Crea sito

> (DEI NUMERI UNO, UNIVERSALMENTE CONCLAMATI)!

Pag. INIZIALE di un totale di 26 (è un sommario). La visiti per prima trascinando verso il basso il CURSORE in alto a destra. Per le altre, c'è il MENU sopra, con le VOCI in ROSSO su fondo "cielo".

 ESCAPE='HTML'

EccoLe un esempio delle nostre possibilità INCONSUETE

IL TRICICLO ELETTRICO (E-Trike) sopra, realizzato nella NOSTRA OFFICINA partendo da una base elementare esistente, (ovvero da un semplice triciclo scelto in commercio), è dotato di due motori (INDIPENDENTI): uno CENTRALE, preposto a trasmettere il moto all'asse posteriore, mentre QUELLO NELLA RUOTA ANTERIORE determina la TRAZIONE INTEGRALE. IL GENERATORE (in foto quello rosso) silenziato a BENZINA NORMALE, quando venga avviato alimenta direttamente il motore centrale, quello anteriore che può funzionare in simultanea con l'altro e NONDIMENO ricarica l'idonea BATTERIA TAMPONE LiFePO4 di adeguata capienza, collocata nel contenitore retrostante in acciaio inox (Aisi 304 L). Con tale stratagemma, a GRUPPO ELETTROGENO spento, si ha un'autonomia MEDIA di circa 50 chilometri che è stata reputata CONGRUA (ovviamente, dato che il gruppo che produce l'energia elettrica si può accendere e spegnere a piacimento, abbiamo realizzato una SOTTOSPECIE di MOTO PERPETUO, che sia ben chiaro, NON ESISTE, in natura). E' possibile, su richiesta insindacabile del Signor Cliente, giostrare sulla capacità della batteria tampone, in maniera tale da avere in modalità totalmente silenziosa, autonomie diverse. (Ulteriori notizie, per chi fosse interessato ad approfondire l'argomento, sono in terz'ultima pagina).

ORA IMMAGINI (può), CHI SIA IN GRADO di CONCEPIRE quanto sopra, cosa possa REALIZZARE: partendo da una SEMPLICISSIMA BICICLETTA MUSCOLARE di QUALITA'!

Per la PREPARAZIONE che ci contraddistingue e per la disponibilità della NOSTRA OFFICINA di 865 metri quadrati coperti, fondata da mio Padre nel lontano 1954, attrezzata con cesoie a ghigliottina, segatrici a nastro per l'acciaio inossidabile, piegatrici, torni, fresatrici, punzonatrici, presse, trapani, saldatrici a filo, a induzione, anche "TIG" (Tungsten Inert Gas) per l'alluminio e l'inox, saldobrasatura, ecc., siamo in grado di fornire una RISPOSTA POSITIVA a OGNI (ragionevole) AUSPICIO. Abbiamo MATURATO UNA SPECIALIZZAZIONE SPINTA, nella proposta di BICI ELETTRICHE SARTORIALI (E-Mtb, E-Bike, E-Trike) di QUALSIASI POTENZA & FOGGIA (attenzione, solo il 250 Watt, è legale per la strada) che motorizziamo in sede, dotandole di BATTERIE AL LITIO (Li-Ion = ioni di Litio, oppure LiFePO4 = ai fosfati di Ferro e Litio, con maggiori cicli di ricarica (1500 - 2000), ma dal peso praticamente doppio) IDONEE, per cui AFFIDABILI; oppure NELL'ALLESTIMENTO ELETTRICO della BICI MUSCOLARE del SIGNOR CLIENTE (valutiamo di volta in volta se ne valga la pena, considerando la componentistica che non deve essere scadente e il costo del mezzo, giacché una bicicletta pagata poco, se motorizzata, generalmente diviene pericolosa per l'incremento delle prestazioni su una struttura INADEGUATA.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

E-Bike "BULLET" in CARBONIO, con il motore centrale che potremmo installarLe con la POTENZA che Lei desideri (da definire assieme) e con la batteria Li-Ion da 48 Volt, dalla capacità di 14 Ah (672 Wh). L'aiuto del motore è sempre frazionabile in NOVE LIVELLI d'intervento, i quali, in concerto con il cambio posteriore da 11 rapporti e magari con la doppia corona CAMPANATA sul centrale (42 - 52 denti) assistiti dalla FRIZIONE ELETTRONICA, Le potrebbero fornire prestazioni inusitate.

A titolo d'esempio delle realizzazioni che ci onoriamo di proporre per merito della nostra officina, eccoLe una "BULL", con le ruote da 29", il motore centrale nel caso in specie è da 1500 Watt (per il fuori strada entusiasmante), ma sono disponibili in un ampio ventaglio di potenze a discrezione del Signor Committente, A PARTIRE dai 250 Watt LEGALI PER LA CIRCOLAZIONE SU STRADA. 

Nel corso della nostra pluriennale ATTIVITA' DI REALIZZAZIONE DI BICI ELETTRICHE SARTORIALI, scaturita dall'esperienza dell'"OFFICINA MECCANICA CARMELLINI CARLO" tuttora attiva e fondata da mio Padre nell'ormai lontano 1954, abbiamo maturato l'esperienza per garantire la meticolosità certosina & l'affidabilità, sia di BICICLETTE ELETTRICHE d'ogni tipo destinate alla strada (250 Watt), che nell'approntamento di MOUNTAIN BIKE o di altri generi a discrezione del Signor Cliente. Quest'ultime di variegate potenze con prestazioni fuori del comune per il fuoristrada. Nondimeno rendiamo elettrici tricicli o bici speciali dotandoli di molteplici ausili, per agevolare per quanto si possa nel settore della mobilità, la vita ai diversamente abili. Una particolare attenzione è dedicata alle celle delle batterie, accuratamente scelte da blasonatissimi produttori nipponici, in modo che possano rispondere senza tentennamenti (& deterioramenti) alle richieste energetiche dei motori più potenti, quando vengano "spremuti" per lavorare in prossimità delle massime prestazioni.

Rendiamo elettriche, rispondendo affermativamente a tutte le richieste sensate, le biciclette forniteci da chi desideri comperare da noi: con risultati che assicurino standard di sicurezza elevatissimi.

38062 ARCO (TN), Via Linfano 10, nella Zona Industriale Artigianale, sulla strada che da ARCO porta a Torbole sul Garda, a 2 chilometri da ARCO e a 4 da Torbole, di fronte all'"AQUAFIL".

Esempi di proposte con la frizione elettronica, i fanali a Led con il clacson collegati alla batteria, lo specchietto retrovisore, il grande e illuminabile display multifunzione con l'orologio digitale, la partenza facilitata, i nove livelli d'assistenza, le variegatissime motorizzazioni centrali idonee a soddisfare qualsiasi prestazione... ragionevole.., dato che per quelle assurde siamo fortemente contrari!!!

MOTORI CENTRALI (oppure nella ruota) applicati normalmente: 250 Watt per la strada, secondo le direttive del CODICE VIGENTE, mentre per il fuoristrada, 350 - 500 - 750 - 1200 - 1500 Watt!!!

"CUBE", biammortizzata, motore centrale da 1200 Watt, nove livelli d'assistenza.

"BULL" da 29", FRONT, dal MOTORE CENTRALE da 1500 Watt, con NOVE livelli d'assistenza: le BORSE con relativo supporto PORTAPACCHI e il FARO a Led supplementare, sono sempre asportabili in 2 secondi, con un pratico bloccaggio a CAMMA!

"BULL" FRONT, con le ruote da 27,5", il motore centrale è da 1200 W e ha 9 livelli d'assistenza.

(E' evidente, che è nostra abitudine applicare la potenza richiesta (e gli accessori) da chi desideri una nostra realizzazione, in base alle necessità oggettive; anche sulla bici del potenziale Signor Cliente!) 

Codesto, costituisce un ausilio anche per la GINNASTICA d'un DIVERSAMENTE ABILE, il quale presenti una ridotta capacità motoria delle gambe. Le scarpette, con gli appositi attacchi sottostanti, vengono calettate ai pedali. Imprimendo sui medesimi, anche solo una piccolissima pressione, il motore viene attivato IMMEDIATAMENTE e l'aiuto muscolare fornito dall'utente è frazionabile a piacimento ed è sempre determinato dalla volontà di contribuire. Ciò, con regolazioni che non è un azzardo definire plurime, ma di facile intuizione e MICROMETRICHE. La motorizzazione è sui pedali!

Prenda in considerazione anche l'opportunità sottostante!

PAGINA INIZIALE - RIEPILOGO DELLE PROPOSTE. Sopra e sotto: E-Trike ad accesso facilitato. Porta tre UTILIZZATORI! IL CONDUCENTE, un BAMBINO adiacente al manubrio e UN ALTRO su una poltrona inclinabile a piacere, asportabile, collocata dietro alla sella. La parte posteriore, finisce con un contenitore in lamiera pressopiegata di nostra realizzazione, per il trasporto d'un passeggino.

Dagli errori (ORRORI) della STORIA DURANTE la II GUERRA Mondiale..

 ESCAPE='HTML'

IN TEMPI BUI, era stata proposta col motore nella ruota e con sopra una batteria al Pb (piombo) di taglia modesta, secondo una disposizione tuttora attuale, ma poco appagante per la limitatissima capacità del "serbatoio d'energia". Hitler chiese di poter provare l'E-Bike. Il feldmaresciallo Rommel, che era una VOLPE NEL DESERTO della stupidità criminale nazista, (forse) mosso a compassione per una volta, ma più probabilmente subodorando un possibile proficuo impiego in un futuro più o meno prossimo, tentò inutilmente di dissuadere lo sprovveduto, cogliendo l'opportunità d'un attimo di distrazione del dittatore. L'illuso opportunista, perse ben 69 minuti (cronometrati dal Ministro della Propaganda Goebbels, il quale affermò senza mezzi termini che per il TERZO RAICH MILLENARIO sarebbero dovuti bastare solo SEI SECONDI e NOVE decimi) per LIBERARE il mezzo dagli agganci; dopodiché con orgoglio la pose a pavimento, pronta per essere cavalcata. Hitler salì, percorse 69 metri e la BATTERIA lo abbandonò. Il Führer invertì il senso di marcia, vistosamente furibondo, pedalando come un ossesso. Si avvicinò a colui che gli aveva dato il mezzo e rivolgendosi ai suoi, proruppe a denti stretti: "Ai fOohr-ni", ponendo con voce stridula, un durissimo accento tonico sulla "O"!. Himmler (nella foto è il primo a sinistra) stabilì immediatamente "L'INOLTRO" da Monaco a Dachau, in modo di tagliare drasticamente le spese di trasporto dell'"inghippo" uomo/bike (tragitto corto), che venne effettuato come al solito con un'incommensurabile solerzia. A malincuore (un lavoro che distoglie in più) analizzò con la dovuta metodicità la "SCENA DEL CRIMINE" e giunse alla conclusione incontrovertibile, della quale rese edotti anche gli altri gerarchi che concordarono all'unisono senza alcuna defezione, che la proposta della BICICLETTA ELETTRICA fosse stata un'autentica PRESA PER IL C*LO: quest'ultima, una frazione corporea, considerata inaffidabile per antonomasia. Ritenne doveroso rammentare il celeberrimo detto ARIANO, declamato in stretto dialetto BAVARESE per sortire un maggior effetto sugli astanti: "El TEMP, el CUL e i SIORI, i fa QUEL CHE i VOL LORI" (il TEMPO, il C*LO e i RICCHI fanno (sempre) quello che vogliono (loro))!

 ESCAPE='HTML'

Ricostruzione fotografica della PRESA allocata nel CONTESTO, ritenuta STRAORDINARIAMENTE FEDELE, per merito delle concordanti e dettagliatissime dichiarazioni rilasciate all'epoca dai gerarchi.

La "SPINA" (definita "MASCHIO", quella cablata all'estremità del CAVO elettrico) "SCHUKO", con la corrispondente omonima "PRESA" (FEMMINA) visibile in foto, costituisce una COPPIA di connessione alla rete elettrica AFFIDABILE ancora in auge in molti stati tra i quali l'Italia. Fu pensata per gli elettrodomestici e in particolare per le apparecchiature che richiedano una COSPICUA quantità d'energia (da noi, si usano molto anche quelle da 16 Ampere e le più piccole da 10). Prenda atto di come la circostanza fosse stata visualizzata in MODALITA' TEDESCA. Il sistema Schuko, era stato inventato da Albert Büttner, fondatore della "Bayerische Elektrozubehör GmbH“, che lo brevettò (DE 370538) nel 1926.

(Ci sono DUE elementi caratterizzanti degni di NOTA (DOHHHhhh = così te li danno) per l'osservatore attento. Il primo ed emblematico è sicuramente l'armoniosa rotondità delle forme, accuratamente proporzionate e collocate in maniera simmetrica e aerodinamica (Cx basso) in un apparato ambito: pseudo-sinusoidale. Sicuramente PSEUDO, dato che i profili SINUSOIDALI della FUNZIONE SENO si trovano dalla parte opposta, ovvero proseguendo assialmente dal punto di contemplazione nella direzione dei capelli; fermandosi però prima di arrivare al collo (fuori rotta)! Per converso, agli elementi curvilinei dall'aspetto AFFASCINANTE / INEBETENTE, si contrappone il taglio netto, secco, perentorio e deciso della "SCHUKO": mirabilmente e millimetricamente POSTA in una posizione pratica e strategica (Lei m'insegna che il "PARCO GIOCHI" è collocato al centro d'una DISCARICA). L'analisi comparativa tra codesti STILEMI, con le soggettive esperienze visuali pregresse, nei semplici che sono i più, genera DUE, con un massimo di TRE (poche idee, ma ben confuse) ragionamenti OSTICI. Dannatamente in antitesi l'uno con l'altro. Cosicché, non si RAC-capezzol-ANO più, col risultato d'un PARANOICO stato confusionale. I RAZIONALI (posizione nettamente minoritaria), sintetizzano la SCOPERTA (dato che il C*LO è SCOPERTO) che la DICOTOMIA degli elementi achiTETTonici/ sia stata CONTINUAMENTE RIPROPOSTA fino ai GIORNI NOSTRI, nella SECCA DETRMINAZIONE della "SCHUKO" (tipologia SERIOSA, dalla PRATICITA' ESSENZIALESENZA FRONZOLIe nei PROFILI affusolati e filanti estrapolati in un ATTICO (gnocca), riversati esponenzialmente (per la diffusione su larga scala) nelle AUTOMOBILI TEDESCHE: Audi, Mercedes, BMV e Porsche.  All'epoca, la circostanza suscitò un enorme scalpore, che destò un vespaio mediatico che durò per MESI E MESI e non accennava a DOVER FINIRE tra L'ESULTANZA dei gOVERNANTI, dato che un "OPINIONISTA" DI GRIDO ("JJJjjjIIIiiiUUUuuuHHHhhhUUUuuuHHHhhh") INTERPELLATO dalle maggiori TESTATE GIORNALISTICHE con l'evidente intenzione di DISTOGLIERE l'attenzione delle MASSE dai PROBLEMI REALI (notino che la strategia è stata copiata dall'Italia)parlò apertamente di PROFILATTICO. Come si sarebbe potuto dargli torto??? I PROFILI, scelti con discernimento in un ATTICO, davano come risultante un PROFILATTICO, anche se la specie e non si comprende come, si è diffusa in maniera SPASMODICA per la GODURIA dei CLIENTI. Sulle Wolksvagen, le raccordature curvilinee sono di difficilissimo discernimento per i più, dato che l'incontrastata presenza degli "stilemi Schuko", sanciscono la scelta (voluta all'epoca da Hitler) dei costruttori: una MACCHINA (Vagen) per il POPOLO (Wolks), REPUTATO UNIVERSALMENTE e a ragione (per il primo appellativo), BUE e... SOVRANO (quest'ultima, una definizione POMPOSA, meramente DI COMODO, per giustificare angherie, vessazioni e soprusi, sparsi a man bassa. Non tiene conto del fatto che: "Quando il POPOLO si DESTA, DIO si mette alla sua TESTA e la sua folgore, gli dà")!

 ESCAPE='HTML'

A supporto della sua tesi, addusse la misurazione TEMPORALE del filosofo Joseph (Goebbels) e la sua quotazione METRICA. Heinrich Himmler, capo delle SS, si ritenne molto soddisfatto della PERIZIA che aveva portato a termine in un tempo ragionevole. DUE coincidenze numeriche = una cristallina certezza!!! Erano stati presi per il fondoschiena: imperdonabile! Fu così che non si seppe più nulla, sia dell'UOMO, che dell'E-Bike, ma il velocipede con l'accumulatore dovette essere RE-inventato una manciata di decenni dopo, dai CINESI. Questi, per non correre rischi peraltro divenuti inesistenti, pensarono di montare 14 chili di batteria invariabilmente al piombo (non tetraetile, quello fu l'antidetonante per le benzine, prodotto per lunghi anni pure alla "SLOI" di Trento), col risultato "d'una bici sulla bici", più la mole d'un impianto elettrico seppur privo di fusibili. Una schiacciasassi suscettibile di detonare, sicuramente da sempre alleggerita e migliorata nel corso degli anni, senza però che nessuno fosse mai riuscito (e ciò continua a succedere tuttora) a raggiungere i nostri standard, mondialmente presi a paragone per SICUREZZA, TECNOLOGIA e RICERCA del BELLO.

Spossato dalla doverosa perizia, che in effetti aveva comportato la perdita di ben di sei minuti e due "MANATE" di secondi (appena scarse), distolti dal suo precipuo scopo che nel gergo corrente era solito menzionare come "SOLUZIONE FINALE" (definirla "criminale", rappresenta invero, un MERO EUFEMISMO: non esistono assolutamente termini terreni, suscettibili di descrivere seppur in misura infinitesimale, l'aberrante comportamento di uno stuolo infinito di sottospecie di uOMINI) che s'era imposto di portare a termine in tempi brevissimi e che aveva concordato nei dettagli col suo cAPO, Himmler uscì per primo dalla "FIERA DELLE INNOVAZIONI DI MONACO" attorniato da un quartetto di fedelissimi. Fu allora che notò un piccolo tavolo allestito a esposizione per la vendita di vini. Dalla parte opposta, stava seduto un uomo di mezza età, in attesa di clienti: un VENEZIANO immigrato in cerca di fortuna. Alla vista della divisa scattò in piedi, prese una bottiglia scura dal tappo rigorosamente IN SUGHERO, un "MERLOT" del '39, la migliore tra le ultime annate. Con la mano sinistra libera, all'uopo di non essere travisato, fece un eloquente segno rotatorio, ANTIORARIO, alla sommità del collo del contenitore di vetro, come per aprire un TAPPO A VITE che nella realtà non era presente, ma che non lo si sarebbe potuto notare per colpa della mano avvinghiata. Con un sorriso complice, forse un po' da ebete, chiese: "GHE STAPPO" (Le stappo)? "Nein, ich bin Reichsführer SS (Schutz-Staffeln); AI FORNI"! Tanto per dire, a volte..., le conseguenze d'un MALINTESO!

 ESCAPE='HTML'

Per non essere stritolati dai Signori Competitori blasonati avevamo deciso, sin dall'inizio, d'emergere: riuscendoci!

All'Officina Meccanica CARMELLINI, applichiamo fusibili e sicurezze elettroniche supplementari, dadi autobloccanti, Loctite e rinforzi dove vengano reputati opportuni per le maggiori sollecitazioni dovute alla METAMORFOSI. Siamo convinti fautori della tecnologia baricentrica (dal motore centrale), con limitate masse sospese per fare in modo che il punto di bilanciamento della forza peso venga a trovarsi più in basso che si possa. Perciò, col recipiente energetico costituito dalle migliori celle GIAPPONESI Li-Ion", ad alta capacità di scarica, possibilmente collocato all'interno del triangolo del telaio. Una soluzione estremamente stabile, razionale e VINCENTE per le PENDENZE più impervie

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

"Bullet" in carbonio, Full Suspended, anche con 22 marce

Compari codesta "BULLET CARBONIOSA" all'altre E-Bike

Le fotografie sopra, rappresentano la "BULLET" in CARBONIO, mentre quella sotto è la mia bici, che ha la peculiarità di poter essere trasformata in 30 secondi in più versioni: anche in un quasi TANDEM!

 ESCAPE='HTML'

Scrutando con metodicità nel firmamento, abbiamo scelto da motorizzare per Lei codesta, in CARBONIO: "BULLET"!

Ammiri (Oohhh) una E-Mtb "stellare"

Il telaio è in CARBONIO: la "BULLET CARBON ONE" presenta 11 marce al posteriore, con l'undicesimo rapporto da ben 42 DENTI. La doppia sospensione, peraltro bloccabile separatamente, sancisce un comfort SENZA PARI (per cui Lei deduca sicuramente "DISPARI"), oppure massimizza l'efficienza energetica indirizzandola completamente alla FORZA LAVORO (d'avanzamento) senza DISPERDERLA quantomeno in parte, in ENERGIA ELASTICA nello smorzamento delle asperità. Il poderoso motore, garantisce perstazioni fuori dell'ordinario, frazionabili in ben NOVE LIVELLI D'ASSISTENZA e le variazioni dei rapporti sono coadiuvate e ADDOLCITE dalla presenza della NOSTRA ESCLUSIVA FRIZIONE ELETTRONICA. Nondimeno potremmo, ma in codesto caso ci sembra anche un'esagerazione, montare la DOPPIA corona CAMPANATA sul movimento centrale.

Per i Suoi viaggi, preveda le pratiche BORSE ASPORTABILI in 30 secondi sostenute da un PORTAPACCHI a molla con bloccaggio a camma, il quale è corredato a sua volta da un fanale a Led supplementare ad alimentazione indipendente. Magari esageri, pretendendo anche le BORSETTE in prossimità del manubrio, collocate nella parte superiore del tubo più alto che chiude il triangolo.

Lei, che ha adottato la CATTIVISSIMA abitudine di fare i sette o 6 CHILOMETRI per andare al LAVORO con il SUV, CONSIDERI con PUDORE l'opzione di lasciare a casa un mezzo che pesa 25 quintali, per traslare i suoi miseri 75 chili. Si renda conto, che i 75 kg nei 25 quintali, ci stanno ben 33,33333333333333 volte!!! A che pro? Proprio NON CI SIAMO! Trasformi il SUV in un SoUV-enir: comperando una E-Mtb in carbonio con i copertoni da 71,12 mm! Una peculiarità concessaLe; affinché possa RIMEMBRARE!!!

