIOSA ESPERIENZA A DISPOSIZIONE DI TUTTI"! Però adesso scremiamo le PAROLE di gratitudine e affetto che ha avuto per NOI, IN POCHI PUNTI, esplicabili nella SEGUENTE

SINTESI: gli ERRORI E LE cadute insegnano SEMPRE e anche MOLTO. Si veda di riconoscere e di assumere responsabilmente l'onere DELLO SMACCO, PER NON doverlo risubire. Si sappia COGLIERE il LATO COMICO della VITA, abituandosi a ridere pure di se stessi. Lo SVAGO all'aria APERTA e salubre, in SOLATIE ZONE nella natura, asseconda il buonumore. L'ACQUISTO di un mezzo a propulsione elettrica, ASSEVERA tale MODO di AFFRONTARE la VITA e contribuisce alla felicità; con il risparmio!!!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

SCHEMATIZZAZIONE del "Ciclo Energetico Ideale", valevole per le E-Bike, gli E-Scooter e nondimeno per tutti i VEICOLI ELETTRICI

 ESCAPE='HTML'

La radiazione solare, DISPONIBILE E GRATUITA, viene convertita in energia elettrica dall'impianto a PANNELLI FOTOVOLTAICI / INVERTER.

TALE COMPLESSO DI PRODUZIONE DELL'ENERGIA ELETTRICA, è particolarmente IDONEO anche per la RICARICA degli accumulatori, dei VEICOLI ELETTRICI.

Il MOTORE "REGALA" letteralmente ENERGIA CINETICA (energia di movimento), in virtù del fatto che l'accumulo di corrente sia stato ottenuto DAL SOLE, FONTE RINNOVABILE.

 ESCAPE='HTML'

CHE SI OTTIENE anche in MODO INCONSCIO con la corrente, incide in modo positivo, sia per il nostro Portafoglio, che per un Ambiente più VIVIBILE.

 ESCAPE='HTML'

che potrebbe capitarLe in OGNI MOMENTO e AMBITO…

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Le E-Bike e gli E-Scooter, rappresentano una tecnologia matura, economica, disponibile DA SUBITO, atta a sfruttare tutti i vantaggi correlati all'uso della corrente elettrica, possibilmente ottenuta da fonti rinnovabili.

www.mtb-elettriche.it

 ESCAPE='HTML'

Repetita iuvant!

 ESCAPE='HTML'

Con un RISCHIO calcolato, per dei DANNI sopportabili, nella malaugurata ipotesi che L'IDEA "NON fosse LA PIU' OPPORTUNA"!

MENU: CLICCHI una VOCE, poi SCORRENDO LA VEDE!

 ESCAPE='HTML'

mtb-elettriche.com

mtbelettriche.altervista.org

 ESCAPE='HTML'

"F  I  N  D  O  M  E  S  T  I  C"

Crediti Personalizzati per i nostri Signori Clienti, preposti per l'acquisto a rate fino a 5 anni, dei MEZZI che ci pregiamo di proporVi.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

www.bike.capriolo.com

ANCORA UNA VOLTA, NON CE L'AVREMMO FATTA SENZA TUTTI VOI!
   Gracias    Merci
Obrigado
Danke  Grazie
Thank you

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Pablo Picasso: Le Tre Grazie, 1925.

 ESCAPE='HTML'

OLTRE LE ASPETTATIVE

 ESCAPE='HTML'

Fine della pagina 18 ("Vantaggi") delle 24 del sito.