E' la "BULLET PLUS", copertoni da 2,8" (71,12 mm) che potremmo motorizzarLe: un'evoluzione della "BULLET", per un RISOLUTIVO trattamento di disassuefazione dal SUV!

In pieno inverno, LIBERI il carbonIO che costituisce L'ESSENZA della Sua preziosa E-Mtb, dall'"IO" megalomane e completi il sostantivo così depurato dal Suo egocentrismo, con la lettera "E": una congiunzione magica, che produrrà come per incanto, CARBONE! Getti l'E-Bike nel CAMINO e SI RISCALDI! Seppur Lei sappia con granitica CERTEZZA, essendo stata in gioventù un fanatico NOMADE tra i "NOMADI", che "il fuoco di un camino, non è caldo come il sole del mattino, ..."!

 ESCAPE='HTML'

La METAFORA della BICICLETTA PRECEDENTE, dovrebbe suscitarLe la riflessione che SEGUE...

E' dannosissimo, DANNOSISSIMO, DANNOSISSIMO per Lei e per L'AMBIENTE, cercare a tutti i costi IL PREZZO. Troverebbe solo prodotti d'INFIMA qualità, latori di PROBLEMI e preoccupazioni, dalla vita brevissima e deleteri per l'incolumità Sua e di chi con Lei, suo malgrado, dovesse essere costretto dalle circostanze a interagire. La nostra PRODUZIONE e le PROPOSTE che ne conseguono, sono il frutto d'ABILITA' SARTORIALE protesa all'EFFICIENZA ENERGETICA che in sitesi, allungano a DISMISURA la VITA del mezzo: cosicché il rispetto dell''ECO-SISTEMA viene sancito! Il RICICLO dei nostri E-CICLI che ci pregiamo di proporLe e ri-proporLe ("ri-CICLO" = RI-PROPOSTA del CICLO con allestimenti diversi, ma UGALMENTE DUREVOLE & SICURO), avverrà certamente dopo DECENNI d'USO INTENSIVO e PROFICUO. Col beneficio per la TERRA, madre e nutrice, alla quale non verranno SOTTRATTE RISORSE  per PRODURRE SCHIFEZZE!

 ESCAPE='HTML'

..., ma nella mente, c'è TANTA, TANTA voglia, d'E-Bike. Si muove e in un istante, facilmente dribbla me, ho capito che cos'è importante, è IL MOTORE (e la batteria Li-Ion) e AL CENTRO c'è!

E' vero, non c'entra per niente con le E-Mtb, ma facciamo anche queste: "Grintosa FRONT Donna"; con il centrale!!!

Per le caratteristiche e le peculiarità della PROPOSTA SOPRASTANTE, visiti la pagina "MODELLI"; NON PRIMA d'aver visionato codesta!

 ESCAPE='HTML'

Passò il Direttore Tecnico, l'ing. MASSIMO FOLGORATI, che rimanendo sbigottito dalla PRATICITA' INUSITATA e dall'ARMONIA DELLE FORME, proruppe senza indugio:

 ESCAPE='HTML'

"CODESTA Mountain Bike stupenda, all'altre E-Bike..., vo comparando"! (Portaborraccia, in inox tinto, fatto da noi).

(Ho il vaghissimo sentore che per il commento gli sia sovvenuto "L'INFINITO" di Giacomo Leopardi).

 ESCAPE='HTML'

POTENZE: 250 Watt (l'unica legale) per CIRCOLARE sulla strada; per il fuoristrada: 350 - 500 - 750 - 1200 - 1440 W!

LA CAPACITA' DELLA BATTERIA più performante (per gli standard attuali) alloggiabile all'interno del TRIANGOLO è INTERESSANTISSIMA (vedasi la fotografia sovrastante). Si tratta di una Li-Ion, ad alta capacità di scarica, per assecondare la "voracità" dei motori più potenti. E' munita di presa Usb, mentre la tensione è di 48 Volt per 14 Ah, pari nell'altra unità di misura, a 672 Wh. In tal modo, con le motorizzazioni PIU' SPINTE, si riescono a ottenere PERCORRENZE MEDIE (reali) di 80 chilometri in pianura e 30 in salita. L'ACCUMULATORE che viene normalmente montato DI SERIE, è analogo in tutto e per tutto, mentre "CONTIENE" 11,6 Ah, pari a 556,8 Wh.

 ESCAPE='HTML'

Nella MENTE vulcanica e in perenne eruzione del nostro Direttore Tecnico, l'Esimio dott. ing. Massimo Folgorati, la genialità rasenta la follia. Principia, per raggiungere i suoi scopi, da elementi d'una semplicità disarmante, li elabora in modo inconsueto e con intelligenza MIRABILE, ma quel che è strano, M'ASCRIVE GENEROSAMENTE IL MERITO!

 ESCAPE='HTML'

All'uopo di farLe comprendere la mentalità aperta dell'INGEGNERE, sappia che era partito dalla condizione sovrastante, fonte di sforzi esagerati per poter arrivare ad ALTITUDINI e METE AMBITE. Con il consueto metodo cristallino d'operare, aveva voluto sintetizzarmi il processo produttivo con ciò che avrebbe potuto e voluto ottenere, nel QUADRO SINOTTICO sottostante (non è neanche elettrico per cui m'ha fatto risparmiare e l'assenza delle SPIE, sancisce una maggiore sicurezza che i Collaboratori non possano passare le informazioni ai miei Competitori).

 ESCAPE='HTML'

E-Bike = BICICLETTE ELETTRICHE d'ENRICO (lo tenga presente)!

Partendo dalla prima fotografia della bicicletta col telaio in CARBONIO dal COLORE di BASE rosso, un'evoluzione motorizzata di quella muscolare visibile sopra, noti come la VERSATILITA' nelle DIVERSIFICAZIONI SOTTOSTANTI sia stata SPINTA all'inverosimile: PRATICISSIME, BELLE & INTROVABILI in ambiti diversi dall'Officina Carmellini!

 ESCAPE='HTML'

Sempre alla ricerca "del meglio", aveva voluto aggiungere il portapacchi a molla con un ulteriore FANALE "per rendersi VISIBILI ANCHE AI CIECHI", aveva asserito sornione.

 ESCAPE='HTML'

"Per i viaggi più lunghi potremmo collocare due borse laterali alla ruota", aveva sussurrato sicuro di concepire una comodità supplementare: peraltro facilmente asportabile mediante sbloccaggio a leva.

 ESCAPE='HTML'

CONSIDERI L'ENUNCIATO: "La POTENZA D'UNA POTENZA (di un'E-Bike) è uguale a una POTENZA che ha per BASE la STESSA BASE (di bici) e per ESPONENTE un PRODOTTO DI SPICCO tra quelli proposti dagli ESPONENTI dell'Officina Meccanica Carmellini per. ind. Enrico"!

 ESCAPE='HTML'

Non pago, ha voluto superare sé stesso, con la "E-BI-tandem-BI"

Codesta E-Mtb biammortizzta dal telaio in carbonio, è stata DOTATA d'una robustissima (e snella) STAFFA in Aisi 304 L saldata a TIG nella NOSTRA OFFICINA, la quale è munita a sua volta d'un solido poggiapiedi con pedivelle tornite e zigrinate sempre da NOI, regolabili in altezza all'uopo di mandare in estasi mistica il giovane passeggero. Per l'incolumità dei due viaggiatori, dietro, sono stati previsti 2 fanali a Led, mentre l'ospite dovrà viaggiare rigorosamente MUNITO DI CASCO, occhiali anti UV e perché no: anche con un giubbotto ad alta visibilità! L'allestimento contempla il pulsante per la partenza facilitata, lo specchio retrovisore, il FANALE anabagliante nonché di PROFONDITA'; in prossimità dello sterzo ci sono le borsette laterali portachiavi per avere il telecomando a portata di mano e l'espositore per il navigatore. Il tutto, coadiuvano dalle due capienti borse posteriori per rendere superfluo l'uso dell'automobile in molti casi. I freni a disco sono idraulici e di diametro maggiorato sull'asse anteriore, mentre il motore, servito dalla FRIZIONE ELETTRONICA per il cambio dei 20 RAPPORTI (DOPPIA CORONA campanata sul movimento centrale), sancisce la possibilità d'ARRIVARE OVUNQUE, ottimizzando il prelievo dell'ENERGIA.

 ESCAPE='HTML'

"E-BI-tandem-BI", signigfica BIci d'Enrico, modello tandem, per BImbi fino ai 40 kg di peso!

 ESCAPE='HTML'

Sella posteriore CONCAVA ad alto CONTENIMENTO!!!

La "E-BItandemBI", presenta soluzioni innovative d'altri MONDI, o forse d'altri LUOGHI, o di un'altra VITA. Con un aspetto SBARAZZINO, si propone DOCILMENTE a un PADRE di Famiglia, per dargli la possibilità di traslare il suo PARGOLETTO con un peso uguale o minore di 39,9 chilogrammi, fino alla sommità d'una MONTAGNA per dirgli"GUARDA"! Ovviamente NON dovrebbe essere nelle condizioni di poter soggiungere: "TUTTO QUELLO CHE VEDI, UN GIORNO, SARA' TUO"!

Ripristino della prima configurazione

 ESCAPE='HTML'

"Proprietà Commutativa": un'esclusiva delle nostre EBike

Con il KIT COMPLETO DI TRASFORMAZIONE, ovvero con un piantone della sella (con la sella "antiprostata") e il fanale, con un altro piantone della sella (con la sella "antiprostata") e col portapacchi, con un ulteriore piantone della sella (con la sella "antiprostata"), il portapacchi e le borse, più un ultimo piantone della sella (con la sella "antiprostata") e con la STAFFA PORTAPARGOLI dalla seduta ERGONOMICA SUPPLEMENTARE munita di pedivelle regolabili in altezza, Lei potrebbe passare da un modello all'altro in pochissimi SECONDI. EccoLe dimostrata la "PROPRIETA' COMMUTATIVA"; una prerogativa della quale DETENIAMO L'ESCLUSIVA, per rendere estremamente versatili le E-Bike che ALLESTIAMO!      C.v.d. (Come volevasi dimostrare)

Ecco che passa l'ingegner Folgorati!

 ESCAPE='HTML'

"Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta". ( Socrate )

 ESCAPE='HTML'

SOPRA, Lei può osservare DUE FASI SALIENTI degli ISTANTI CRITICI & SPAVENTOSI nei quale il validissimo e insostituibile Collaboratore SI SACRIFICA, ponendosi LIBERAMENTE in procinto di sviscerare per NOI, poveri esseri comuni, una delle tantissime, tra le SUE, inarrivabili intuizioni. 

Fuori dalla metafora paradossale, senza INTELLIGENZA, RICERCA costante, aggiornamento, senza SOFFERENZA e APPLICAZIONE indefessa, è praticamente IMPOSSIBILE raggiungere i risultati SUPERIORI e persino SARTORIALI che ci onoriamo di proporLe. Nondimeno ABBIAMO la fortuna di disporre di un'ATTREZZATISSIMA OFFICINA MECCANICA ( fondata da mio Padre nel 1954) con torni, fresatrici, punzonatrici, cesoie a ghigliottina, piegatrici, calandre, seghe a nastro, saldatrici normali, a induzione, trapani; saldatrici TIG per L'INOX e L'ALLUMINIO...

Eccomi giunto in un luogo auspicato!

 ESCAPE='HTML'

Partenza da Arco (TN), che si trova 5 chilometri più a nord dell'estremità settentrionale del Lago di Garda, arrivo a oltre 1000 metri di quota tra Pregasina e Tremosine e ritorno a casa. CONSUMO: "2 tacche" di energia elettrica, su quattro disponibili, da una batteria Li-Ion ad alta capacità di scarica da 48 V e 11,6 Ah (ovvero dalla capacità alla partenza, diversamente misurata, di 556,8 Wh).

Da qui MESSERE, si domina la valle, ciò che si vede è!          (Banco del Mutuo Soccorso)

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

"Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare, l'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione alla felicità sulla terra. Ma questa è una verità che non molti conoscono".                                                                   Primo Levi

Non si può descrivere la passione; la si può solo vivere...

Enzo Ferrari

Batteria Li-Ion ad alta capacità di scarica, da 48 Volt, con 14 Ah, equivalenti a 672 Wh; con Usb!

 ESCAPE='HTML'

L'essenzialità (frizione elettronica) nella pulizia generale!

La prego noti, per cortesia, nella fotografia sopra il CAPOLAVORO (etimologicamente = il LAVORO del CAPO). La batteria è stata fissata sul TELAIO DI CARBONIO al tubo obliquo di conformazione conica, ossia rastremata, con una copertura sovrastante in acciaio inox di idoneo spessore, che segue con precisione certosina LA FORMA sulla quale è stata appoggiata. Due "PRIGIONIERI" in acciaio inox attraversano il tubo, fissano la staffa portabatteria inferiore e permettono comunque all'accumulatore sottostante di essere sbloccato con la chiave (antifurto). Questo per permettere l'asportazione e quindi di poterlo ricaricare ovunque possa risultare pratico e/o opportuno. La "CONTROPIASTRA" (accuratamente mimetizzata) sagomata e smussata, assicurata dai dadi autobloccanti e nondimeno dal FRENAFILETTI (antivibrazioni), è stata verniciata in nero opaco.

 ESCAPE='HTML'

Potenze consigliate: da 250 Watt (legale), fino a 1500 W!

Al sol d'una calda primavera, si staglia la bravura, del prode possessor. Se ansia di GLORIA, sete d'ONOR, toglie la "BELVA" al VINCITOR, non gli da tempo un minuto per fare l'Amo-ooo-oore!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Triciclo con le ruote da 26", bimotore, in allestimento!!!

Monta un motore nella ruota anteriore e uno centrale. Quando sarà ultimato, un generatore "Sanyo" con tecnologia inverter, permetterà di mandare una parte di energia ai motori, mentre quella in sovrappiù verrà indirizzata alla ricarica della BATTERIA. Effettuato il PIENO DI CORRENTE nell'accumulatore, il generatore VERRA' SPENTO e si potrà procedere con l'energia fornita dagli elementi della LiFePO4 (fosfati di ferro - litio = tecnologia in grado d'assicurare 1500 - 2000 cicli di ricarica). IN buona SOSTANZA: una PSEUDO-REALIZZAZIONE del MOTO PERPETUO (non s'illuda; badi che  quest'ultimo NON ESISTE)! Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!

Da dove scaturisce mtb-elettriche.it: non è UN MISTERO!

 ESCAPE='HTML'

Nella fotografia soprastante si noti il triciclo in fase d'allestimento, mentre in quella sotto, il lavoro è finito e rispetta le specifiche auspicate dal Committente: bimotore, batteria LiFePO4 da 48 Volt e 20 Ah (960 Wh), generatore 4 quattro tempi di corrente che alimenta (tramite un apposito circuito) il MOTORE CENTRALE, QUELLO ANTERIORE e con l'ENERGIA SOVRABBONDANTE ricarica la BATTERIA che consente di procedere a generatore spento per una CINQUANTINA di chilometri. I propulsori possono lavorare in sinergia, oppure separatamente, in tutte le modalità previste. Si tratta, evidentemente, di una sottospecie di MOTO PERPETUO (inutilmente rincorso dai pazzi sin dagli albori). Maggiori dettagli verranno illustrati in terz'ultima pagina nei prossimi giorni.

"mtb-elettriche.it" è nata nel 2012, per essere affiancata a un'ATTIVITA' fondata da mio Padre nel 1954, ovvero a un'officina di MECCANICA / CARPENTERIA METALLICA. La PRECISIONE che lo svolgimento di tale professione comporta (che portiamo avanti in parallelo assieme alla branca delle bici) si è radicata saldamente nel nostro DNA; per cui ne beneficia l'allestimento delle E-BIKE!

 ESCAPE='HTML'

mtb-elettriche.it: un marchio di Enrico per. ind. Carmellini

 ESCAPE='HTML'

Realizziamo per Lei EBike a norma, ma anche molto potenti; secondo i suggerimenti che Lei vorrà fornirci!

ESEMPIO per stuzzicare la Sua immaginazione: "BRAVE"!

 ESCAPE='HTML'

CENNI, in codesta PAGINA, di tutte le ALTRE VENTICINQUE che costituiscono il SITO (www.mtb-elettriche.it)! Pertanto sarebbe opportuno centellinarla per PRIMA. Sopra, nella TESTATA dallo sfondo AZZURRO CIELO, c'è il MENU per scegliere le altre VIDEATE. Visitate le prime CINQUE, sarebbe in grado di comprendere se le nostre proposte, magari fatte COLLIMARE dai Suoi suggerimenti ai Suoi auspici, potrebbero rispondere ai Suoi bisogni di MOBILITA' ecologica & ALTERNATIVA. Per praticità sono presenti altri MENU, per non dover risalire nella TESTATA di volta in volta per cambiare VOCE, a 3/4 e in FONDO a ogni PAGINA.

 ESCAPE='HTML'

Codesta "Brave", ha la frizione elettronica, i fanali a Led, il clacson, i freni idraulici, 20 marce, la presa Usb; le piace?

"BRAVE" da 29"; caratteristiche salienti: MOTORE CENTRALE POTENZIATO SECONDO LE SUE ESIGENZE (però SOLO i 250 Watt sono legali) coadiuvato da 20 rapporti. Doppia corona CAMPANATA sul movimento centrale, per recuperare il riallineamento ottimale del cinematismo motorio. Cambiate assistite dalla nostra esclusiva FRIZIONE ELETTRONICA, che disattiva la trazione elettrica nella fase di variazione dei rapporti, per evitare l'usura precoce della catena di trasmissione e della "ruota libera" a 10 rapporti, ottimizzati per l'applicazione dell'ausilio elettrico. Sospensioni bloccabili, biammortizzata, Pas e 9 livelli d'assistenza, orologio digitale, display illuminabile su 8 passi d'intensità, contachilometri sia totale che parziale, tachimetro impostabile in miglia orarie, o in km/ora a GRANDI CIFRE, pulsante d'accompagnamento della bici senza doverla spingere, ruote da 29"! La batteria estraibile e bloccabile a chiave da 48 Volt, con la presa Usb, viene proposta da 11,6, o da 14 Ah (672 Wh)!

Verifichi il posizionamento corretto del Suo deragliatore!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Bibatteria, motore centrale protetto dal PARACOLPI INOX (Aisi 308 L), realizzato nella nostra attrezzatissima officina

 ESCAPE='HTML'

Cruise centrale, comodissima per la spesa, accessoriabile con un robusto cesto frontale e le borse posteriori. Ha il cavalletto doppio divaricabile, il visibilissimo fanale dietro consta di 7 Led. Quello anteriore, pure a Led, incorpora il clacson elettronico: tutti collegati alla batteria principale!

 ESCAPE='HTML'

Per Lei (Signora, o Signore, che possano essere), che deve spostarsi nelle città anche collinari dalle SALITE IMPORTANTI, con il motore centrale, la FRIZIONE ELETTRONICA e l'allestimento che contempli ciò che Le possa essere utile (come le borse laterali alla ruota posteriore e il cesto anteriore, per esempio), codesta bici rappresenta una tipologia dalla COMODITA' INCONSUETA.

 ESCAPE='HTML'

Una richiesta di mobilità? Risposte diversificate per necessità differenti!

 ESCAPE='HTML'

Nella NOSTRA OFFICINA, RENDIAMO ELETTRICHE biciclette MUSCOLARI che reputiamo "INTERESSANTI", comperandole direttamente DAL PRODUTTORE, o in subordine, attuiamo la MODIFICA SU BICI che ci vengano FORNITE dal Signor Cliente (DEVONO ESSERE d'un certo PREGIO per sancire L'AFFIDABILITA'). Attuiamo il MIGLIORAMENTO BENEFICO, SICURO ed entusiasmante, in modo singolare (FRIZIONE ELETTRONICA) e innovativo; difficilmente imitabile da chi NON possieda CONSOLIDATE BASI di MECCANICA ed ELETTRONICA (tra l'altro, prendiamo in considerazione TUTTI I FATTORI di criticità, determinati dalla VELOCITA' media più alta, dovuta AL/I MOTORE/I e PREVENIAMO PONENDOVI RIMEDIO con SICUREZZE AGGIUNTIVE).        (L'autore UNICO del SITO & titolare delle attività, Enrico per. ind. Carmellini)

 ESCAPE='HTML'

"CUBE" da 29": batteria Li-Ion da 48 Volt e 15,4 Ah (739,2 Wh) per un'autonomia straordinaria!

 ESCAPE='HTML'

Il display, ILLUMINABILE con 8 gradi d'intensità, ci rende edotti  su: la carica della batteria, i nove livelli d'assistenza alla pedalata assistita (Pas), i chilomeri all'ora di velocità (oppure le miglia orarie), l'orologio digitale, i contachilometri, sia  totale che (alternativamente) quello parziale, la modalità di "TRAZIONE A PIEDI", con la quale la bicicletta si autotrascina da sola, quando per esempio, incontrando un passante su un ripido sentiero di montagna, desideriamo accompagnarlo da scesi per poter conversare in modo paritetico con lui. (L'altro display era in dotazione ma non serve). 

Se una nuova idea sfiora la nostra mente, immaginiamo i vantaggi e/o i benefici che potrebbe assicurare, prima di sottoporre il risultato alla valutazione del Signor Cliente!

 ESCAPE='HTML'

NOI, per facilitarLe questo ARDUO COMPITO, abbiamo sviluppato la FRIZIONE ELETTRONICA che applichiamo alle E-Bike di MAGGIOR PREGIO, in maniera tale che Lei possa cambiare con l'usura che avrebbe su una bicicletta muscolare tradizionale: senza "grattare" minimamente!!!

 ESCAPE='HTML'

SISTEMI di ri-SALITA FUORI DELL'ORDINARIO... & BELLI

NON SI SBAGLIA MAI A FARE LA COSA GIUSTA! (Sganciando la luna dal cielo, Gregory Hughes)

 ESCAPE='HTML'

Le DISCESE, è implicito, sono GRATUITE; per le salite, il costo della ricarica delle batterie è decisamente irrisorio. Tale SPESA potrebbe essere annullata utilizzando i pannelli fotovoltaici.

Biammortizzata, da 350 Watt, con la batteria nel telaio e il motore nella ruota posteriore. Freni a DISCO IDRAULICI.

 ESCAPE='HTML'

Un'opportunità che si sta facendo strada: le "E-Fat-Bike"!

Perché, "E-Fat-Bike" (significa letteralmente, Enrico, dal nome dell'autore del sito che osa proporLe motorizzazioni adeguate, o in subordine (Elettri-FICATAFat Bici) e NON semplicemente "Fat-Bike" a PROPULSIONE MUSCOLARE (etimologicamente = Fat 'na fadiga Boia)? Vedano, a battistrada larghi, corrispondono indubbiamente precisi e indiscutibili vantaggi in ordine alla stabilità e al piacere di guida, ma l'attrito aumenta, la propensione al rotolamento (avanzamento) DIMINUISCE e pertanto l'ausilio elettrico viene ritenuto da chi provi le due versioni, pressoché come INDISPENSABILE.

IMMAGINI (può) la Fat-Bike motorizzata per Lei. Per il FUORISTRADA, NON PER LA STRADA, dove la potenza consentita è di 250 Watt. La SOGNI (può), con UN MOTORE CENTRALE da 1500 Watt (frazionabili in NOVE parti, dove 1/9 significherebbe, 166,6 Watt di potenza), con la batteria Li-Ion dietro alla sella a forma di parallelepipedo, da 48 Volt e con la capacità di 15,4 Ah (739,2 Wh), ad alta capacità di scarica, per assecondare la "sete" del motore quando si pretenda L'IMPOSSIBILE (per le altre). Badi, che ho detto COLLOCATA sopra alla ruota posteriore, visto che LO SPAZIO NEL TRIANGOLO NON E' SUFFICIENTE per contenere quella dalla forma grosso modo TRAPEZOIDALE, con la presa USB, sempre da 48 Volt, con 14 Ah (672 Wh) che potrebbe INVECE essere "OSPITATA" nel MODELLO con la sospensione solamente FRONT (anteriore). Basterebbe sapersi accontentare! Pensi all'OPPORTUNITA' (può)! Se potesse essere un tantino più modesta nelle pretese, con i MOTORI CENTRALI DI TAGLIA PIU' PICCOLA, potrebbe avere un incremento dell'AUTONOMIA (dato che nel momento in cui ci sia la potenza, prima o poi, LA SI USI). Questo, in ragione del fatto che venga influenzata dal Suo PESO, dall'entità delle PENDENZE da superare, dai COPERTONI, dalle "TACCHE" e dalla MESCOLA dei medesimi, dal FONDO del PERCORSO, dal VENTO FAVOREVOLE o CONTRARIO, da COME Lei l'adoperi; dalle ACCELERAZIONI e dalle RIPARTENZE da fermo, che sono altamente energivore!

Con copertoni da 4" (102 millimetri di larghezza, ma anche oltre), le biciclette devono essere più larghe di quelle più diffuse, per poterli ospitare. I CERCHI SONO FORATI INTERNAMENTE PER DUE MOTIVI: per una questione di ALLEGGERIMENTO e per consentire una MAGGIORE IMPRONTA del copertone sul terreno. UN ACCORGIMENTO per aumentare la superficie di contatto. IL PRINCIPIO E' ELEMENTARE: URTANDO un OSTACOLO, il copertone gonfiato con una pressione relativamente bassa, comprime l'aria sovrastante verso le ASOLE tappate con un nastro in ELASTOMETRO. I "tappi elastici", espandendosi verso il mozzo, aumentano di conseguenza per il DECREMENTO DELLA PRESSIONE che avviene sotto di essi, la SEZIONE (grandezza) del "RETTANGOLO" d'appoggio sulla strada. Per cui L'ADERENZA VIENE ENFATIZZATA NEI MOMENTI NEI QUALI SERVA MAGGIORMENTE.

 ESCAPE='HTML'

Proposta per il bisogno della "Mobilità Elettrica ovunque"

"OVUNQUE CENTRALE", pieghevole in 5 secondi, con la batteria da 48 Volt e 15,4 Ah (739 Wh) ad alta capacità di scarica, per assecondare "stazze piuttosto rilevanti" e riuscire ad accompagnarle dove occorra. Le ruote da 20" (20" x 25,4 mm = 508 mm di diametro) sono il giusto compromesso per la guidabilità. Il "decoroso" lenimento delle asperità, è assicurato dall'ammortizzatore sul montante della sella, coadiuvato da un diametro delle ruote ancora funzionale allo scopo. La prerogativa che stupisce, è quella che possa stare nei BAGAGLIAI PICCOLI, per cui su quasi tutte le vetture, sul CAMPER, sulla BARCA, oppure in ASCENSORE per portarla nell'ABITAZIONE, o in UFFICIO.

Apppare lapalissiano, che il portare la bicicletta elettrica con sé rappresenti il MIGLIOR ANTIFURTO POSSIBILE, insuperabile da tutti i punti di vista. Per le occasioni nelle quali il grande aiuto alla MOBILITA' ELETTRICA RAZIONALE & SOSTENIBILE debba RIMANERE ESPOSTO, oltre alle consuete catene e catenacci, magari munite di sirena che si attivi quando  si muova il velocipede, ci permetteremmo di CONSIGLIARE l'applicazione preventiva dell'ANTIFURTO SATELLITARE. Tale sicurezza, tranquilizzante e aggiuntiva, rappresenta il giusto complemento a un mezzo di locomozione che viene apprezzato nelle molteplici e insospettabili sfaccettature positive.

Notino i particolari dei MOTORI centrali costruiti con cura

La curiosità di conoscere è più importante delle cose che sappiamo.                    (Albert Einstein)

I MOTORI CENTRALI, sono particolarmente INDICATI per SUPERARE QUALSIASI SALITA, lavorando di cambio in maniera analoga a quanto avvenga su un'autovettura. Una peculiarità che li rende AMBITI, deriva dal fatto che SIANO SOSTANZIALMENTE BARICENTRICI, ovvero che i pesi aggiuntivi (motore e batteria) vengano collocati grosso modo al centro e piuttosto in basso. Con tale posizionamento, la stabilità e il controllo preciso del mezzo, sono assicurati. I "COADIUVATORI DI MARCIA" situati nelle ruote, invece, vengono apprezzati nei tratti in PIANUTA, o sulle SALITE POCO IMPEGNATIVE (potremmo considerarli "adeguati" per pendenze fino al 15%). In tale tipologia l'uso del variatore di coppia diviene QUASI un'opzione (dato che basterebbero solo DUE rapporti: uno per la salita e l'altro per la pianura). Si distinguono, specialmente nelle taglie di maggiore potenza, per la RIPRESA bruciante; letteralmente entusiasmante A PRESCINDERE dal CAMBIO!

    Fuori metafora, come potremmo proporLe un'E-BIKE intrigante, se ci limitassimo a seguire la massa?

    Una tipologia ambita tra le molteplici è quella sottostante

    "BRAVE Centrale", biammortizzata, con le ruote da da 29"

    N.B.: il "GRUPPO BORSE/FANALE supplementare" posteriore è asportabile istantaneamente a leva!

    IL nostro SITO: www.mtb-elettriche.it

    Soltanto da "mtb-elettriche.it", Lei, potrebbe avere la piacevole SORPRESA di trovare la FRIZIONE ELETTRONICA per cambiare LE MARCE (o per DISINSERIRE momentaneamente IL MOTORE quando lo si reputi opportuno, anche per aumentare l'autonomia sospendendo l'azione del "Pas", o in discesa sui TORNANTI dei sentieri di montagna) e ridurre in tal modo L'USURA dei CINEMATISMI, a un livello pressoché ANALOGO di quello d'una bici muscolare!

    "BRAVE", con il MOTORE CENTRALE, con la potenza da Lei desiderata, sfruttabile su 9 livelli d'assistenza alla pedalata: dai 250 Watt, che sono quelli LEGALI, per passare ai 350-500-750-1200-1500.... per il fuoristrada estemo. Le ruote sono da 29", o diverse. IL "gruppo borse" (venduto come "accessorio" e visibile di seguito) è asportabile per viaggiare con l'essenziale quando occorra. 

     ESCAPE='HTML'

    COLLABORI! Pensi a una "BULL", immagini una "BRAVE": "Puo'"! Noi pensiamo a Lei; guardi cosa abbiamo allestito! Le potrebbe servire in città, ma fuori da questa, sui ripidi sentieri di montagna viaggiare SENZA il SUPERFLUO, E' IMPAGABILE! Una rotazione della LEVA a ECCENTRICO e si TOGLIE. Il fanale posteriore a Led, è completamente indipendente dall'E-Bike, per MONTARE e LEVARE L'INSIEME BELL'E PRONTO IN UN'UNICA MANOVRA (supporto in alluminio, borse laterali, portapacchi a molla e fanale), in un attimo. Quello, come ben sa, è fuggente!

    In codesto sito: www.mtb-elettriche.it

    < Sistemi Innovativi per la Mobilità Elettrica Sostenibile >

    <Sistemi Innovativi per la Mobilità Elettrica Sostenibile>

     ESCAPE='HTML'

    Ulteriori foto alla pagina "ACCESSORI": la visiti più tardi, dato che la VISIONE D'INSIEME, si trova SU CODESTA!!!

    Esempio SOTTOSTANTE, però MODIFICABILE in fase d'ordine, a Sua discrezione: "BULL", con il MOTORE CENTRALE, le ruote da 27,5", il Pas, 10 rapporti al posteriore e la possibilità di avere la doppia corona campanata sul MOVIMENTO CENTRALE, 9 livelli d'assistenza, ecc., ecc.!

     ESCAPE='HTML'

    Rifletta, potrebbe montare L'ACCESSORIO visto sopra "SUL TRONO DORATO", anche all'ultimo momento, in virtù della PREROGATIVA che lo possa fare in UN ISTANTE bloccandolo con la LEVA A ECCENTRICO chiaramente visibile in fotografia, SUL CANOTTO DELLA SELLA. In tal modo la E-Bike, RIMARREBBE con I FANALI e l'AVVISATORE ACUSTICO COLLEGATI alla BATTERIA PRINCIPALE, Li-Ion da 48 Volt, con 11,6 Ah (556,8 Wh), ad alta capacità di scarica. Le LUCI dovrebbe reputarle INDISPENSABILI (comperando da noi, POI, rincaserebbe sempre molto TARDI, per una NUOVA VOGLIA di viaggiare DEL TUTTO INASPETTATA) e sarebbe da STOLTI, NON PRETENDERLE al giorno d'oggi (pensi a chi beva prima di mettersi alla guida, PEGGIOa chi usi stupefacenti, a chi ci veda poco e quando passi repentinamente dalla luce all'oscurità, come quando si entri in galleria, rimanga momentaneamene QUASI ACCECATO). Sul "BLOCCO PORTABORSE" la luce posteriore a Led, scevra da collegamenti elettrici, Le assicura un tempismo INUSITATO nel COLLOCAMENTO e VICEVERSA, quando debba partire di fretta. 

     ESCAPE='HTML'

    TUTTA la componentistica che PROPONIAMO in base alla nostra esperienza con le E-Bike, non è vincolante, per cui è suscettibile d'essere scelta con caratteristiche diverse.

     ESCAPE='HTML'

    E-Mtb "BULL Centrale", ammortizzata FRONT, ruote da 27,5", con il supporto portaborse asportabile in una manciata di secondi, mediante un eccentrico a sgancio rapido.

    Nei nostri 865 m quadrati coperti d'officina attrezzata, ci SAPPIAMO DISTINGUERE nella realizzazione DI SISTEMI personalizzati, per aggredire le salite (E-Bike strepitose)!

     ESCAPE='HTML'

    La medesima "BULL Centrale" della foto sopra, senza il supporto portaborse dotato di fanale supplementare a Led, indipendente (a differenza di quelli fissi) dalla batteria principale.

    Ci indichi le Sue esigenze per il fuoristrada per calibrare la potenza ai Suoi bisogni; su strada solo il 250 W è legale

    Il DISPLAY di serie, illuminabile segliendo tra 8 gradazioni d'intensità luminosa, Le fornisce molti parametri utili: i NOVE (9) LIVELLI D'ASSISTENZA, l'indicazione di "ACCOMPAGNAMENTO" della E-Bike (potrebbe in tal maniera, affiancarsi a un escursionista su un sentiero di montagna e chiacchierare senza dover spingere le BICICLETTA ELETTRICA), il tachimetro, i contachilometri sia TOTALE, che PARZIALE, l'orologio digitale. La inviterei a notare, tra la manopola nella quale è calettato il SUPPORTO IN ACCIAIO INOX dello SPECCHIO RETROVISORE e la leva del FRENO A DISCO IDRAULICO verniciata in NERO, il NOSTRO ESCLUSIVO comando della FRIZIONE ELETTRONICA (leva di colore argento). Essa soddisfa TRE funzioni di primaria importanza: Le consente di CAMBIARE LE MARCE (che potrebbero divenire addirittura 20 con la DOPPIA CORONA CAMPANATA) senza "grattare"; Le offre la possibilità di DISINSERIRE velocemente la pedalata assistita (Pas) spingendo con il pollice la leva contro la manopola e di far GIRARE LE GAMBE permettendoLe di FARE GINNASTICA come se fosse una BICICLETTA MUSCOLARE, aumentando contestualmente (quando ci si trovi in piano o su improvvise discese di varia entità) l'autonomia della batteria. Terza OPZIONE FAVOLOSA a detta dei SIGNORI UTENTI: sui TORNANTI del tipo "SENTIERO DI MONTAGNA" (per cui estremamente stretti, dal fondo scabroso e pericoloso) Lei potrebbe determinare con l'azionamento del Suo POLLICE (lasciandoLe le altre 4 dita libere per eventuali frenate), il DISTACCO della PEDALATA ASSISTITA (obbligatoria per legge), RI-CONSEGNANDOLE il CONTROLLO TOTALE DEL MEZZO (quello "STUPIDO" motore, farebbe a meno d'intervenire, nei momenti nei quali dovrebbe stare ASSOLUTAMENTE FERMO).

     

    Decida la potenza che Le occorra tra

    LE PROPOSTE: 250 Watt (il solo legale per la strada), 350-500-750-1200-1500 Watt, per i FUORISTRADA impensabili!

     ESCAPE='HTML'

    <Sistemi Innovativi per la Mobilità Elettrica Sostenibile>

    Allestiamo TRIKE per rispondere a ESIGENZE individuali!

     ESCAPE='HTML'

    Per codesto modello, ulteriori dettagli in terz'ultima PAGINA e in quella "HANDBIKE &..."

    DOPO aver visto il NUOVO, in codesta PRIMA PAGINA (di 26), non disdegni il nostro "USATO": in quella preposta!!!

     ESCAPE='HTML'

    Siamo alle solite! ENRICO ha introdotto la CAPOSTIPITE d'una NUOVA SPECIE: IMPENSABILE & IPEREVOLUTA!

     ESCAPE='HTML'

    IMMAGINI.... (può), un CAVALLETTO DOPPIO che si divarichi alla pressione del Suo "FETONE", per sostenere precludendo il ribaltamento, UN MOSTRO: SACRO!!! Con un MOTORE CENTRALE fino a 1200 Watt, quantomeno in codesta tipologia, che monta... OSI PENSARLO (può), un DERAGLIATORE al servizio d'una CORONA CAMPANATA DOPPIA da 42 - 48 denti, o da 42 - 52 denti. Con il SELETTORE per la cambiata centrale, collocato in asse al piantone del manubrio.

    "OOOOOHHHHHHHhhhhhhhhooooOOOOHHHHhhhhhOOOHHHhhhhhhhhOOoohhhohhH!!!"

    NON E FINITA!!! Dietro, c'è una fantastica RUOTA LIBERA a NOVE RAPPORTI: dall'11 al 36, tanto per stuzzicare la Sua fantasia e la voglia di libertà che ne consegue.

    "NOOOOHHHHhhhh; SE LA POTESSI AVERE NON SCENDEREI PIU'!"

    L'avevamo supposto che codesto sarebbe stato il Suo stato d'animo, tanto da decidere di alimentare cotanta BELVA RABBIOSA con DUE BATTERIE Li-Ion da 48 Volt (rispettivamente da 11,6 Ah (con la presa Usb) e da 15,4 Ah; naturalmente ad ALTA CAPACITA' DI SCARICA). Ovviamente, TUTELATE da un circuito di commutazione per passare dall'una all'altra, per PRECLUDERE il PERICOLO di CONFLITTO e quindi di DEFLAGRAZIONE (non si fidi dei pressapochisti che ne azzardino DUE collegate in parallelo). Invece per i VIAGGI più brevi, RISULTA PRATICO TOGLIERE IL BAGAGLIAIO POSTERIORE e SFILARE LA BATTERIA SOTTOSTANTE (previo sblocaggio con la chiave), per poter  viaggiare più "SNELLI". (Ciò è facilmente intuibile dalla FOTOGRAFIA posta subito DOPO L'INSEGNA delle NOSTRE ATTIVITA').

    "SONO CONSONO RINCASARE A TARDA NOTTE!" 

    C'è il FANALE SUPPLEMENTARE di profondità, la presa Usb per il NAVIGATORE, o per RICARICARE il TELEFONINO; Le potrebbe interessare L'ANTIFURTO SATELLITARE?

    "CI POTREI PENSARE; se dovessi viaggiare con dei COLLI alquanto voluminosi, RIUSCIREI ad arrivare a DESTINAZIONE?" ("Dove, a VALLE, guardi che IN SALITA FILA silenziosa e lieve"!)

     ESCAPE='HTML'

    IL BAGAGLIAIO sopra alla ruota POSTERIORE ha la capacità di 75 LITRI, misurata con le apposite palline, come fanno per le automobili! Tanto per comparare, tenga conto che quello della mitica FERRARI "TESTAROSSA" è di 150 LITRI; SIAMO RIUSCITI a raggiungere e ci riferiamo SOLO al RETROTRENO, addirittura la metà DI QUELLA CAPIENZA. In più, per non farLe rimpiangere un MEZZO ENERGIVORO (e sinfonico, concordo), abbiamo collocato un robusto e CAPACE CESTO anteriore, su una TACITA e OLTREMODO PARCA (consumo di energia elettrica = € 0,25/100 km, O GRATIS, ricaricando con i pannelli solari) BICICLETTA ELETTRICA! NOI!!! Per PAREGGIARE la capacità, consideri anche la possibilità di VIAGGIARE CON UNO ZAINO (non DUE) SULLE SPALLE! Ora, non volendo andare troppo per il sottile e a prescindere da qualche "problemino" di BARICENTRO che s'insinuerebbe CAPARBIO (badi che NON riguarderebbe un'escursione in E-Bike per il CENTRO di BARI, bensì il punto dove si concentri la FORZA PESO, ovvero il fulcro del bilanciamento della medesima, che per ragioni di stabilità, guardi la "TESTAROSSA" SOPRA, DOVREBBE RISULTARE PIU' IN BASSO CHE SI POSSA) e da EVENTUALI RILIEVI da parte della POLIZIA STRADALE, o DA ALTRE ORGANIZZAZIONI SIMILARI PREPOSTE, provi......... a FARLO su una qualsiasi FERRARI; Lei!!!

    "SE POTESSI PORTARE QUANTO MI SERVA NON TORNEREI PIU'!" 

    Affari Suoi e sono tanto PREMUROSO da montarLe il PARAPANTALONI su UNA CORONA DOPPIA & FUORI ORDINANZA: per la GIOIA della Sua Gentile Signora che non dovrà comperarne un altro paio e per metterLa in condizione di VIAGGIARE (quasi) con ogni tempo!

     ESCAPE='HTML'

    Ha notato la DIFFERENZA (in pieno giorno) dell'intensità luminosa tra i DUE FANALI?

    DALLA CAPOSTIPITE super accessorista VISTA SOPRA, delle "arrampicatrici feroci" a DOPPIA corona campanata, ECCO IL SEGUITO ottimizzato per il FUORISTRADA: che comporti DISCESE ardite e le risalite, su nel cielo aperto e poi giù il deserto (seminerebbe tutti), poi ancor più in alto, con un grande salto; dove vai, quando poi, resti SOLA/O?

    (NOTA DELL'AUTORE DEL SITO: libera manipolazione pseudo-sacrilega, del testo d'una bella canzone del compianto, grandissimo, Lucio BATTISTI).                                          Enrico Carmellini

     ESCAPE='HTML'

    Niente ulteriori fronzoli: solo i fanali e il clacson per la Sua SICUREZZA!!!

    (Personalmente, uno SPECCHIO RETROVISORE, lo ritengo di VITALE IMPORTANZA)!

     ESCAPE='HTML'

    Per il trasporto di quanto Le occorra, le borse asportabili!

     ESCAPE='HTML'

    Viene allestita in base a una Sua decisione, o con il MOTORE CENTRALE A NORMA (250 Watt), oppure con altri dalle potenze più disparate PER IL FUORISTRADA (350 - 500 - 750 - 1200 - 1500 Watt). IL MOVIMENTO CENTRALE è servito da UNA DOPPIA CORONA IMBUTITA, mentre la FRIZIONE ELETTRONICA che montiamo unici nel settore, sancisce la MINIMA USURA (uguale a quella D'UNA MUSCOLARE) della CATENA CINEMATICA quando si varino i rapporti di trasmissione. Contempla una RUOTA LIBERA ottimizzata con DIECI MARCE al posteriore, mentre al centro un 42 - 48 campanato, DECRETA (irrimediabilmente) il Suo DIVERTIMENTO SMODATO!

    Senza la sospensione posteriore, c'è la "BULL"; per il resto è una SINFONIA di PRESTAZIONI ed ELEGANZA!

    IN MEDIO STAT VIRTUS: sotto una "BULL" (con il CENTRALE) con le rute da 27,5".

     ESCAPE='HTML'

    Si tratta di una Mountain Bike dalle linee PULITE, ma oltremodo aggressive e piacevoli: ammortizzata FRONT. Le DIECI marce che costituiscono la "RUOTA LIBERA" al posteriore, sono ottimamente scalate e OTTIMIZZATE per la motricità ELETTRICA. Le forme sono essenziali, armoniose, magistralmente raccordate per chi cerchi L'ELEGANZA in un contesto affatto appariscente. La guida è AGILE e PIACEVOLISSIMA. Montando i COADIUVATORI più potenti, IL POSSESSO diviene MOTIVO D'ORGOGLIO per la CAPACITA' D'ARRAMPICATA oltremodo ENTUSIASMANTE. E' pacifico, che si possa montare anche su codesto modello, sul MOVIMENTO CENTRALE, la CORONA CAMPANATA (altrimenti definita ordinariamente "IMBUTITA") a 2 rapporti: 42 - 48, oppure 42 - 52, all'uopo d'ottimizzare i consumi!

    CARATTERISTICHE di codesta PAGINA (da visionare PER PRIMA): "stuzzichini" TECNICI e ILLUMINANTI sulle molteplici possibilità, meglio acclarate in altre VIDEATE del SITO; spiritosa &... SARCASTICA! (Scelga le PAGINE dai MENU: nelle TESTATE, a circa 3/4 di videata e in FONDO).

     ESCAPE='HTML'

    NELLA NOSTRA STORICA OFFICINA di MECCANICA & CARPENTERIA, situata alla ZONA INDUSTRIALE di ARCO (TN), in Via Linfano, 10 (fondata da mio Padre nel 1954 e del quale PORTA ancora IL NOME), REALIZZIAMO BICICLETTE ELETTRICHE CALIBRATE a quanto POSSA SERVIRE al Signor COMPRATORE: nulla PIU' e nulla MENO; oppure... ESAGERIAMO!

    EccoLe un ESEMPIO CON 2 BATTERIE: da 15,4 e 11,6 Ah!

     ESCAPE='HTML'

    "GTV Centrale Bibatteria": per un'autonomia strabiliante!

    A cavallo della batteria dietro la sella potremmo fissare CAPIENTISSIME BORSE DA VIAGGIO. Quella nel triangolo è da 48 Volt, da 11,6 Ah, con la presa Usb ed è ad alta capacità di scarica. Quella posteriore, con le medesime prerogative di scarica, è da 15,4 Ah, agli IONI di Litio (Li-Ion). Anche quest'ultima, a richiesta, è accessoriabile con la Usb per il NAVIGATORE, o altro!!!

     ESCAPE='HTML'

    Mi chiamo ENRICO CARMELLINI e sono TITOLARE dal 1981 dell'"OFFICINA MECCANICA CARMELLINI CARLO, di Enrico per. ind. Carmellini". Nel 2012, HO AGGIUNTO alla mia Attività, il nuovo settore per la realizzazione e il commercio di BICI & MOTO ELETTRICHE. All'uopo, ho ideato e strutturato DA SOLO (guai a chi me lo tocca), codesto SITO INTERNET. Inizialmente, meramente in modo alquanto SERIO, forzando con una certa fatica la mia indole da MATTACCHIONE. Poi, avevo principiato a inserire qualche canzonatura e visti i riscontri favorevoli, ho tolto le briglie alla mia fantasia, lasciando peraltro "ILLESA" l'integrità della TECNICA della quale posso affermare senza falsa modestia, d'essere un talentuoso per il mio settore. QUI, potrebbe informarsi, divertendosi (spero di non tediarLa). La saluto augurandoLe una navigazione proficua.                                                                                                                        Enrico per. ind. Carmellini

    Quando L'IMPENSABILE, è IRRAGGIUNGIBILE, da Enrico Carmellini si FERMA: per soddisfare i Suoi giusti auspici!

     ESCAPE='HTML'

    A SINISTRA, LA LEVA da premere durante i cambi di marcia, per azionale la nostra eslusiva FRIZIONE ELETTRONICA: per NON avere il TIRO del MOTORE sugli organi di TRASMISSIONE.

     ESCAPE='HTML'

    Che ne direbbe di una bicicletta PIEGHEVOLE, con il MOTORE CENTRALE da 48 Volt, con una batteria al LITIO da 15,4 Ah, le ruote da 20 ", con NOVE livelli d'assistenza per il Pas (Pedalata Assistita) e con il pulsante per la PARTENZA FACILITATA? Con i FANALI a Led e il CLACSON!

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    SE IL TONO DEL SITO QUALCHE VOLTA (o troppo spesso, dipende dai punti di vista) assume atteggiamenti canzonatori, per converso le referenze attestano indiscutibilmente i RISULTATI ottenuti, la QUALITA' RICERCATA con mentalità certosina e come sintesi, il nostro MODO D'OPERARE. A richiesta, potremmo fornire numeri di cellulare di PERSONE disposte a testimoniare se le aspettative siano state assecondate (o superate), nell'OFFICINA di ENRICO.

     ESCAPE='HTML'

    Le potremmo proporre, NON PRIMA d'aver ASCOLTATO con la dovuta ATTENZIONE le Sue ESIGENZE, o I MOTORI CENTRALI, particolarmente INDICATI PER LE SALITE (specialmente quelli molto potenti, ma per i quali per converso il loro uso è permesso SOLO IN FUORISTRADA, dato che la potenza legale è di 250 Watt); o quelli "HUB", ovvero A MOZZO, NELLE RUOTE, ma anche INSTALLATI SU AMBEDUE LE RUOTE! Questi ultimi sono fantastici per la RIPRESA BRUCIANTE, dato che lavorano a prescindere dal cambio, ma manifestano il loro limite nelle PENDENZE PIU' TOSTE e LUNGHE (si surriscaldano lavorando a REGIMI di giri TROPPO BASSI, dove IL RENDIMENTO CALA drasticamente, facendo intervenire il disgiuntore termico).

    SICURAMENTE PERO', NON E' ASSOLUTAMENTE IL CASO DELLA TRAZIONE INTEGRALE DOVE I DUE MOTORI si COADIUVANO, PER UN AVANZAMENTO LETTERALMENTE diabolico!

     ESCAPE='HTML'

    I FANALI e L'AVVISATORE ACUSTICO: li PRETENDANO COME ELEMENTI INDISPENSABILI PER LA SICUREZZA!

     ESCAPE='HTML'

    Le declinazioni di "BRAVE": i puristi, gli ESTETI, la vorrebbero scevra da fronzoli, scarna, essenziale. Ok, ok!

    "Senza il cavalletto e i fanali, sarebbe più bella e le linee rimarrebbero pulite" (un'osservazione GIUSTA, MA...)!!!

     ESCAPE='HTML'

    Da amante e fautore DEGLI INSIEMI ARMONICI, non potrei far altro che associarmi: in maniera incondizionata. Purtroppo, reduci da escursioni luoghi insperati e considerati fino a poche ore prima "FUORI PORTATA", ci potremmo trovare molto spesso a dover rincasare in tarda serata, AL BUIO. L'IMPERATIVO E' di ESSERE VISIBILI e di RINUNCIARE per ciò, a UNA FRAZIONE del bello. Affinché qualcuno non debba piangere una colpa involontaria... e altri ci PIANGANO!

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    "BRAVE PORTABIMBI"

    Invero, ci potrebbero essere esigenze di alta autonomia e la batteria da 15,4 Ah, diverrebbe una scelta OBBLIGATA!

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    NELLA NOSTRA OFFICINA, realizziamo il robusto (e LEGGERO) portabatteria IN ALLUMINIO saldato a T.I.G (Tungsten Inert Gas), sul quale montiamo la batteria da 48 Volt ESTRAIBILE e dotata di antifurto a chiave. Sopra la medesima, un PORTAPACCHI A MOLLA, richiestoci dal Sig. Cliente!

    "Brave Centrale" super accessoriata

     ESCAPE='HTML'

    "BRAVE Centrale", con la FRIZIONE ELETTRONICA, le sospensioni FRONT & REAR ambedue BLOCCABILI, le ruote da 27,5", ma anche da 29"; POTENZE APPLICABILI: da 250, a 1200 Watt!

     ESCAPE='HTML'

    "Brave Centrale", con le ruote da 27,5", Full Suspended": un riferimento per chi pratichi la strada e il fuoristrada!!!

     ESCAPE='HTML'

    E' di fatto, la sorella minore della "Brave 29”, ma è stata ristudiata in funzione delle ruote da 27,5” e il telaio è realizzato in lega leggera d'alluminio "Classe 7000". Le forme, ricercate e particolarmente aggressive dei suoi profilati, sono state ottenute per IDROFORMATURA. Da notare, LO SNODO SUPPLEMENTARE in prossimità della RUOTA LIBERA per l’ammortizzatore posteriore: fantastico, per conferire alla pedalata una grande fluidità, anche sui TERRENI particolarmente SCONNESSI.

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Una risposta del "PURO DI CUORE"

    Fammi, per favore, una frase con il verbo "avendo avuto"!

    "Mi a casa go 'na BICICLETTA ELETTRICA che non dropo; se mi Te A VENDO, A VUTO"?

    Per esperienza personale posso assicurare che non possa essere certamente una delle nostre. Usandola tutti i giorni se ne guarderebbero dal liberarsene: sarebbe impensabile

     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'
     ESCAPE='HTML'

    Le potremmo motorizzare la Sua BICI: veda la seguente!

     ESCAPE='HTML'

    "Stupenda": nella maestosa possenza svetta con eleganza

    Paracolpi in acciaio inox, per la protezione del motore e FRIZIONE ELETTRONICA.

    Per ora UN SOLO ESEMPIO, piccolo e banalissimo, atto a dimostrarLe le nostre possibilità. Guardi il supporto del fanale posteriore, con il COLLARE TORNITO e la lamiera INOX sagomata verniciati nel colore della bici. UN'OPPORTUNITA' in più per Lei: lo facciamo noi, tra mille altri aggiustamenti, staffe e modifiche, dato che disponiamo di un'ATTREZZATISSIMA OFFICINA.

     ESCAPE='HTML'

    Introvabile, la nostra CURA certosina nel costruire in Aisi 304 L il carter per il motore e montarlo PERFETTAMENTE

     ESCAPE='HTML'

    La prego, si soffermi, NOTI: la qualità esasperata delle nostre proposte, l'impegno profuso nella cura dei dettagli, per garantirLe sempre e comunque LA SICUREZZA su tutti i modelli. Nella conseguente affidabilità dei nostri prodotti. Mille grazie.                    Enrico per. ind. CARMELLINI

    Inconsuete facilitazioni DI GUIDA, con differenti OPZIONI d'uso, difficili da reperire altrove (in terz'ultima PAGINA)!

     ESCAPE='HTML'

    Codesto TRICICLO, è descritto per le prerogative, in "APPENDICE..."!

    Non faccia mille illazioni, NON SCOMODI il "GIURASSICO", la realtà è semplicemente quella che Le APPARE: QUI e nelle 26 PAGINE che costituiscono il SITO! All'interno d'un "MOSTRO", il risultato di UN'INSTANCABILE RICERCA, DISCRETA E INVISIBILE ai *superficiali, ha dato luogo a una tecnologia SUPERIORE & INIMMAGINABILE: INDISCUTIBILMENTE MOSTRUSA!

     ESCAPE='HTML'

    (Dal VOCABOLARIO della LINGUA ITALIANA di E. Carmellini - M. Folgorati) SUPERFICIALI = abitanti della superficie, non interessati a comprendere ciò che avvenga appena sotto, il pelo dell'acqua. - Persone stolte, estremamente semplici, poco affidabili, che credono ciecamente alle apparenze, le quali purtroppo talvolta, o troppo spesso, ingannano. Le azioni che compiono comportano un impegno ridotto ai minimi termini, l'operato ne risente pesantemente (69 tonnellate, prendono per il c**o gli altri) e di conseguenza hanno il vaghissimo sentore che tutti debbano *lavorare (*eufemismo) in modo sciatto, vergognoso, inefficiente e deleterio come loro.

    NOI COSTRUIAMO BICI ELETTRICHE, con aggiustamenti, modifiche, addattamenti e variazioni inconsuete, all'uopo D'ASSECONDARE I DESIDERI DELLA CLIENTELA, purché non stridano CON IL BUONSENSO E CON LA SICUREZZA DEI MEZZI. Una parte del merito è ascrivibile all'attrezzatissima OFFICINA di MECCANICA / CARPENTERIA della quale disponiamo e dove si effettuano, tra l'altro, anche le lavorazioni dell'ALLUMINIO e dell'INOX.

     ESCAPE='HTML'

      Pratichiamo TEST, determinanti per la Sua soddisfazione,

      sviscerate con dovizia di dettagli per Lei; per la TECNICA sottesa, raffinata e impensabile, alla pagina "Accessori"!

      NOTI: quando una "BONA" foss'anche "TEORICA", ahhh... ci apparirebbe come "UNO SCHIANTO"!

       ESCAPE='HTML'

      Le molteplici limitazioni introdotte dai VESTITI al PROFILO COMPENSATORE, hanno riportato in primo piano L'ERGONOMIA del POSTERIORE, che ha raggiunto nel caso in SPECIE, uno SVILUPPO STRAORDINARIO. Invero altri particolari DETERMINANTI, come il VISO RIALZATO, il TERMINALE PSEUDO SINUSOIDALE (che manda in black out IL CERVELLO chi vi s'imbatta, dato che sistematicamente asserisce: -NON mi rac-CAPEZZOlo più-!) e lo SCARICO ALTO, hanno contribuito a recuperare la "DEPORTANZA". Essa, purtroppo, era stata trascurata, tanto da subire un netto decremento negli anni, principalmente a causa delle stringenti normative che IN NOME d'una maggiore sicurezza, avevano IMPOSTO di ridurre la velocità NELLE CURVE per le E-bike MONOPOSTO (il "legiferatore" e non si riesce a comprendere L'INTOLLERABILE LACUNA, dato che è lapalissiano che ci possa essere NORMALMENTE UNA COPPIA DI PERSONE CHE RISCHINO LA VITA, ha INSPIEGABILMENTE IGNORATO i TANDEM).

       

      Le radici d'un indiscusso successo: rincorso in maniera indecente da chi per caso capiti ad assistere alle PROVE!

      (Dovrebbe assistere al codazzo che segue IN VISIBILIO I TEST nella "GALLERIA DEL VENTO"!)

       ESCAPE='HTML'

      Per assicurarLe il meglio, in orari SEMPRE IMPOSSIBILI per i comuni mortali, collaudiamo  le E-Bike variandone gli allestimenti, nella "GALLERIA DEL VENTO" (legga anche su "Accessori").

      L'antitesi per comprendere l'importanza: della deportanza

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      POSIZIONANDO L'ALETTONE INCLINATO COME SOPRA, SI OTTIENE L'EFFETTO denominato "PORTANZA"(sfruttato per gli aerei), ovvero di sollevamento, d'ALLEGGERIMENTO.

      Consiglio: MEMORIZZI LA FORMULA sottostante per poterla applicare! Le potrebbe servire in caso di VOLO in E-Bike per tentare di LIMITARE i danni. Un ausilio utile, come per gli ELICOTTERI, quando vengano portati in "autorotazione" all'uopo d'evitare lo schianto al suolo!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Prerogativa rarissima ormai perduta

      Condicio sine qua non, METODO & supporto mnemonico

      POSTILLE DA RECEPIRE NEL SUO INTERESSE: se Lei fosse DI GENERE (condicio sine qua non) MARCATAMENTE MASCHILE e Le dovessero GIRARE nella malauguratissima ipotesi d'un DECOLLO IN ITINERE, PURE GLI ATTRIBUTI per la CONSTATAZIONE della Sua stupidità, ARTEFICE DELL'INCRESCIOSA CIRCOSTANZA..., SICURAMENTE le Sue POSSIBILITA' DI SALVEZZA aumenterebbero in modo ESPONENZIALE: è UNIVERSALMENTE ASSODATO!!!

      *********************************************************************

      METODO salvi-FICO

      Ricordo che IO, in sovrappiù per tirarmi fuori dai pasticci, m'ero imposto di PENSARE TENACEMENTE per potermi garantire ragionevolmente l'incolumità, al pRESIDENTE del cONSIGLIO (Lei potrebbe usare indifferentemente il Suo dirimpettaio) che mi stava proprio lì: ero riuscito in tal modo a PLANARE dolcemente evitando, con il FRULLAMENTO VORTICOSO PORTANTE a 30.069 giri/min, QUALSIASI ESCORIAZIONE QUANTOMENO VISIBILE. DETERMINANTE s'era rivelata la mia STRANISSIMA peculiarità (siamo solo in 69 in Italia) ormai andata praticamente perduta nella moltitudine dei secoli, di tramutarere ALLA BISOGNA I "DUE SFEROIDI DI SERIE" in ATTRIBUTI PIRAMIDALI ORIENTABILI a piacimento, in maniera tale che "FENDENDO" drasticamente l'aria, l'effetto gravitazionale fosse letteralmente annullato per la VIGOROSA REAZIONE DI SUPPORTO (III (terzo) PRINCIPIO della DINAMICA). Per la PROFONDA LACERAZIONE PSICOLOGICA, INVECE, DOVEROSA S'ERA IMPOSTA la RECITA PONDERATA RIPARATORIA & IMMEDIATA (in dialetto trentino) di 100 VOLTE + UNA in OMAGGIO, della GIACULATORIA: "Son en M*NA"! Intercalata, DOPO OGNI 10 (DIECI) FLAGELLANTI, CONVINTE ASSERZIONI, dal complementare imprescindibile: "Son en COJ*N"!

      *********************************************************************

      SUPPORTO MNEMONICO

      Noti peraltro, che per facilitarLe la MEMORIZZAZIONE delle DUE FORMULETTE, ho avuto l'accortezza di pittarLe d'AZZURRO il campo della PORTANZA: per farLe rimembrare IL CIELO, il sollevamento, le opportunità NEL VOLO; mentre per la DEPORTANZA ho voluto usare il VERDE dei prati e del Suo orticello, per sancire un solido ATTACCAMENTO ALLA TERRA, Madre e nutrice di tutti noi poveri mortali che RICONOSCENTI STRAPAZZIAMO: inquinandola!

      "DEPORTANZA": analizziamo attentamente il CASO DUE!

       ESCAPE='HTML'

      PRINCIPIANDO dalla posizione UNO dello SCHEMA suesposto e ruotandolo IN SENSO ORARIO con un'angolatura più o meno accentuata, ma DA NOI OTTIMIZZATA con una serie estenuante di prove dalle molteplici variabili (compresa la sostituzione della MODELLA), siamo riusciti ad AVERE LA "DEPORTANZA" IDEALE, ossia la SPINTA POSTERIORE VERSO IL SUOLO della CONDUCENTE e della BICI ELETTRICA per aumentare l'aderenza dello PNEUMATICO, opportuna per POTER AFFRONTARE IN SICUREZZA LE CURVE (della strada). 

      L'impegno, è stato premiato da un risultato tangibile, che siamo lieti di metterLe a DISPOSIZIONE nella FORMULA:

       ESCAPE='HTML'

      PROVE NELLA "GALLERIA DEL VENTO"

      Il controproducente vezzo della rigogliosa criniera che INFICIA IN PARTE i nostri sforzi, ci è stato imposto dalla lu-NATICA Modella, che detto per inciso, ha una chiappa di simmetrica bellezza dalla PARTE OPPOSTA. LA MORBOSA ATTENZIONE DEI MASCHIETTI INTRALCIA sovente i nostri TEST. 

      IL CU*O COMPENSATORE è il PRINCIPALE ELEMENTO AERODINAMICO che contribuisce a generare L'EFFETTO SUOLO e LA SUA IMPORTANZA E' TALE, da GIUSTIFICARE LA PRESENZA di "Sua Soavità Pedalante", che in modo encomiabile lo SUPPORTA ed ESPONE e NONDIMENO, in modo amabile LO INTEGRA. L'umano terminale, Induce un'area di BASSA PRESSIONE sotto il corpo (in particolare d'una MODELLA) in corsa sfrenata, generando così una differenza di pressione tra le superfici superiore e inferiore del CICLISTA (maschio, o femmina che possa essere, tanto si cambia solo l'articolo; non è come ministro, che vuole che si dica (Boldrini docet), ministra). Durante il moto, l'aria che s'incunea nella parte sottostante dell'avantreno accelera, ma arrivando AL POSTERIORE trova una zona di bassa pressione e si espande ritornando alla velocità normale. Si ottiene così una elevata DEPORTANZA e una RIDUZIONE DELLA RESISTENZA. Ciò significa maggiore aderenza e la possibilità di percorrere curve a velocità PIU' ELEVATA IN TOTALE SICUREZZA, giacché viene aumentata pure la forza di trazione (motricità ancor più evidente nelle nostre E-Bike a trazione integrale) DEGLI PNEUMATICI.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Capisco il suo travaglio, il suo senso d'inadeguatezza, ma si è mai chiesta perché sua moglie sia più "dotata" di lei?

       ESCAPE='HTML'

      Nel pieno della NOTTE, tra il LUDIBRIO GENERALE, una PLETORA di volontari come folli spruzzano "VISIOLINA" (che è moderatamente URTICANTE) sull'ignara POVERA CAVIA; che è al lavoro per dar loro un FUTURO migliore!

       ESCAPE='HTML'

      Importantissimo: maggiori dettagli su "Accessori", con l'ubicazione esatta della "Galleria del Vento", affinché Lei possa partecipare alle nostre prove, senza prenotazione!

       

      GLI STUDI APPROFONDITI dei FLUSSI AERODINAMICI (sopra resi visibili dall'apposito spray che abbiamo BREVETTATO (Visiolina)) PER I MODELLI DI E-BIKE PIU' PERFORMANTI, che effettuiamo NOTTETEMPO nella "nostra" "GALLERA DEL VENTO" SITUATA tra RIVA del Garda e CAMPIONE sul Garda, ci permettono d'OTTIMIZZAREi i profili delle CARENATURE e ci offrono contestualmente l'opportunità di garantirLe risultati assolutamente inaspettati: anche sulle BICICLETTE elettriche, con la POTENZA A NORMA di 250 Watt, per gli itinerari quotidiani!

      I RIGOROSI rilevamenti, talvolta SEMIEMPIRICI, che effettuiamo NEL TUNNEL con modelli/E (rispettivamente MODELLI di bici e MODELLE che eseguono i test) degni d'esser contemplati, ci permettono un susseguirsi ENTUSIASMANTE d'innovazioni (frizione elettronica, per esempio) AD ALTRI PRECLUSE. Alla PAGINA "ACCESSORI", con la semplicità disarmante che gli è consona, IL NOSTRO VALIDISSIMO COLLABORATORE dott. ing. Massimo FOLGORATI, Le potrebbe ACCLARARE I VANTAGGI DELLA PROPULSIONE "A REAZIONE", se combinata OPPORTUNAMENTE alle ALTRE DUE (muscolare ed elettrica), quando quest'ultime lavorino IN SINERGIA. CURIOSI, per il completamento della Sua indagine (consigliatissimo) la PAGINA "ACCESSORI" selezionandola dai MENU, NON PRIMA d'aver scorso COMPLETAMENTE (indispensabile per l'orientamento nel sito) codesta videata di SINTESI delle NOSTRE PROPOSTE.

       ESCAPE='HTML'

      PERPETUO (che NON può esistere)

      Ci siamo QUASI arrivati: la PROSSIMA TAPPA, sancirà il raggiungimento del MOTO PERPETUO! Siamo in grado di predisporre un'apposita PRESA DEDICATA al PRIMARIO dell'alimentatore, per ricaricare in marcia con il secondario la batteria LiCo-Ion, in MANIERA TALE DA NON DOVERSI PIU' FERMARE. Noti che L'ACCUMULATORE dedicato agli IONI DI LITIO-COBALTO, è SUSCETTIBILE DI ESSERE interpretato, OLTRE che come RADIO-ATTIVO (attivabile perciò con il TELECOMANDO) per la PECULIARITA' del COBALTO, anche con UNA CHIAVE di lettura sess*ALE!

      QUINDI SCEVRA dalla possibilità di CORTO-CIRCUITI. In ragione di ciò i CIRCUITI LUNGHI, li abbiamo ottenuti con 69 metri DI CAVO, che partendo dalla PRESA entrano nel caricatore e da questo, i 69 metri che escono, permettono la ricarica in SERVIZIO sovrabbondante della "LiCo-Ion"!

      RIEPILOGO VELOCE: inserisca la spina del caricatore nella PRESA (foto sotto), mentre l'uscita dal medesimo (SECONDARIO, ma di primaria importanza) la infili nella batteria della E-Bike, dedicata ag LiCo-Ion. Deponga il caricatore nel BORSELLO TATTICO facente parte della Sua dotazione PERSONALE e PARTA DECISAcercando di tenere sempre la velocità massima, per sfruttare appieno l'erogazione COPIOSA (tutti la vorrebbero copiare). Continui a viaggiare fino a quando non rimanga completamente spossata. Schiacci un pisolino, in un angolo, con le Sue costose scarpe a punta, ma stia accorta: con un occhio di ri-GUARDO (aperto) alla Sua E-Bike affinché non gliela freghino! L'ESSENZIALE è che LA PRESA rimanga SEMPRE SICURA: quella delle MANI sul MANUBRIO, degli PNEUMATICI sul TRAGITTO e codesta (SCHUKO) che Le stiamo offrendo noi!

       ESCAPE='HTML'

      UN'APPLICAZIONE CONCRETA per TACITARE quelli che non vorrebbero scendere: MAI!

       ESCAPE='HTML'

      Alternativa: la abbiamo realizzata per Lei con 2 batterie da 48 Volt, una da 11,6 Ah con l'Usb e l'altra in coda, da 15 Ah

       ESCAPE='HTML'

      Dietro la sella, la batteria Li-Ion da 48 Volt, con 15,4 Ah di capacità, supporta una serie di BORSE a "T", per una capienza complessiva di 75 litri. Scaricato nel LUNGO TRAGITTO tale accumulatore primario, il circuito di commutazione da una batteria all'altra azionabile con il comando a levetta retrostante al montante della seduta, sancisce la possibilità di proseguire con la batteria trapezoidale ad alta capacità di scarica, per altri 11,6 Ah di corrente. Codesta presenta un sovrappiù la presa Usb. Degni di nota, oltre a tutte le peculiarità inconsuete che siamo in grado d'applicare, a partire dalla FRIZIONE ELETTRONICA, sono la CORONA CAMPANATA doppia per il "BBS02", frontalmente alla quale siamo stati in grado d'applicare la PROTEZIONE ROTANTE IN PLASTICA a SALVAGUARDIA DEI PANTALONI LUNGHI. Il selettore per tale deragliatore, ha potuto trovare posto verticalmente alla sommità del piantone del manubrio, dato che il medesimo era completamente OCCUPATO dai numerosi AZIONAMENTI dei servizi inconsueti che siamo in grado di proporre.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Senza il cavalletto divaricabile, le borse retrostanti e… la CORONA DOPPIA CAMPANATA con il relativo selettore…

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Noti, come la NOTA (scusi il gioco di parole) "RE", la seconda dopo il DO ( che do e do; col cavolo, Le verrebbe voglia di PRESTARE la Sua bicicletta elettrica), non sia stata scelta a caso: con le nostre realizzazioni Lei si sentirebbe un sicuramente RE tra BARONI e SCUDIERI (quelli che girano con le altre BICI, magari anche elettriche, sotto il peso di cupi pensieri....) ... e al VALLETTO che stava alla porta, domandai: -A che pensa il Tuo RE-? -Il Re porta la CROCE; che un giorno il Signore gli die'-!

       ESCAPE='HTML'

      Nel Suo interesse, principi la PRIMA visita da qui, per CAPIRE COME ottimizzare la Sua RICERCA nel SITO!

       ESCAPE='HTML'

      Ci troviamo nella Zona Industriale di: 38062 ARCO (TN), in Via Linfano, n°10. Ci siamo specializzati nella realizzazione di Mountain Bike ELETTRICHE, anche MOLTO POTENTI, pur NON DISDEGNANDO LE ALTRE TIPOLOGIE.

      DA NOI, oltre agli SCOOTER ELETTRICI, potrebbe trovare le BICI ELETTRICHE che ALLESTIAMO con ricercata PRECISIONE, ma anche quelle che COMMERCIALIZZIAMO. Queste ultime abbiamo ritenuto opportuno scinderle ulteriormente in due sottogruppi: quelle FRANCESI, di qualità eccelsa e a PREZZI OTTIMI. Le valuti, scegliendo "EBike Francesi" sulla PRIMA RIGA dei MENU di tutte le TESTATE (la parte alta del sito; uguale per tutte le 25 pagine). Le altre della "BH", visionabili cliccando la PRIMA voce della TERZA RIGA dei MENU, con la procedura che Le ho chiarito sopra. Per quanto concerne le BICICLETTE ELETTRICHE FRANCESI e quelle della "BH", per ogni modello PROPOSTO, è SEMPRE presente il rispettivo PREZZO. Per le altre di nostra produzione, per cortesia, ci contatti!!! Buona visione e buon... DIVERTIMENTO!                                                                                               Enrico Carmellini

      E-Mtb scevre da fronzoli! Oppure complete con più, di QUANTO MEDIAMENTE, CI SI POSSA ASPETTARE!!!

       ESCAPE='HTML'

      A mero titolo d'esempio, PER la BICICLETTA ELETTRICA soprastante, la potenza del motore CENTRALE potrebbe essere quella A NORMA di 250 Watt, ma a Sua richiesta, per poter superare pendenze del 30 % e oltre, il 1200 Watt...

      La sospensione anteriore è BLOCCABILE, il cambio POSTERIORE è a 9 RAPPORTI, mentre al motore si può calettare la DOPPIA CORONA 42 - 52, servita dal DERAGLIATORE.

      Sotto alle BORSE RETROSTANTI e SIMMETRICHE ASPORTABILI, è presente il CLASSICO PORTAPACCHI A MOLLA. Ci sono i PARAFANGHI, i FANALI a Led (applicabili anche quelli di profondità), il CLACSON elettronico, lo SPECCHIETTO retrovisore, il cavalletto,... Consideri come PER NOI LA SICUREZZA rappresenti "la priorità" IMPRESCINDIBILE.

      Per tale assunto che guida il nostro operato, tutti i cablaggi elettronici vengono stagnati e coperti dalla guaina TERMORESTRINGENTE, assicurati da fusibili supplementari e bloccati con colle e SIGILLANTI ove questi ultimi si possano ritenere auspicabili.

      Per la MECCANICA al posto degli usuali dadi, trovano alloggiamento i FIBROFRENATI, giustificabili dalle velocità medie maggiori, rispetto alle BICI MUSCOLARI. Sono degni di nota, l'uso consuetudinario della colla "LOCTITE" e dei rinforzi in acciaio inox, costruiti nella NOSTRA attrezzatissima OFFICINA MECCANICA.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Il "GHIBLI", assieme alle altre moto elettriche, è accuratamente descritto nella pagina preposta.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Vendita DIRETTA di mezzi ELETTRICI: bici & scooter. Potremmo motorizzare la Sua bicicletta, PURCHE' la QUALITA' del Suo MEZZO, giustifichi il nostro lavoro!

      CODESTO SITO CONSTA DI 26 PAGINE. Lei, CHE E' INTERESSATA alle E-Bike, visionando le PRIME CINQUE sarebbe già in grado di disporre del 96,69 % (calcolo precisissimo ottenuto per interpolazione dall'Egregio nostro dott. ing. Massimo FOLGORATI) delle informazioni TECNICHE e delle IMMAGINI PERTINENTI, delle quali avrebbe voluto disporre.

      I CONTENUTI della PARTE DESTRA di ogni VIDEATA, sono SEMPRE I MEDESIMI: ciò mi è stato IMPOSTO da "ALTERVISTA", che per converso m'ha permesso di COSTRUIRMI IL SITO DA SOLO e quindi GRATUITAMENTE (a meno che non voglia computare le mie innumerevoli ore di lavoro)! 

      Quelli alla Sua SINISTRA, sono stati preposti per acclarare di volta in volta, ciò che Lei abbia SELEZIONATO: o DAI MENU delle 26 TESTATE (in alto e tutte uguali), OPPURE da quelli a TRE QUARTI e in FONDO a ogni PAGINA ESPLICATIVA; per NON dover tornare indietro, nel caso desiderasse CAMBIARE ARGOMENTO, o per proseguire nella visita.

      Principi, per cortesia, SEMPRE da "RIASSUNTO DELLE PROPOSTE", che Le fornisce un SOMMARIO, una visione d'insieme delle nostre OPPORTUNITA', con dovizia di NOZIONI TECNICHE e... perché NO??? Anche SPIRITOSAGGINI, con contenuti di primo acchito STRAMPALATI, sui quali riflettere.                                                                         Enrico Carmellini

       ESCAPE='HTML'

      "IL MURO DELLA CONOSCENZA", a Stoccolma, nella BIBLIOTECA PUBBLICA.

       ESCAPE='HTML'

      Tutto quanto Le possa servire per poter conoscere le E-Bike si trova nelle prime 5 PAGINE! Il resto riguarda le MOTO ELETTRICHE, o altri modelli che siamo onorati di commercializzare, per la qualità e per i prezzi favorevoli.

      La QUARTA pagina ("Specifiche"), in primo luogo, illustra la normativa vigente in ordine alla CIRCOLAZIONE con le BICI ELETTRICHE (E-Bike).

      L'OFFICINA CARMELLINI NON propone PRODOTTI, ma SISTEMI CALIBRATI  che possano risolvere e assecondare effettivi bisogni, latenti e reconditi in ogni Persona. Basterebbe saperli scuotere, destare, ascoltare, per comprenderne la semplice essenza: ci potrebbero PERMETTERE DI MUTARE radicalmente il nostro umore, L'APPROCCIO OLISTICO verso la vita, facendoci riscoprire L'AMORE e la pace. 

      Corpo, Mente, Spirito: TRE componenti d'un UNICUM! Enfatizzabili a Suo favore DAGLI AUSILI ELETTRICI!!!

      "Dovrei andare con la bici, ma non ne ho voglia"; un pensiero che non la lambirebbe nemmeno, se  fosse in possesso di una nostra realizzazione!!! Così, continua a rinunciare alla "Bipa" (bicicletta a pedalata assistita) per l'altra "TIPA" (l'autovettura) e i Suoi buoni propositi di tenersi in forma facendo un po' di ginnastica, rimangono tenacemente avvinghiati in un LIMBO d'altro luogo e d'altra epoca (badi che alle E-Bike potrebbe fornire l'apporto muscolare che Le vada bene, per poi poterlo variare in qualsiasi momento; magari per renderlo IRRILEVANTE negli ULTIMI chilometri...).

       ESCAPE='HTML'

      Potremmo fornirLe Mountain Bike con la POTENZA calibrata ai Suoi bisogni, che Le consentirebbero di raggiungere mete ambite e impensabili, con il contributo muscolare suggerito dalla Sua DISPONIBILITA', per quel determinato momento. Oppure BICICLETTE ELETTRICHE da DONNA e UOMO per tutti i giorni, con i 250 Watt, il "Pas" (vuol dire = Pedalata assistita) e il limite dei 25 km/ora, per ottemperare alla NORMATIVA VIGENTE e poter circolare sulle strade. Quest'ultime, vengono anche comunemente denominate "Bipa", (ossia Biciclette a Pedalata assistita). IMMAGINI (può) la metamorfosi... del Suo UMORE. Uno SPIRITO (il terzo SASSO volutamente a forma di CUORE della foto sopra) NUOVO di pace interiore, per poter dare L'AMORE a chi La circondi e SAPER AFFRONTARE con SPIRITO POSITIVO LA VITA! NONOSTANTE TUTTO!!!

      Di seguito, appositamente PER LEI, L'INDISPENSABILE:

      Libera "ENCICLOPEDIA TECNICA & ILARE" sulla normativa, L'USO, le prerogative e le caratteristiche delle E-Bike di nostra produzione e di ALTRE. "EBIKEPEDIA", Le potrà dare la FORZA, gli STRUMENTI DECISIONALI e in ultima istanza LE CONOSCENZE INDISPENSABILI, per avocare a sé: 

      * un RISULTATO impagabile, mai prima, nemmeno immaginato;

      * i BENEFICI psico-fisici e di risparmio pecuniario-ambientale;

      * l'ORGOGLIO d'una decisione ponderata, saggia e consapevole;

      * la SODDISFAZIONE d'una scelta oculata, basata sulla conoscenza;

      * il SOLLIEVO di non aver sbagliato nel vaglio delle opportunità;

      * un GUADAGNO assodato, derivato dal NON dover spendere altro.

      (Un acquisto azzeccato NON ha bisogno di modifiche, o d'affinamenti)!

       ESCAPE='HTML'

      N O T I: per la "PROPRIETA' COMMUTATIVA", invertendo l'ordine dei fattori "CREDI" e "SOGNA", il prodotto "OSA"... NON CAMBIA!!!

      Potenze che partono dagli inflazionati 250 W, per arrivare fino a 8000 Watt, con gli Scooter ELETTRICI più POTENTI!

       ESCAPE='HTML'

      Memorizzi l'inconsueto acronimo pertinente le biciclette elettriche, che sintetizza la nostra MISSION: dato che oltre che efficienti, cerchiamo di rendere le E-Bike SEXY! Talvolta persino palestrate, visto che l'umanità è varia, D'OBBLIGO diventa l'adeguamento di taluni coadiuvanti.

      Giacché le nostre REALIZZAZIONI sono SEXY: in sovrappiù!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      SIGNIFICATO DELL'ACRONIMO "SEXISSI":

      SISTEMI ELABORATI PER INTRAPRENDERE SALITE

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Qui si producono EBike strabilianti e si vendono EScooter

       ESCAPE='HTML'

      * OFFICINA MECCANICA * CARMELLINI per. ind. ENRICO

       ESCAPE='HTML'

      Per la ricerca in internet, digitare come il LOGO come sopra, ma anche indifferentemente, con: .com (PUNTO COM)

      LA NOSTRA UNICITA' NON DEVE passare INOSSERVATA

       ESCAPE='HTML'

      A TITOLO D'ESEMPIO: un SUPPORTO PORTABATTERIA robustissimo, ma leggero, realizzato nella nostra officina, usando l'ALLUMINIO lavorato e saldato a TIG (Tungsten Inert Gas). Anche il copribatteria in Al, calettabile a molla, rappresenta uno dei molteplici accessori manufatti per Lei, al quale viene fissato (solitamente) il fanale posteriore. Per darLe la certezza d'essere vista, è corredato da ben SETTE Led funzionanti a 48 Volt ed è alimentato dalla batteria LiFePO4 (ai fosfati di ferro litio) di trazione, come peraltro anche la suoneria elettronica.

      La consolidatissima esperienza nella NOSTRA OFFICINA MECCANICA (lavori "da certosini", al centesimo di millimetro), che resta è e rimane, sia come STRUTTURA, che come disponibilità di MACCHINARI, ci permette di sopperire alle LACUNE, talvolta TOLLERATE per RAGIONE DI COSTI, sia dai Costruttori in genere, che dai FORNITORI delle MOTORIZZAZIONI. Una mentalità APERTA, alla ricerca costante della SICUREZZA e pariteticamente dell'AFFIDABILITA', C'IMPONE di valutare la componentistica MECCANICA, non disgiunta da quella ELETTRONICA, per sopperire a eventuali CARENZE. La presenza dell'OFFICINA, permette qualsiasi cambiamento anche complesso, auspicato dal Signor Compratore!

       ESCAPE='HTML'

      Assieme alla vendita delle E-Mtb, regaliamo SEMPRE emozioni FORTI: la GIOIA di poter arrivare in luoghi REPUTATI IMPENSABILI senza l'ausilio ELETTRICO!

       ESCAPE='HTML'

      Le piacerebbe poter utilizzare la Sua E-Mtb per TUTTO L'ANNO?

       ESCAPE='HTML'

      Notino, PER CORTESIA, l'ammortizzatore a gas sopra la ruota posteriore.

       ESCAPE='HTML'

      Immagini (può) la Sua Mountain Bike, o una delle nostre, allestita con un MOTORE CENTRALE, ovvero con l'azionamento elettrico ai pedali (il sistema migliore per le salite). Per la medesima, potremmo fornirLe un KIT di trasformazione, per renderla in soli 4 minuti una E-Bike da NEVE!

      Se invece non dovesse avere alcuna intenzione di spendere dei soldi per quanto sopra, o perlomeno per dei copertoni invernali, potrebbe comunque praticare un palliativo. Il sistema più semplice, è quello di utilizzare delle normali fascette di plastica da elettricista e posizionarle attorno alle ruote, alla distanza di circa CINQUE centimetri l'una dall'altra. In caso di foratura tronchesino! N.B.: Prima di fare fesserie controlli che la E-Bike abbia i freni a DISCO!

       ESCAPE='HTML'

       

      Il nostro esclusivo sistema di FRIZIONE elettromeccanica, che montiamo DI SERIE SULLE BICICLETTE ELETTRICHE CON IL MOTORE AI PEDALI, assicura lo STACCO immediato dell'energia e consente di pedalare a piacimento durante le discese, che con ciò DIVENGONO ENTUSIASMANTI. IL NASTRO POLIURETANICO rinforzato e dimensionato in maniera ottimale che costituisce il cingolo, associato al FRENO A DISCO posteriore, determina spazi d'arresto impensabili, quando occorra fermarsi sui manti nevosi.

      come la sabbia in prossimità del mare, oppure per la neve,

      eccoLe una E-Bike dai cerchi LARGHI, atti a ospitare copertoni da 4", ovvero con una larghezza di circa 102 millimetri, con il battistrada ottimizzato PER LA SABBIA, oppure per LA NEVE. Gliela potremmo proporre, o con il motore POSTERIORE nella ruota (HUB), ma nondimeno con quello CENTRALE, in una vasta gamma di potenze. Partendo da quella LEGALE di 250 Watt per poter circolare OVUNQUE!!!

       ESCAPE='HTML'

      Altri dettagli, alla pagina "Accessori", selezionabile dai MENU DELLE TESTATE, O IN BASSO, VERSO LA FINE!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      In partenza dalla nostra officina, sita in: 38062 Arco (TN), con TRE bici al seguito, per un'ESCURSIONE DI PROVA.

       ESCAPE='HTML'

      Veda per cortesia (su "Google Maps"), la nostra ubicazione geografica, A LATO. Si trova quasi alla sommità, di tutte le 25 PAGINE di codesto mio impegno (mi riferisco al SITO INTERNET). 

       ESCAPE='HTML'

      Bici & Moto Elettriche >>> MOBILITA' "RISPARMIOSA"!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Nella MALAUGURATISSIMA ipotesi per la quale dovesse scordare il nostro MARCHIO SUESPOSTO, CI POTREBBE TROVARE COMUNQUE con i MOTORI DI RICERCA, inserendo il COGNOME "CARMELLINI", AFFIANCATO A: bici, biciclette, biciclette elettriche, Mountain Bike, costruzione di bici, vendita di bici, bici da 250 Watt, biciclette da 250 W, bici da 250 W... ecc.

      Se dovesse scordare il nome del nostro sito, sui MOTORI di RICERCA, digiti: -BICI(clette) CARMELLINI, oppure E-Bike Carmellini, BICI ELETTRICHE ad Arco (TN)…… ecc.!

      Per qualsiasi informazione NON esiti a contattarci; anche FUORI ORARIO! SIAMO AD ARCO (TN)! L'INDIRIZZO completo e i nostri dati, sono sempre IN FONDO A TUTTE LE 26 PAGINE!!! Telefono dell'OFFICINA (preferibile): 0464 516408  > > > IN SUBORDINE 338 35 64 425                             **************************** VERSO LA FINE di ciascuna delle 26 PAGINE di codesto SITO, troverà IL MODULO PER INVIARCI una MAIL!!!

       ESCAPE='HTML'

      Non possiamo pretendere di risolvere i problemi pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati.                                                                                                                          Albert Einstein

      Per Lei, ALLESTIAMO una MIRIADE di PROPOSTE; da QUELLE CON LA POTENZA LEGALE di 250 WATT, ma ANCHE CON WATTAGGI MAGGIORI!!! Per cui con: 350, 400, 450, 500, 600, 700, 750, 800, 900, 1000, 1200, 1250, 1500, 2000, 3000 Watt e…… mi VORREI FERMARE!!! Per evitare di snaturare le bici giacché poi ci sono altri modi!

       ESCAPE='HTML'

      Lo SCAVO NEL PIAZZALE antistante l'OFFICINA, ci ha restituito in ottimo stato, lo scheletro dell'ANTENATA…

      dal quale abbiamo saputo trarre SPUNTI COSTRUTTIVI…

       ESCAPE='HTML'

      Ha potuto constatare come il CUPO PESSIMISMO DISCENDENTE del RITROVAMENTO AVITA, sia mutato radicalmente, nell'OTTIMISMO ENTUSIASMANTE e SALIENTE delle nostre proposte?

      Accanto all'antesignana delle biciclette, i PROPRIETARI…

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Tra le dotazioni inconsuete in una bicicletta elettrica, ravvisino la presa USB, i fanali a Led, lo specchio retrovisore, l'avvisatore acustico elettronico, il cruscotto multifunzione illuminabile con 8 livelli d'intensità, IL PULSANTE per l'avanzamento a 6 chilometri all'ora, anche in salita e... NON E' FINITA! C' è il cavalletto doppio divaricabile, le possibili applicazioni d'accessori...(cesti, borse, SEGGIOLINO PORTABIMBI, FANALI SUPERLUMINOSI). Le scopra nel SITO!

       ESCAPE='HTML'

      Prego Lor Signori, notino la pulizia del disegno, nell'essenzialità delle forme! In una BICI ELETTRICA, assolutamente personalizzabile, sia in ordine alla comodità di marcia (manubrio regolabile tramite la "PIPETTA" ad angolazione variabile, sia in altezza, che in avanzamento / retrocessione, ma anche in inclinazione), ma pure in ragione delle PRESTAZIONI. La base contempla il 250 Watt LEGALE, per salire via via, sempre più con "LA CAVALLERIA"! Passando per il 350, 500, 750, 1200 Watt, con la possibilità di selezionare BEN NOVE livelli d'assistenza. Per un incedere calibrabile all'UMORE del momento. (Seppur con l'occhio vigile; per adattare la VELOCITA' al TRAFFICO presente)!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      L'elettrificazione, in codesto modello che si presta particolarmente, è inserita in modo minimale.

       ESCAPE='HTML'

      Gentilissima SIGNORA, Le Sue ESIGENZE spronano la nostra creatività, la quale SOLLETICA i Suoi DESIDERI!

       ESCAPE='HTML'

      Veda, Gentile Signora, sopra al parafango posteriore ho collocato un rubusto portabatteria, mimetizzato da DUE CAPIENTI BORSE laterali. Sull'accumulatore così celato, mi sono inventato una struttura metallica, sulla quale uno strato di densa spugna, protetta da una trama in tela rossa, sancisce la seduta per il BAMBINO. La sagomatura del seggiolino, completa di schienale dietro al quale trova spazio un vistoso catarifrangente, è stata realizzata in acciaio inox. Le pedivelle sottostanti, sempre in acciaio inossidabile, permettono all'EREDE di salire agevolmente e di tenere i piedi in sicurezza, in modo tale che non si stanchi e per evitargli i crampi. Nella nostra Officina Meccanica (significa precisione), consideriamo da sempre priorità imprescindibili, fornire SOLERTI RISPOSTE per le Sue ESIGENZE e ASPETTATIVE!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Per la Sua sicurezza, le biciclette elettriche che allestiamo con particolare cura, vengono proposte con fanali a Led e avvisatore acustico elettronico!

       ESCAPE='HTML'

      Mediante L'OFFICINA, siamo in grado di allestire qualsiasi E-BIKE secondo i Suoi BISOGNI, o le Sue ASPETTATIVE!!!

       ESCAPE='HTML'

      "GTV CENTRALE" con presa Usb = (Gran Turismo Veloce)

       ESCAPE='HTML'

      Ha una coppia di freni A DISCO IDRAULICI, dei quali l'anteriore con il diametro di 180 mm, mentre il posteriore è da 160 millimetri. La batteria da 48 Volt, 11,6 Ah al Litio ad alta capacità di scarica (50 Ampere), ha la presa Usb per ricaricare il telefonino, o il NAVIGATORE!

       ESCAPE='HTML'

      BICI ELETTRICHE di qualità eccelsa, dalle elevate prestazioni, sempre decisamente belle.

       ESCAPE='HTML'

      Programmi una visita ad ARCO (TN), la città ARCUATA: qui VENGONO ALLESTITE le E-Bike!

      dal sito Messere si domina L'"ELETTRICO"; ciò che si vede E', ma se L'IMMAGO fosse scarna ai Suoi occhi, venga a rimirarla QUI dal VERO! Aggredirebbe, con un galoppo alato, percorsi erti. Per il PENSIER PROIBITI.

       ESCAPE='HTML'

      La prego, badi, dov'è il motore??? Un allestimento DISCRETO!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      L'ALLESTIMENTO STANDARD con il MOTORE CENTRALE è COMPLETO e comprende: la frizione elettronica per staccare il motore nei cambi marcia, in modo tale che sia preclusa la possibilità "DI GRATTARE", in analogia a quanto succeda sulle AUTOVETTURE. Nondimeno importanti e presenti sono: lo specchietto retrovisore, i fanali a Led di profondità, il cavalletto centrale divaricabile, l'avvisatore acustico elettronico, la pedalata assistita (Pas), con NOVE LIVELLI D'ASSISTENZA alla medesima. Le sospensioni sono FRONT e REAR, con quest'ultima tarabile a piacimento. I FRENI A DISCO sono IDRAULICI, con L'ANTERIORE MAGGIORATO, per una FRENATA SENZA PARI (solo dispari, o meglio NUMERI PRIMI, dei quali è BEN NOTA LA SOLITUDINE (come lo sono le BICICLETTE ELETTRICHE che ci onoriamo di proporre), citata da Paolo Giorano nel suo libro "La solitudine dei numeri primi" che ha vinto il Premio Strega; anche se Piergiorgio Odifreddi, NEGA FEROCEMENTE, la condizione solinga di tali elementi di conta. Degni di nota sono: Il carter in alluminio copribatteria verniciato a POLVERI TERMOINDURENTI, L'ACCUMULATORE LiFePO4 estraibile e munito d'ANTIFURTO a chiave, capace d'assicurare 1500 - 2000 cicli di ricarica, il CRUSCOTTO di PROGRAMMAZIONE AVANZATA e di CONTROLLO, completo d'orologio, ILLUMINABILE con OTTO LIVELLI d'intensità. E' pure presente un PULSANTE per attivare la marcia del mezzo quando si sia appiedati, in modo che il veicolo si trascini da solo e faccia la stessa operazione con L'UTILIZZATORE, anche quando il tratto possa essere particolarmente impervio. Nella versione più potente la BICICLETTA ELETTRICA è in grado di superare agevolmente pendenze del 30%. Il caricabatterie in dotazione è automatico e racchiuso in un case d'alluminio. Ci sono dei fusibili aggiuntivi per l'impianto elettrico; anche per i servizi ausiliari!!!

      COL MOTORE CENTRALE; potenze APPLICABILI dalla SOLA LEGALE di 250 Watt, ma anche con 350 - 500 - 750 - 1000 - 1200 Watt, per poter superare pendenze del 30%!

      "VETTA CENTRALE":  non le manca nulla, o meglio, solo la parola; infatti è silenziosissima! A meno che non perda la pazienza, voglia superare chi non le lasci strada e si faccia sentire con l'avvisatore acustico elettronico. Beep, Beep, Beeeeehhhhheeeppppp (ssshhhtttt; non ne ABUSI)!

       ESCAPE='HTML'

      N O T I N O: c'è UNA LEVA (quella di colore argento) IN PIU' DEL NORMALE sulla BICICLETTA ELETTRICA sottostante. E' a sinistra sul manubrio! Rappresenta il COMANDO della FRIZIONE ELETTRONICA, che permette di cambiate le marce, SENZA avere il motore IN TRAZIONE sugli organi della trasmissione. In tal modo, si evitano le "grattate" e i CINEMATISMI DURANO a lungo.

       ESCAPE='HTML'

      Scusi, TORNI INDIETRO, La prego, non abbia fretta! Aveva notato il cavalletto??? Sappia che i braccetti di stabilizzazione sono SNODATI: si APRONO e si ALLARGANO per VINCOLARE la BICI in modo VERTICALE IN POSIZIONE DI POSTEGGIO; mentre in QUELLA DI MARCIA, SI RICHIUDONO, ponendosi PARALLELI al telaio: un'AUTENTICA CHICCA!

       ESCAPE='HTML'

      La potenza max permessa dalla normativa vigente è di 250 Watt. L'UNITA' DI MISURA è il CV o il Kw!!!

      Il "CV" (Cavallo Vapore), è la quantità di energia necessaria e sufficiente per sollevare da terra a un metro d'altezza in un minuto secondo, il peso di 75 chilogrammi. In virtù di tale assunto UN CAVALLO VAPORE vale 75 Kgm/sec (75 chilogrammetri al secondo). L'altra unità che esprime la potenza, è il Kw (chilowatt) che vale, ovviamente, MILLE Watt. Per trasformare il Kw in CV, lo si moltiplica per il fattore di conversione di 1,36. Da ciò deriva che i 0,25 Kw (250 Watt), permessi attualmente per le biciclette elettriche, corrispondano a 0,34 CAVALLI VAPORE (0,25 Kw x 1,36 = 0,34 CV). (Grosso modo, una persona di 70 kg, sarebbe in grado di superare su asfalto pendenze dell'8% senza l'apporto muscolare, circostanza peraltro preclusa dalla presenza del Pas)!

      75 kgm/sec x 0,34 = 25,5 kgm/sec = VALORE della potenza per i 250 W legali

      la belva umana, un mostro POSSENTE E MAESTOSO, PROMETTENTE COME LA "DIABLO", SEPPUR NEL RIGOROSO RISPETTO delle differenti prerogative!!!

       ESCAPE='HTML'

      Carter parasassi per il motore in Aisi 304 L (acciaio inox 18/10) da 50/10!

      Le bici da DOWNHILL (da discesa) sono divertenti; mostruosamente divertenti! Costruite per la velocità, offrono la possibilità di spingere la bici “OLTRE OGNI LIMITE”; quantomeno al di là di quello che abitualmente conoscano; spalancando Loro, la porta del pARADISO (o quella dell'inferno, dipende). Per ALLONTANARE codesta ultima incresciosa possibilità...

       ESCAPE='HTML'

      ALIAS OCIRNE INILLEMRAC, ALIAS dott. ing. MASSIMO FOLGORATI, ha portato a compimento la PAZZIA, peraltro come dall'indole della quale rimane ostinatamente FIERO: una "FRACCHIA", con flebilissime TRACCE d'UMANITÀ!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Frizione elettronica per il cambio marce, 2 batterie , ciascuna da 48 Volt e 11,6 Ah di capacità! Erogazione continua per ogni batteria = 50 Ampere, con 60 A di PICCO!!! Prese USB per il NAVIGATORE (o per ricaricare il telefonino). Con l'ULTIMA MODIFICA APPORTATA: doppia corona anteriore; la "PICCOLA" da 42 denti, mentre la corona GRANDE da è 46. Siamo in grado di proporre in opzione, per tratti prevalentemente in pianura, l'ingranaggio da Z 48! NOVE marce al posteriore, con partenza dall'UNDICI denti. Cavalletto laterale, dalla gamba in acciaio INOX "Aisi 304 L", inventato nella nostra OFFICINA! 

       ESCAPE='HTML'

      "FRACCHIA" = UN NOME / molto + d'UN PROGRAMMA!!!

       ESCAPE='HTML'

      Una belva che non sente le BUCHE, ma neanche i dissuasori di velocità: a mio avviso… è SORDA!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Un marchio sinonimo d'un PROGRAMMA:

      Per le E-Bike & le E-MOTO elettriche, ampiamente di seguito spiegate, con foto e didascalie: dettagliate!!!

       ESCAPE='HTML'

      La prego, NOTI che dal lato destro, non si veda praticamente la motorizzazione CENTRALE. Codesta RICERCATA tipologia d'ALLESTIMENTO ELETTRICO, potrebbe essere enfatizzata dalla presenza di una batteria TRAPEZOIDALE di colore NERO (la potrebbe ammirare tra un momento seguitando a scorrere la pagina: ha anche la presa USB), al posto della borraccia. Ovviamente, l'accumulatore retrostante alla sella, scomparirebbe!!!

      dove NASCONO le E-BIKE affiancate dagli E-Scooter!

       ESCAPE='HTML'

      FOTOMONTAGGIO, alla SINISTRA DEL QUALE, dalla sommità dei MONTI OCCIDENTALI, si può ammirare l'estremità SETTENTRIONALE del Lago di Garda, il più grande d'Italia. Il piccolo Monte Brione, separa gli abitati di Riva (a sx) e Torbole sul Garda (a dx). Immediatamente a NORD del monticello (altezza 310 metri), c'è L'ABITATO di ARCO, celeberrimo persino in CANADA e in CINA, per le pregevoli BICICLETTE e MOTO elettriche, curate con cura certosina dal per. ind. Enrico CARMELLINI.

      www.mtb-elettriche.it

      Nella parte destra del COLLAGE, si veda la parte NORD-ORIENTALE del Lago di Garda, con la stupenda FUNIVIA  che collega MALCESINE (65 m. s.l.m.) col Monte BALDO e alla Cima Valdritta, a 2218 metri s.l.m.; le CABINE SONO ROTANTI, per una panoramica mozzafiato.

      anche: mtb-elettriche.com

       ESCAPE='HTML'

      delle NOSTRE MONTAGNE, ma anche RIFERITO ALLE peculiarità delle proposte, in codesto CORPOSO sito!

       ESCAPE='HTML'

      Riva del Garda, alla sinistra del Brione e a nord, la città di ARCO: CELEBERRIMA a LIVELLO MONDIALE per le E-Bike (le "E-MOUNTAIN" per antonomasia) d'ogni TIPOLOGIA; CURATISSIME, perciò affidabili!!!

       ESCAPE='HTML'

      A SINISTRA, l'abitato di TORBOLE dove il VENTO, incanalato tra le montagne che fungono da "TUBO di VENTURI", acquisisce velocità e VIGORE. In virtù di ciò, la parte SETTENTRIONALE del Benaco, è ENTUSIASMANTE e UNICA per gli amanti della VELA. Il grande edificio DI FRONTE AL LAGO, con il TETTO IN CUPRUM ( simbolo chimico Cu = RAME), dal colore del CuSO4 (verderame o solfato di rame che dir si voglia), è SEDE d'una PRIMARIA UNIVERSITA' di design, scenografia, arte drammatica, graphic design e multimedia cinema. Poco più in là, portando lo sguardo verso destra, alla foce del Sarca e alla base del Monte BRIONE, ARCO vanta il suo tratto di spiaggia, tra i COMUNI contigui di Torbole e Riva. Il "nostro" TERRITORIO COMUNALE è delimitato dal litorale del Garda!

       ESCAPE='HTML'

      Nella visione prospettica da nord a sud, il Monte Brione, che cela quasi totalmente la vista della sommità settentrionale del Lago di Garda, sorge isolato nel mezzo della piana alluvionale del FIUME SARCA, l'immissario del Benaco. Le case in primo piano, costituiscono l'abitato di ARCO, così denominata per la disposizione attorno alla rupe dell'omonimo castello (alla sinistra le prime pendici con gli ulivi). Tra i cipressi del cimitero (al centro) e il piccolo monte triangolare che si eleva per circa 310 metri, CI SIAMO NOI! Nella ZONA INDUSTRIALE DI ARCO. UN IMPEGNO DETERMINATO e CONCRETO, per UNA MOBILITA' ALTERNATIVA &........."RISPARMIOSA".

      o potrebbe digitare indifferentemente: mtb-elettriche.com

      si trova ad ARCO, cittadina di circa 17.200 ABITANTI, disposta nella PARTE VECCHIA dell'abitato, appunto ad ARCO, attorno alla RUPE dell'omonimo CASTELLO. Ci troviamo a DUE km dal centro, nella ZONA INDUSTRIALE, sulla strada che da ARCO porta a TORBOLE sul GARDA.

       ESCAPE='HTML'

      ARCO (TN). Il centro storico è disposto ad arco attorno all'omonima RUPE del CASTELLO. E' celeberrima, per la Chiesa Collegiata, per le E-Bike "mtb-elettriche.it", per il MANIERO, il clima, l'arrampicata e… MOLTO ALTRO; ciò che CONTA: i lavori VENGONO CURATI, come peraltro in tutta la Regione Autonoma, con MENTALITA' TEDESCA!

      Il SACRO

      Quattordici fortissimi pilastri esterni, costituiti di massi in pietra battuta, rinforzano la chiesa nei fianchi e sopportano i contrafforti della grande volta. A essi corrispondono, all’interno ai lati della navata, i pilastri che scandiscono l’alternarsi delle cappelle.
      Pregevoli sono le porte laterali, che risentono delle indicazioni progettuali dell’architetto della Collegiata, Giovanni Maria Filippi.
      La lapide infissa nella parete occidentale, raffigura il busto del celebre proto-notaio don Giambattista Tamburini, con accanto quelli, appena abbozzati, di due suoi nipoti. Sul lato Sud, è collocata una grande meridiana, con la scritta che riproduce i versi di Ovidio "Tempora labuntur, tacitisque senescimus annis"; anch’essi ricordano lo scorrere del tempo e del nostro silenzioso, ma ineluttabile, invecchiare. In alto il campaniletto, costruito agli inizi del Settecento, con la campana che chiamava alle sacre funzioni i canonici.
      Sul lato orientale, in piazza Prospero Marchetti, una scaletta in pietra porta a quella che ora, impropriamente, viene chiamata "cripta". Le due stanze, alle quali s'accede attraverso una stretta porticina, erano fino alla primavera del 1989, ricolme di resti cimiteriali, ora nell'ossario del camposanto principale. Essi erano stati posti, in occasioni diverse, in quegli spazi che costituivano un tempo la cripta dell’antica chiesa dedicata a S. Michele, nel cimitero di Arco.

      Il PROFANO

       ESCAPE='HTML'

      L'Antico

       ESCAPE='HTML'

      "LA BUSA (del basso Sarca)", intesa come buca, avvallamento, come "PIANA del BASSO SARCA".

      a pochi passi dal FIUME SARCA e alla sua destra, tra le Attività Produttive della Zona Industriale di Arco, allocata come ben si noti tra il piccolo Monte Brione e la rupe del castello, ci siamo noi: rinomati per la certosina qualità con la quale diamo L'IMPRONTA a quanto esca dal nostro stabilimento!

       ESCAPE='HTML'

      La medaglia riconosciutaci per l'EBike e per gli EScooter!

       ESCAPE='HTML'

      (Spiegazione alla pagina "USATO")!

       ESCAPE='HTML'

      Il LAGO DI GARDA, altrimenti chiamato BENACO, visto da 7000 metri d'altezza: si può notare il FIORELLINO ECOLOGICO che DEFINISCE la nostra collocazione geografica, appuntatoci dal prof. Tajartass'oho SHALTHAR, RETTORE MAGNIFICO, DOCENTE d'"ECONOMIA LIBERANTE & SUBENTRANTE" all'Università di PECHINO e MINISTRO delle FINANZE. (Là, hanno la possibilità d'optare volontariamente per il DOPPIO LAVORO, NON per Famiglia; ovviamente PER PERSONAMentre IL PRIMO è tassato al 27% e con ciò lo Stato è TACITATO in tutto e PER TUTTOPER IL SECONDO, grazie al riconoscimento della FATICA INTRINSECA (legge TAJARTASS'OHO SHALTHAR), l'aliquota è drasticamente ridotta al 6,69% (altrimenti ribattezzata, "6 PRESO PER IL "B"", dai feroci detrattori), NON CUMULABILE. Con l'opportunità di SVOLGERE UNA TERZA MANSIONE, nel qual caso, completamente scevra da IMPOSTE, o da altri oscuranti per il lavoro, quali le TAPPARELLE). MOTIVAZIONE dell'ambito, poiché rarissimo, riconoscimento FLOREALE ecosostenibile: "Per l'impegno indeFESSO, nell'AMBITO delle Bici & delle Moto ecoLOGICHE, giacché  ELETTRICHE"!

      ("Gran Turismo Rilassato")

       ESCAPE='HTML'

      Il modello sopra ha l'accumulatore al centro delle borse. Potrebbe essere allestita anche con la BATTERIA TRAPEZOIDALE NERA (peso 3550 grammi e ha la presa USB), o magari BIANCA, per altri modelli sui quali stia meglio un colore diverso; o ancor meglio, verniciabile COL COLORE della Sua BICI. Sono da 48 Volt,  da 11,6 Ah, con 50 A di erogazione in servizio continuo; ben 60 A di PICCO!!! OSSIA, ad alta capacità di scarica: potrebbe vederla tra poco, proseguendo con la visita del sito! Nella bicicletta della foto sovrastante, potremmo collocarla tra i DUE LONGHERONI MEDIANI. Nel qual caso, Le verrebbe AUTOMATICA "la voglia" di montare un SEGGIOLINO "PORTAPARGOLI"; ovviamente, in posizione retrostante alla SELLA!!!

       ESCAPE='HTML'

      CLIMBING STADIUM
      NELLA CITTA' DI ARCO (TN), Il Climbing Stadium si trova all'ombra dei Colodri, a circa 200 metri dal centro storico, subito dopo il parcheggio a nord - ovest, del ponte sul Sarca.

      E' costituito da più di 550 metri quadrati di superficie arrampicabilie, di cui 350 destinati alla competizione e il resto all'attività didattica e al pubblico. Il Climbing Stadium è la sede del Rockmaster, la più famosa gara d'arrampicata del mondo! Ogni primo week end di settembre la struttura è pronta ad accogliere le migliaia di appassionati che si trovano ad Arco per ammirare le evoluzioni dei più forti climbers del mondo.

      La struttura è aperta al pubblico, con ingresso a pagamento. Si arrampica anche se piove e in notturna.

      Con il Motore Centrale da: 250, 350, 500, 750, 1200 Watt…

       ESCAPE='HTML'

      Potrebbe averla "pulita", o con il cesto come sopra, o con le borse posteriori, o con quanto auspichi la Sua fantasia!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Come può notare, potremmo farglieLa con lo specchietto retrovisore, con la sella più comoda, magari con le borse laterali alla ruota, con i freni a disco idraulici, con la potenza che Le garbi, sempre tenendo presente che il Codice della Strada,  Le consenta solamente i 250 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      (Gran Turismo Rilassato)

      Eccola, è quella SOTTO: DANNATAMENTE COMODA!!!

       ESCAPE='HTML'

      Certo, "STRAVOLTO", il concetto di VIAGGIO con la Bici Elettrica! Per la POSIZIONE DI GUIDA, è divenuto con codesto MODELLO, RILASSATO, ma soprattutto INUSUALE. S'incede nel COMFORT ASSOLUTO; la fatica NON ESISTE, giacché la PEDALATA è MERAMENTE SIMBOLICA e la capacità di trasporto di quanto serva, risulta oltremodo INASPETTATA.

      Il cavalletto, si DIVARICA automaticamente quando lo si apra; mentre spingendo la E-Bike in avanti SI RICHIUDE, collocandosi parallelamente al telaio d'alluminio. Potenze: da 250 - 1500 W!

      DOTAZIONI DI SERIE: "PAS MODULARE" esclusivo dell'Officina Carmellini per. ind. Enrico, batteria LiFePO4, da 48 Volt e 10 AH con il BMS, o in alternativa Li-Po (Litio Polimero) con il BMS da 15 Ah, per aumentare L'AUTONOMIA del fattore 1,5, caricabatteria automatico, frenata rigenerativa, avvisatore acustico elettronico, fanali a Led di profondità, sella confortevolissima "da viaggio", capienti borse posteriori, CRUISE CONTROL, robustissimo cesto anteriore, specchio retrovisore.....; i supporti delle nostre applicazioni sono in acciaio inox!

      Lei, ha DUE ANNI DI GARANZIA, SU TUTTE LE NOSTRE PROPOSTE!

      INTROVABILE "Pas Modulare": DOSA LA COPPIA IN MODO DIRETTAMENTE CORRELATO alla VELOCITA' di rotazione DEI PEDALI. Sancisce ravvicinati microimpulsi di potenza, dalla distanza programmabile, VARIABILI IN MODO PROPORZIONALE IN RAGIONE DEI RAPPORTI SELEZIONATI col CAMBIO: DIMINUENDO I CONSUMI!

       ESCAPE='HTML'

      Una grande SCELTA di Bici Elettriche proposte con: 250, 400, 500, 700, 750, 800, 1000, 1200, 1250, 1500, 3000 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      Nato a Rovereto (TN) il 16 luglio 1952, sposato una sola volta dal 1981. Con Moglie a carico, quattro Figli, tre Nipoti, a uno dei quali faccio da Nonno/Padre. Mi sono diplomato "Perito Industriale Meccanico", all'"Istituto Tecnico Industriale Michelangelo Buonarroti" di Trento, con 54/60. Ho iniziato a lavorare in Officina, sul tornio, all'età do OTTO anni, tornendo manicotti in plastica per la "MCP" ("Manifattura Ceramica Pozzi"). CONSERVO QUELLA MACCHINA COME CIMELIO, anche se funzionerebbe ancora, ma non è più utilizzata: m'ha dato la possibilità d'imparare a mantenere decorosamente la Famiglia!!!  Per quanto mi concerne sarà l'ultima a uscire di scena!!! Vanto al mio attivo, come esperienza lavorativa, TRE, QUATTORDICI 159... (il celeberrimo PI GRECO) VITE DI LAVORO!!! Invero per le ore prestate nell'OFFICINA fondata da mio Padre nel 1954, mia dal 1981 (eufemismo, giacché è sempre stata ed è, parzialmente delle BANCHE), nonchè nelle varie INDUSTRIE, per montare i miei manufatti o per eseguire personalmente e da sempre, i rilievi pertinenti alle commesse. Mi sono inventato e ho aggiunto codesta Attività COME AIUTO per saldare i debiti CON GLI ISTITUTI DI CREDITO, in un regime di tassazione FORSENNATO, che lascia pochissimi soldini a me e alla maggior parte dei miei, Signori Compratori.

       ESCAPE='HTML'

      Le dedico codeste pagine, che ha allestito SOLINGO, per illustrarLe i VANTAGGI degli SPOSTAMENTI con i MEZZI elettrici. Sono 26, sempre IN EVOLUZIONE: Le potrebbero illustrare LA TECNICA, NON disgiunta dal RISO, TROPPE VOLTE AMARO! Alfine, SE FOSSI RISULTATO DEGNO di destare il Suo interesse, mi chiami; anche FUORI orario!

       ESCAPE='HTML'

      Cellulare: 338 - 3564425, tel.: 0464-516408. Per la Email: ecarmellini@hotmail.it, oppure scorra le pagine e verso il fondo, troverebbe la postazione AUTOMATICA d'invio!

      Abbiamo un Off. Meccanica per cui siamo super attrezzati!

      Le numerose MACCHINE UTENSILI, TORNI, FRESATRICI, TRAPANI RADIALI, PUNZONATRICI, CESOIE IDRAULICHE, PIEGATRICI, segatrici, saldatrici anche "T.I.G." di cui disponiamo, ci permettono di costruire e/o modificare, PARTI di BICI e di MOTO, INCONSUETE per gli ALTRI. 

      Esempio di bicicletta a 48 Volt, allestita con il Pas e lo "Smart Pie"; potenze applicabili: 200, 250, 300, 350 e 400 W, O DIVERSE, con ALTRI TIPI di motori! Ai lati della batteria retrostante la sella, potremmo collocarLe due capienti borse, facilmente asportabili quando occorra!

       ESCAPE='HTML'

      Batteria da 48 Volt e 10 Ah, LiFe PO4 con il "BMS".

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Dal lato pratico Le risulta una TRAZIONE INTEGRALE! Posteriore UMANA, a 7 marce, con il cambio a 2 LEVE. Una per scalare e l'altra per i rapporti superiori; anteriore trazione elettrica modulabile con il Pas!

       ESCAPE='HTML'

      Bicicletta con il MOTORE CENTRALE da 750 Watt…, ma proponibile anche con 1000, 1200, 1250, 1500 Watt!!!

      La STAFFA PORTABATTERIA viene costruita nella nostra OFFICINA. E' in "Aisi 304 L", ossia, D'ACCIAIO INOSSIDABILE 18/10. Quello delle MIGLIORI PENTOLE per capirci! IL CARTER PUBBLICITARIO COPRIBATTERIA è in alluminio; verniciato A POLVERI termoindurenti!

       ESCAPE='HTML'

      Il nostro impegno è rivolto alla cura dei dettagli e al "più opportuno" per il Signor Compratore: per assicurargli SICUREZZA, AFFIDABILITA' e una lunga vita. Ciò che ci onoriamo di PROPORRE è sempre esteticamente apprezzabile: un VALORE AGGIUNTO!

       ESCAPE='HTML'

      CONCETTO FONDANTE DI TALE TECNOLOGIA

       ESCAPE='HTML'

      IL MOTORE, preposto alla movimentazione della CORONA che affianca i pedali, è "concepito" in maniera tale che possa far girare la ruota retrostante, ma CONSENTA contestualmente la POSIZIONE "FOLLE" dei PEDALI. IL PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO, "VALORIZZA" il CAMBIO POSTERIORE, rendendo la BICI analoga per TRASMISSIONE, a quella d'una VETTURA con molte marce. Ne deriva che il motore possa lavorare sempre ai regimi OTTIMALI, ossia con i giri piuttosto ALTI, per elevare il rendimento. Tale TECNOLOGIA appare vincente per le salite, dove i consumi risultano lievemente inferiori, se paragonati ai motori nella ruota (HUB) della medesima potenza e il potere di superare pendenze ne beneficia; a meno che non si parli d'una motorizzazione per RUOTA, dove il potere d'arrampicata, DIVIENE INAUDITO.

       ESCAPE='HTML'

      TECNOLOGIA HUB, DIFFERENTE, DAGLI SPUNTI MARCATI

       ESCAPE='HTML'

      VANTAGGI del motore HUB (che significa SUL MOZZO)

      I MOTORI montati sul perno delle ruote, trovano il loro logico uso, nel momento in cui s'intendano trasportare carichi notevoli, su tragitti preminentemente dalle pendenze minori. In tali condizioni, data l'elementare semplicità costruttiva ascrivibile al sistema dei magneti permanenti, scevri da riduttori, specialmente con l'aumentare della potenza (1500Watt), si manifesta GRADITISSIMO, il vantaggio degli spunti INCREDIBILMENTE VIGOROSI. Senza dover lavorare di cambio!!! Ne consegue una guida snella, rilassante, entusiasmante: imbattibile fino alle pendenze del... 10%.

      Per cui, gli "AZIONATORI" a magneti permanenti inseriti sul MOZZO delle ruota che funge da STATORE, (il ROTORE diviene LA RUOTA, viceversa di quanto accada, nei motori classici e tradizionali) appaiono IDEALI sui percorsi MISTI (l'assorbimento d'energia risulta leggerissimamente MINORE di quanto non succeda per i motori centrali) dalle PENDENZE NON, particolarmente MARCATE.

      A meno che non si consideri di montare un PROPULSORE in ogni RUOTA: ecco che allora CON LA TRAZIONE INTEGRALE, che consente tra l'altro di pedalare normalmente, la MOTRICITA' DIVIENE LETTERALMENTE MOSTRUOSA. IL GRIP PER L'ARRAMPICATA (letteralmente), viene spalmato con il nostro sistema, su ambedue le ruote. In tale maniera, IL POTERE di vincere le pendenze, NON è che raddoppi!!! Si autoamplifica, secondo un "misterioso" FATTORE (di POTENZA, che Le ASSICURO NON SIA, UN CONTADINO della Basilicata) che "SEMBRA", assomigli molto a "PI GRECO": 3,14159 26535 89793 23846 26433 83279 50288 41971 69399 37510 582... 

      FORSE, tale coefficiente, HA ORIGINE proprio da lì. FORSE!!

      OPPURE, quando  I TECNICI (periti, ingegneri e quant'altro) dalla vista scarsa (dovuta a PRESBIOPIA), USANDO i REGOLI CALCOLATORI (fino agli inizi della seconda metà del SECOLO scorso) leggevano erroneamente: RADICE QUADRATA (qualcuno asseriva addirittura che le RADICI avessero forma, grosso modo, solo circolare) di 9 = A (-'sti REGOLI PICCOLI non si vede 'n accidente... 3,14, CIRCUMCIRCA TRE; SICCOME A NOI (plurale maiestatis), basta un risultato approssimativo, ARROTONDIAMO (gli sovveniva  regolarmente la forma delle RADICI) a TRE per semplicità -)!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Il RAPPORTO tra la LUNGHEZZA DELLA CIRCONFERENZA di UNA RUOTA e il suo DIAMETRO è "PI GRECO".

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Codesta, monta un fantastico motore da 750 Watt, ai pedali (CENTRALE)! Potremmo però scendere con la potenza, ai 500, o ai 350 Watt; o collocare i 250 Watt legali, corredati di pedalata assistita (Pas), per consentirLe la circolazione stradale! (BIPA= BIci a Pedalata Assistita). La monocorona centrale, fornibile con 42, 46, o 48 DENTI, lavora con un cambio posteriore a 9 rapporti! I freni sono idraulici.

       ESCAPE='HTML'

      Il grande DISPLAY viene fornito di serie!

       ESCAPE='HTML'

      Le motorizzazioni supercollaudate che siamo in grado di proporre, per la tipologia "MOTORE CENTRALE", sono il classico 250 Watt, ma nondimeno per il FUORISTRADA, potremmo salire a: 350 - 500 - 750 Watt. In fase di collaudo, ci sono il 1000, il 1200 e il 1250 Watt, per le quali stiamo testando catene ad ALTA RESISTENZA e la durata dei pignoni della "RUOTA LIBERA" (ossia di quella moltitudine d'ingranaggi di vari diametri e dentature, accoppiati paralleli alla ruota POSTERIORE, preposti a consentire il movimento della medesima, senza che si pedali). L'intera "CATENA CINEMATICA" (l'insieme degli organi che costituiscono la trasmissione), é stata rimessa IN DISCUSSIONE, in virtù delle altissime coppie in gioco, dovute a motori che definire ESUBERANTI, rappresenta un mero eufemismo!

      Dalle nostre NUMEROSISSIME E STRESSANTI PROVE, con i test più disparati per gravosità dei fondi e delle pendenze, allo stato attuale ci appare LOGICA e IDONEA per assicurare la durata nel tempo, la motorizzazione (riferendosi, rimarco, alla CENTRALE) con la POTENZA MASSIMA di 750 Watt. Tale assunto, trova la giustificazione in CODESTO TIPO DI TRASMISSIONE DEL MOTO, che principia dal motore adiacente ai pedali e movimenta tramite il Pas, la ruota dentata COASSIALE ai medesimi. Da lì, TRAMITE LA CATENA, viene trasferito ai PIGNONI DELLA "RUOTA LIBERA". M'astengo dal citare come fattore d'USURA PRECOCE, la corona calettata al motore, giacché la catena l'abbraccia su un numero notevolissimo di DENTI, tale da rendere le sollecitazioni meccaniche, DECISAMENTE MINORI. Un "TALLONE D'ACHILLE", è rappresentato senza dubbio dalla DURATA nel tempo delle MAGLIE, per la "RESILIENZA" (resistenza alla fatica), in quanto i carichi di snervamento dovuti alle ELEVATISSIME COPPIE MOTRICI, in tempi relativamente brevi, potrebbero causare facilmente LA ROTTURA dei PERNI, o delle PIASTRINE laterali. Sulla ruota POSTERIORE, particolarmente delicata risulta L'ULTIMA POSIZIONE (e di conseguenza tutti i rapporti crescenti, seppur via via, in misura minore) DI MARCIA PER LA PIANURA, con il pignone dai POCHI DENTI, per il fatto che la FORZA DI TRAZIONE (carico) venga RIPARTITA, su un NUMERO TROPPO BASSO DEGLI STESSI. SOLLECITANDOLI OLTREMODO!!! Ovviamente di conseguenza, la PRESSIONE SPECIFICA, ovvero, quella per unità di superficie, AUMENTA esponenzialmente, RIDUCENDONE in maniera DRASTICA, la DURATA. Questo, non avviene con i rapporti idonei alle SALITE, o meglio, capita in misura ridotta, in virtù del fatto che L'AMPIO ARCO DI CIRCONFERENZA della catena a contatto coi numerosi denti delle ruote dentate di diametro maggiore, INTERAGISCE POSITIVAMENTE, distribuendo LE FORZE come "SPALMANDOLE", su un numero NOTEVOLE di CRESTE. Perciò, la pressione UNITARIA (o specifica che dir si voglia) rimane BASSA, ma in ogni caso, sempre proporzionale alla potenza erogata dal motore.

       ESCAPE='HTML'

      Per tendere alla PERFEZIONE e assicurarLe IL MEGLIO, mettiamo in TUTTO IL MASSIMO IMPEGNO. Nel nostro AMBITO tale sforzo è indispensabile! Esiste, NON NEL LAVORO UMANO, l'eccezione (che conferma la regola)!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Motore da 750 Watt, pedalata assistita, acceleratore separato e indipendente, fanali a Led, avvisatore acustico, ruote da 29", velocità su strada piana di 50 km/ora, silenziosità encomiabile, batteria da 48 Volt, con 15 Ah, staffe portafanale anteriore e di supporto per la batteria in acciaio inox Aisi 304 L , NOVE rapporti alla "ruota libera".

       ESCAPE='HTML'

      Le BICI ELETTRICHE da: 1000, 1200, 1250, 1500, 3000 Watt, richiedono PRELIEVI IMPORTANTI di corrente in servizio continuo. Ne consegue che le batterie DEVONO essere ad

      Uno SPETTACOLO da INSERIRE nel TELAIO: ha L'USCITA USB!!! Per IL NAVIGATORE, o per caricare il CELLULARE!

       ESCAPE='HTML'

      EccoLe la FORMA IDEALE, giacché decisamente poco appariscente nell'aerodinamico DESIGN TRAPEZOIDALE. Adattissima per essere inserita nel triangolo delle biciclette: contribuisce in modo drastico ad ABBASSARE le masse sospese (IL BARICENTRO), rendendo ancora più ambito, poiché estremamente discreto, L'APPORTO ELETTRICO! Disponibile nei colori BIANCO, o NERO, per un'eleganza impareggiabile!

       ESCAPE='HTML'

      Batteria da 48 Volt e da 11,6 A, dalla capacità di scarica di 50 Ampere. Appositamente studiata per fornire l'energia al "Bafang" centrale da 750 W. Con la sua forma aerodinamica e ponderata, consente per la possibile collocazione di spostare in basso il baricentro e rende meno palese che la Sua BICI, possa essere coadiuvata dalla corrente. E' asportabile, per darLe la possibilità di reintegrare l'energia, in LUOGHI DIFFERENTI.

      Grazie agli Ampere della generosa erogazione, è indicata per i motori da: 250, 350, 500, 700, 750, 800, 900, 1000, 1200, 1250, 1500, 3000 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      Con le stesse dimensioni, viene proposta con la tensione di 36 Volt e con le caratteristiche evidenti nella didascalia della FOTO sottostante.

       ESCAPE='HTML'

      Ovvio, che il circuito collocato nella parte superiore  delle celle elementari, costituisca il BMS: una GARANZIA per la durata!

       ESCAPE='HTML'

      "GTV Centrale"! Potenze: 250, 350, 500, 750, 1200 Watt! In ALLESTIMENTO "Base" come quella sottostante, oppure "LUSSO, con i parafanghi, le borse laterali, il portapacchi.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Di serie: fanali a Led di profondità, avvisatore acustico elettronico, cavalletto centrale, freni a disco idraulici, dei quali il frontale maggiorato, cambio posteriore a NOVE RAPPORTI, OTTIMIZZATI per la motricità elettrica, Pas, cruscotto di grandi dimensioni, sul quale sono visibili i vari livelli d'assistenza, per frazionare a piacimento l'aiuto che si voglia dal motore (impostabile fino a NOVE posizioni, ma noi, per praticità, ne consigliamo CINQUE); acceleratore opzionale. La batteria rappresenta un PLUS molto ambito, dato che ha una capacità di scarica di 50 A, la tensione è di 48 Volt e "CONTIENE" ben 11,6 Ah di corrente.

       ESCAPE='HTML'

      I supporti dei componenti, vengono realizzati nella NOSTRA OFFICINA, con l'acciaio INOSSIDABILE!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      L'allestimento "GTV LUSSO" contempla, oltre a tutte le dotazioni di serie già di per sé encomiabili, i parafanghi, le borse retrostanti, lo specchietto retrovisore, il pulsante per la PARTENZA AGEVOLATA... a NOVE livelli. "Ciliegine" pratiche, che La lascierebbero sbigottita! 

       ESCAPE='HTML'

      Per la Sua sicurezza, alla quale i nostri sforzi vengono precipuamente indirizzati, su tutti i modelli AGGIUNGIAMO NEI CIRCUITI gli idonei FUSIBILI, le STAFFE ANTICOPPIA per i motori più potenti, LA FANALERIA di profondità a Led e L'AVVISATORE ACUSTICO elettronico. I cablaggi contemplano ESCLUSIVAMENE saldature a stagno, protette ove occorra dalla colla TERMICA e sempre dalla guaina termorestringente per la tenuta alla pioggia.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Le BICI e le MOTO elettriche che ci pregiamo presentarVi, PRIMA di essere IMMESSE SUL MERCATO, dall'Officina CARMELLINI del per. ind. Enrico, vengono controllate in tutti i COMPONENTI e TESTATE per le singole FUNZIONI previste. All'uopo, di assicurare ai SIGNORI COMPRATORI, la Qualità TOTALE. Abbiamo IL MARCHIO....... "C E"!!!                                                                      Enrico Carmellini

       ESCAPE='HTML'

      Potenze APPLICABILI secondo le richieste del Signor Acquirente: 250 - 350 - 400 - 500 - 700 - 750 - 1000 -  1200 - 1250 - 1500 Watt!

      ESEMPI di "VETTA", con la TRAZIONE FRONT, o REAR!!!

       ESCAPE='HTML'

      Motore consigliato per codesto modello: da 1000 Watt, oppure da 1500 Watt. Tutte le potenze inferiori sono possibili, ma per la tipologia "Mountain Bike" (per il fuoristrada), quelle di potenza maggiore appaiono più consone, per affrontare con determinazione, pendii molto SCOSCESI.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Con codesta tipologia di ANTIFURTO, nella malaugurata ipotesi che la Sua E-Bike (o E-Scooter) fosse prelevata da un LADRO, Lei sarebbe in grado di rintracciarla anche sul telefonino, in tempo reale. Seguendo, via, via, i movimenti che il mezzo stia facendo, con una precisione di SEI METRI.

       ESCAPE='HTML'

      Sommario, di Bici & Moto elettriche, da 250 a 8000 Watt!!!

       ESCAPE='HTML'

      In II pagina: le foto delle E-Bike e il video della 3000 Watt!

      Codesta PAGINA, rappresenta un SOMMARIO, un INDICE, dei CONTENUTI del nostro articolato SITO! ANALIZZANDOLA  per prima, potrà sapere DOVE ANDARE, per assecondare i Suoi INTERESSI (o rendersi conto, SE USCIRE senza indugiare, su argomenti o PROPOSTE che NON La INTRIGHINO)! Nella seconda PAGINA, troverebbe una rapida PANORAMICA del lato ESTETICO, ovvero si renderebbe conto, con le FOTO d'UNA PARTE della nostra RASSEGNA, se i nostri sforzi possano aver raggiunto lo scopo di soddisfare le Sue ESIGENZE e ALMENO IN PARTE, le Sue ASPETTATIVE!

      Sopra, sulle testate tutte uguali delle 26 pagine del sito, SCELGA LA VOCE CHE LE INTERESSI; con un click!!!

      Per facilitarLe il compito di cambiar PAGINA, ho predisposto altri 2 MENU: uno a 3/4 d'ogni VIDEATA e l'altro in FONDO. In tal modo, EVITERA' di RISALIRE inutilmente, per spulciare ciò che Ella desideri!

       ESCAPE='HTML'

      Bicicletta ELETTRICA, con due motori da 1500 Watt ciascuno!

      In alternativa, potrebbe essere allestita, con due propulsori dalla potenza unitaria di 1000 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      Trimotore, elettrica INTEGRALE, da 3000 Watt: +… Umana!

       ESCAPE='HTML'

      La classica, con la trazione dietro, anche senza cestino. Per enfatizzare la pulizia delle forme e... LA GRINTA. (In tal caso, scordi la SELLA COMODA, OPTANDO per quella più SPORTIVA e lasci perdere i PARAFANGHI)!!!

       ESCAPE='HTML'

      LEI preferirebbe la TRAZIONE ANTERIORE da 1000 Watt? Vorrebbe esagerare cin il 1500 Watt? Pedalando, di fatto, otterrebbe la TRAZIONE INTEGRALE! (Con i copertoni, per la strada, o il FUORISTRADA).

      ACQUISTANDO una (o più) delle nostre proposte, Lei la userebbe, userebbe, USEREBBE, in una sorta di "moto perpetuo" (che non esiste), incentivato dal piacere e dai costi d'esercizio insignificanti!

      Cambio a 7 marce e TRE livelli d'assistenza alla pedalata. Se SPENTA, SCORRE con ATTRITI INDISTINGUIBILI, da una BICI senza il MOTORE!

      E-Bike da 250 W con il Pas MADE in Off. CARMELLINI!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      SPAZIAMO dalle "EXTREME MOUNTAIN", alle BICI ELETTRICHE DA 250 WATT, A NORMA per la CIRCOLAZIONE STRADALE!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Una serie di MOTO e di BICI ELETTRICHE, nel piazzale dell'Officina "CARMELLINI,  del per. ind. Enrico".

      Nel nostro "USATO", un MODELLO per ARRIVARE PRIMA e un altro concepito per le buche; a prezzi stracciatissimi!

       ESCAPE='HTML'

      A norma da 250 Watt, oppure in opzione con quello più potente, ma precluso alla circolazione stradale, da 350 Watt. BATTERIA INVISIBILE ed ESTRAIBILE nel TELAIO, forcella in CARBONIO, telaio in "Avional" supeleggero. DESCRITTA nella PAGINA "MODELLI"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Caratteristiche come per il modello precedente, ma da corsa.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      E-Mtb biammortizzata, con la batteria nel telaio, disponibile con la motorizzazione da 250 Watt, o in alternativa da 350 W. Viene proposta con due capacità di batteria, la più performante delle quali, da 10,2 Ah. Un'altra opzione interessante è quella di poterla avere con la ruota da 29"!

       ESCAPE='HTML'

      Da mettere, senza costi aggiuntivi, sotto il sedile del treno: per completare SENZA sforzi (niente sudore e ritardi) il quotidiano tragitto casa - lavoro!!!

       ESCAPE='HTML'

      Dimensioni: 1260*550*1090 mm;
      velocità massima: 15 mph / 25km/h con il Pas;
      autonomia per ogni carica: 40 km;
      peso netto: 18 kg;
      portata: 100-120 kg;

      motore da: 36 Volt e da 250 Watt, brushless, nella ruota posteriore;
      batteria: 36 Volt / 8 Ah;
      caricabatterie:  Ac 100-240 Volt, uscita a 42 Volt;
      freno anteriore: a disco;
      freno posteriore: a disco;
      telaio: in lega d'alluminio, pieghevole;
      sospensione: forcella anteriore;
      pneumatici: 12" *2.125";
      forcella anteriore in lega d'alluminio;

      acceleratore: sul manubrio;
      controlli: indicatore livello della batteria, interruttore di alimentazione. Pas ON/OFF;
      protezione di tensione: BMS ( 28v ); sovra protezione corrente ( 13 A );

      sistema antifurto;

      limitatore di velocità.

       

       ESCAPE='HTML'

      Con le ruote da 12" (diametro 305 mm), motore da 250 Watt, batteria agli ioni di LITIO!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Bicicletta pieghevole in pochi secondi, realizzata in ALLUMINIO e MAGNESIO AEROSPAZIALE, portata 110 kg, peso 18 chilogrammi con la batteria. Motore da 250 Watt, velocità di 25 km/ora. Con il Pas! Ideale per il TRENO, da mettere sotto il sedile, come bagaglio a mano.

      Oppure tricicli elettrici dai COMANDI al MANUBRIO!!!

       ESCAPE='HTML'

      TRICICLI per Persone parzialmente disabili, oppure ANZIANE, o con problemi d'EQUILIBRIO; L'ACCENSIONE e LA PRESA DI RICARICA sono state "TRASFERITE" SUL MANUBRIO. Motore con potenza TARABILE: da 200, a 400 Watt, mediante COMPUTER, CAVETTO USB e apposito PROGRAMMA. Fornibili, a richiesta, anche al Sig. Compratore!

       ESCAPE='HTML'

      Vuole un PREZZO BASSO? Scelga sul menu le E-Bike Francesi: qualità CERTA!!!

       ESCAPE='HTML'

      E-Bike praticissima, degna di nota, giacché è pieghevole in TRE PARTI. La gamma delle bici FRANCESI è articolata nei seguenti colori: BIANCO, NERO, BORDEAUX, GRIGIO e ANTRACITE! (QUALITA' CERTIFICATA DA UN ENTE)!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      TROVERA', in "E-Bike FRANCESI", anche l'ANTIFURTO "GPS" (satellitare) da inserire all'interno della Sua BICI. In caso di FURTO, sarà avvisata dal Suo telefonino (o da altri 2 in più). La POSIZIONE verrà IMMEDIATAMENTE RESA PALESE e potrà seguire la traccia degli SPOSTAMENTI del Suo MEZZO in maniera continuaSTOP ai LADRI!!!

       ESCAPE='HTML'

      E-Bike elettriche mimetizzate complete dei relativi i relativi COSTI! VADA sulla TERZA RIGA DEL MENU e selezioni: - Vendita di E-Bike con il motore centrale Bosch…-!

      La BATTERIA, per le SOTTOSTANTI DUE E-Bike a titolo D'ESEMPIO, è asportabile, ma NEL TELAIO, perciò NON SI NOTA!

       ESCAPE='HTML'

      La BATTERIA ASPORTABILE, è quella leggerissimamente curva e a forma trapezoidale, con la scritta "EMOTION".

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      BICICLETTA ELETTRICA IN CARBONIO, con la BATTERIA incorporata NEL TELAIO (per cui, LA MOTORIZZAZIONE sul MOZZO POSTERIORE, risulta DIFFICILMENTE VISIBILE e il PESO RIMANE CONTENUTO).

       ESCAPE='HTML'

      dal Motore Centrale Bosch con i classici 250 W di potenza!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      MOTO ELETTRICA"Ghibli" da 6000 Watt; 110 km/ora!!!

      Con le PRIME SEI, potrà CAPIRE TUTTO (a meno che non voglia una MOTO ELETTRICA = c'è una pagina dedicata)! Altri MODELLI, con i relativi PREZZI estremamente vantaggiosi, nella PAGINA "E-Bike FRANCESI", ma prenda in considerazione anche quella denominata: "E-Bike con Motore Centrale BOSCH, biammortizzate, con la batteria NEL TELAIO, PIEGHEVOLI..."!

       ESCAPE='HTML'

      Una piacevole sorpresa: l'ampia GAMMA delle "VETTA"!

      CONSTATATO L'ESTREMO INTERESSE per una qualità dall'indiscusso successo, l'abbiamo declinata in una moltitudine pressoché infinita di varianti: da quella CON IL MOTORE CENTALE di varie potenze, che ha come base la legale da 250 Watt. Fino alle ESUBERANTI per il FUORISTRADA. Lei, Signor Compratore, potrebbe optare per la MONOMOTORE nella ruota ANTERIORE, oppure nella POSTERIORE. Non disdegni la nuova serie con il MOTORE CENTRALE, per il quale siamo arrivati a 1200 Watt. Per giungere alfine alla TRAZIONE INTEGRALE da 3000 WATT, per i FONDI REPUTATI IMPOSSIBILI per scabrosità e nondimeno per l'entità delle pendenze CONSIDERATE comunemente "ASSURDE"!!! Il tutto, allettato dai possibili allestimenti integrativi, per la disponibilità di CESTI, BORSE, parafanghi, batterie maggiorate, specchio retrovisore, fanali supplementari e via, via, con le Loro richieste più strane e inverosimili.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Con la TRAZIONE POSTERIORE!

       ESCAPE='HTML'

      Con la TRAZIONE ANTERIORE!

      C'è la strada e lo sterrato: -M'hanno inventata con…-!

       ESCAPE='HTML'

      MI CHIAMO: "VETTA Dual Power Supply"! (veda la PAGINA dedicata)!

      Anche il cavalletto lo è, in virtù del fatto che si chiuda nella posizione di marcia, adiacente ai longheroni orizzontali del "triangolo verde" che funge da SUPPORTO AL MOTORE.

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA ADEGUATA": 2 motori da 1500 Watt ciascuno e 2 BATTERIE LiFePO4, da 48 Volt e 10 Ah ognuna! (Supporti in Aisi 304 L delle batterie).

      Da ciò, una MENZIONE particolare meritano le "VETTA", che allestiamo in una variegata gamma, degna di nota: con FINITURE e SICUREZZE AGGIUNTIVE, curate all'INVEROSIMILE! Il PREZZO, se rapportato alle SINGOLARITA', alle PECULIARITA' e all'AFFIDABILITA' del PRODOTTO, appare OLTREMODO ACCATTIVANTE (a richiesta: 0464 516408, o x MAIL)!

      SELEZIONI le PAGINE, dai MENU nelle Testate in alto, o da QUELLI VERTICALI a 3/4 e ALLA FINE DI OGNI VIDEATA!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      IN FONDO, a ognuna delle 26 PAGINE che costituiscono il SITO, c'è il MODULO per inviarci una Email IN AUTOMATICO.                                                  Mille grazie da Enrico CARMELLINI.

      TELEFONO e Fax: 0464 516408; in subordine 3383564425

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      P O T E N Z E: 250, 350, 450, 500, 750 e ......1000 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      Con il MOTORE ai PEDALI

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      A prescindere dalla batteria, celata dal carter nero di nostra produzione, il motore in basso, centrale e per cui presscoché baricentrico, si fonde nell'insieme di un mezzo assolutamente CLASSICO: per niente snaturato da motorizzazioni invasive.

       ESCAPE='HTML'

      Il SITO è ISTRUTTIVO, ma pure spiritoso; le pagine con quest'ultima caratteristica sono: CODESTA, poi "Vantaggi!, Dual Power Supply", la penultima e l'ULTIMA. Essa svela la vera storia di KYOTO! Più insegnamenti, da cui trarre molteplici spunti di riflessione: in tempi di crisi!

       ESCAPE='HTML'

      I PREZZI, sono quelli VECCHI , con l'IVA ancora al 21%. Noi, L'AUMENTO dell'IVA, ce lo SIAMO ACCOLLATO!!!

       ESCAPE='HTML'

      L'evoluzione d'una Specie:

       ESCAPE='HTML'

      (Motricità Integrale Autonomia Esuberante Trimotore Umana Anche). "TRIMOTORE UMANA ANCHE", in virtù del fatto che Lei possa pedalare: quanto voglia e con il terzo MOTORE costituito dai Suoi muscoli!

       ESCAPE='HTML'

      PRESTAZIONI inimmaginabili & AUTONOMIA strepitosa!

      Il Cliente: -Codesta è una "DIABLO"-! Chi la PROVO', NON poté FAR ALTRO che convenire: così VIAGGIA.

      "IO sono INARRESTABILE! Ho DUE BATTERIE (a 48 Volt e 20,4 Ah ciascuna) e DUE MOTORI. DUE Cruise Control, DUE Frenate Rigenerative (Kers), DUE indicatori di carica (uno per ogni accumulatore), DUE freni a disco, DUE fanali a Led retrostanti, DUE ammortizzatori, DUE caricabatterie, DUE fanali anteriori (UN fanale supplementare "a pile" in omaggio), UN POTENZIOMETRO per il motore anteriore (per calibrare la potenza sugli sterrati "impossibili"), UN avvisatore acustico elettronico, FUSIBILI supplementari di protezione,

      UNA LINEA ACCATTIVANTE"!

       ESCAPE='HTML'

      "Il mio SUPPORTO DELLE BATTERIE, è in ACCIAIO INOX Aisi 304 L, quello delle migliori PENTOLE. Il 18/10, ossia con il 18% di Cromo (Cr) e il 10 % di Nichel (Ni). Rigorosamente saldato a T.I.G. (Tungsten Inert Gas), con l'elettrodo di Tungsteno detto anche Wolframio (W), o ancora Volframio, in ATMOSFERA INERTE di Argon (Ar). "GAS NOBILE", poiché si trova in tracce minime nell'aria". I GAS NOBILI: ELIO, NEON, ARGON, XENO, KRIPTON, RADON e UNUNOCTIO, contenuti nell'aria al livello del mare, nella percentuale TOTALE dell'1%; in quantità lievissimamente maggiore sui rilievi.

      "PER-CORRO 150 Km IN PIANURA; 100 sul misto"!

      "Sono dotata di 40,8 Ah, alla tensione di 48 Volt, per una potenza MOTRICE di 4,08 CV. OLTRE alla Sua, SE ME LA VORRA' CONCEDERE"!

      *** "LAND SUPER LUSSO"

       ESCAPE='HTML'

      Motore CENTRALE: 800 W!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Cambio a leve con 9 marce, batteria agli ioni di Litio da 48 Volt, da 20 Ah, motore CENTRALE da 800 Watt. Velocità 45 km/ora. Autonomia, in modalità Pas, di 60 - 70 chilometri. Telaio in alluminio, peso 23,5 kg, posibilità di montare i fanali e l'avvisatore acustico.

       ESCAPE='HTML'

      LAND ROVER da 250 Watt, ma anche da 1000 Watt!!!

      Bicicletta pieghevole (in 8 secondi) modello "LAND ROVER" da 250 Watt; la proponiamo anche con il motore da 1000 Watt (sotto).

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Razionalizzi i Suoi VIAGGI

      E-Bike "FANCIULLA", da 250 Watt, con il "Pas"!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      E-Bike a norma, dotata di un motore da 250 Watt, con TRE livelli di assistenza della pedalata. Il telaio è di ALLUMINIO, il cambio posteriore ha 7 rapporti, la batteria è a BORRACCIA, rigorosamente LiFePO4, per assicurarLe fino a 2000 cicli di ricarica.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      OCCHIO vigile e MENTE attenta!

      Ella, SI TROVA nel SITO della "Mobilità Elettrica Sostenibile"; nondimeno per il delicato Ambiente!

      dei POLMONI dei viventi!!!

      Potrà ADEGUARE ai Suoi BISOGNI, una MOBILITA' diversa: "RISPARMIOSA"!

      A Lei, di primo acchito, potrebbe apparire paradossale! A FINE ANNO, dotandosi dei nostri mezzi elettrici, si troverebbe nella piacevole situazione della foto A LATO. Dovrebbe contare le banconote d'una corposa mazzetta.

      Siamo in cerca di proseliti

      Da quando CI SIAMO "CONVERTITI", alla corrente per le "DUE RUOTE", la nostra vita è GIOIOSA. Abbiamo SALUTE e DENARO in più, ma quello che ci rende orgogliosi, è di contribuire al BENE del PIANETA.

       ESCAPE='HTML'

      Il costo degli spostamenti potrebbe essere PER Lei, VICINO ALLO ZERO, per i motivi di seguito spiegati.

       ESCAPE='HTML'

      NELLE REGIONI SETTENTRIONALI; immagini al SUD!!!

      Ovvero, tolti i periodi di PIOGGIA, di FREDDO, di TEMPO INCERTO, di casi di forza maggiore, quali potrebbero essere, per esempio, il trasporto di bagagli voluminosi e/o pesanti, o il DOVERSI SPOSTARE in TRE o più PERSONE simultaneamente! Condizioni per le quali opterebbe per l'AUTOVETTURA!

      Le AUTONOMIE per le due ruote (o tre considerando i tricicli), a differenza dalle automobili odierne, appaiono oltremodo interessanti e sicuramente congrue, per l'utilizzo precipuo di tali mezzi.

       

       ESCAPE='HTML'

      TRE E-Scooter "GHIBLI" da 6000 Watt, davanti al portone EST, dell'Officina "Carmellini per. ind. Enrico".

      COSTI degli spostamenti PROSSIMI allo ZERO per le E-Bike e gli E-Scooter!

       ESCAPE='HTML'

      Le ricarichi con l'impianto FOTOVOLTAICO DI CASA:

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      ELIDA, il Suo RADICATO (poiché consueto) modo di PENSARE, AL COSTO DEI TRASPORTI. Cominci (per favore) da subito a stravolgere quanto sin qui acquisito, PER CONSTATARE COME SI POSSANO PERCORRERE 100 chilometri di strada, con importi di corrente elettrica per la ricarica, riferita alla lunghezza DI CENTO Km, che arrivino a malapena a UN EURO per le E-MOTO e ANCOR MENO per le E-BIKE.

       ESCAPE='HTML'

      Eccoci pronti per la partenza dall'Officina CARMELLINI con TRE Mountain Bike (ELETTRICHE) BIAMMORTIZZATE al seguito (una con lo specchio retrovisore). Sul portabici più RAZIONALE POSSIBILE PER UN'AUTOVETTURA: QUELLO CALETTABILE AL GANCIO DI TRAINO!!!

       ESCAPE='HTML'

      Di serie hanno l'antifurto elettronico con l'allarme da 125 decibel; sono altresì dotati di DUE telecomandi per azionare l'accensione a distanza.

       ESCAPE='HTML'

      Con le MOTO elettriche, niente "BOLLO" per i primi 5 anni; poi un costo irrisorio. ASSICURAZIONE DIMEZZATA, possibilità di accedere alle Ztl (Zone a Traffico Limitato), facilità di trovare POSTEGGIO, silenziosità di marcia, ripresa ENCOMIABILE e regolare, con una progressine "DA MANUALE". Manutenzione ridotta all'essenziale, per la mancanza di TUTTO quello che era presente sui motori ENDOTERMICI e che ora non c'é più; ovvero olio, filtri, guarnizioni, cambio, variatore, catena ecc...

       ESCAPE='HTML'

      La BATTERIA LiFePO4 di serie, è a 72 Volt, con 60 Ah; PER GLI "INSAZIABILI", c'è la 70 Ah, IN GRADO DI CONSENTIRE IL 20% DI PERCORSI in AGGIUNTA!

      CASA / LAVORO e VICEVERSA (e gli altri viaggi???), con il costo tendente "PERICOLOSAMENTE" ALLO ZERO (per lo Stato ovviamente = NIENTE ACCISE), per quantomeno OTTO (8) MESI all'anno (esclusi i periodi di pioggia, freddo, gelo). Per di più NEL COMFORT: ASSOLUTO!!!

       ESCAPE='HTML'

      Il "Ghibli" in caso di decelerazione, ossia quando si rilasci l'acceleratore, entra AUTOMATICAMENTE nella fase di recupero dell'energia; per ricaricare gli accumulatori. E' una fase "DOLCE", per non rallentare eccessivamente la MOTO (anche per non spaventare e/o arrecare disturbo). FRENANDO invece, il recupero diviene MARCATO (il generatore di moto, si trasforma decisamente in DINAMO, opponendo contestualmente una SIGNIFICATIVA RESISTENZA ALLA ROTAZIONE = FRENO-MOTORE). Ciò contribuisce a rallentare il veicolo!!! Per il Signor Usufruitore è possibile, mediante computer esterno, cavetto USB e apposito programma, variare in modo continuo i parametri di fabbrica per intensificare la FRENATA RIGENERATIVA a piacimento, anche se gli stessi rappresentano un ottimo compromesso, dovuto alla media ponderata dei risultati auspicati. Il "Ghibli" è PROVVISTO di RETROMARCIA e di DOPPIO CAVALLETTO.

       ESCAPE='HTML'

      Una MOTO da viaggio STRABILIANTE! POTENZA e SICUREZZA NELLA COMODITA', DIVENUTA CON TALE MEZZO "IL MODO" INDISCUSSO DI VIAGGIARE; non disgiunte da un'AUTONOMIA DEGNA DI NOTA. E' senza il serbatoio del carburante; con 1 € di corrente percorre circa 100 km di strada. Velocità: 110/115 km/ora. "PIENO" di corrente, in 4, o 5 ore. In un lasso di DUE ore, si riottiene il "RIFORNIMENTO" per l'80% della capienza e le RICARICHE PARZIALI, NON SONO DANNOSE.

       ESCAPE='HTML'

      Da ZERO a 80 km/ora in 8,5 secondi. Velocità 115 km/ora. Può andare in AUTOSTRADA e a maggior ragione, sulle TANGENZIALI.

       ESCAPE='HTML'

      La posizione di guida è RILASSATA ed ERGONOMICAMENTE IDEALE per le lunghe percorrenze. Le ricariche, anche PARZIALI, sono sempre GRADITE. Ambita, l'opportunità di riavere l'80% dell'energia, in 2 ore.

       ESCAPE='HTML'

      E-Scooter "LEVANTE", di colore ROSSO (quello che si vede in sottofondo nella testata di ogni PAGINA, è un "LEVANTE" giallo); vengono proposti nelle versioni da 3000 e da 5000 Watt.

      Ops, scusi, intendevo……......SENZA PARI!

       ESCAPE='HTML'

      Eccole il "LEVANTE" usato come SFONDO per le TESTATE del SITO. Così potrà essere in grado di fare un raffronto tra i colori. E' un E-Scooter decisamente AGILE e SCATTANTE. Ora però, ASSAPORI (uhhh, ahhh, ohhh........ che rarità sublime!) I MODELLI che produciamo di BICI, BICICLETTE PIEGHEVOLI e Mountain Bike: rigorosamente ELETTRICHE!

      IL FUTURO sarà nelle Sue mani. Se saprà coglierlo! 

      1€ di CORRENTE per 100 km di strada: -GRADIREBBE-?

       ESCAPE='HTML'

      Per IMMETTERSI in una "MOBILITA' RISPARMIOSA", scevra dai RUMORI e dai GAS di SCARICO, senza i VORACI serbatoi del CARBURANTE, CONSIDERI ATTENTAMENTE I MEZZI ELETTRICI!!!

       ESCAPE='HTML'

      Io sono dotata di DUE MOTORI da 1500 Watt ciascuno!

       ESCAPE='HTML'

      La Sua "VETTA" asserisce: "Io monto qualsiasi motore Lei preferisca; dal classico 250 Watt, al 1500 Watt. POSTERIORE o ANTERIORE"!

       ESCAPE='HTML'

      "Mi vorrebbe col cestino, con la sella più comoda, col contachilometri, con i parafanghi, con il "PAS MODULARE", esclusivo dell'Officina Carmellini per aumentare l'autonomia, vari tipi di cavalletto, modifiche particolari, ecc..."? 

      Per codesto modello, c'è un'intera pagina da selezionare sui MENU, dedicata!

       ESCAPE='HTML'

      Davanti, ho un REGOLARE 250 Watt; dietro per i boschi, il 1500 Watt!

      Ciò è reso possibile dal fatto, che a differenza di molti, abbiamo un'officina molto attrezzata, che Le permetterebbe d'assecondare i Suoi più inimmaginabili e reconditi SOGNI!!!

       ESCAPE='HTML'

      Beh, non Le sembra di esagerare; un TANTINO?!?!?!?

      Biciclette e Mtb elettriche: con NOI, il Signor Cliente, opta per i Watt desiderati!

      Invero, potrebbe scegliere i 250 Watt, PER POTER circolare sulle strade, ma salire anche a: 350, 400, 500, 700, 750, 900, 1000, 1200, 1250, 1500 W, per le monorotore! Ancora oltre con le BIMOTORE!

      Ecco una BICICLETTA con più di 3000 W: pedalando!

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA" BIMOTORE da 3000 Watt, biammortizzata, telaio in Alluminio a sezione ellittica, kers, corrente erogata dalle LiFePO4 che assicurano dai 1500 ai 2000 cicli di ricarica senza effetto memoria, accumulatore estraibile, livello a 3 Led dell'energia, Cruise Control, fanali a Led, freni a disco, ACCENSIONE a chiave, ANTIFURTO, CLAXON ELETTRONICO.....

      Descrizioni dettagliate in: "Specifiche, Modelli e Foto di E-BIKE".

      I Signori Clienti con noi, hanno la possibilità di optare per MODELLI DIVERSI DI BICICLETTE, DA QUELLI DA NOI SELEZIONATI, purché a nostro avviso opportuni. DIGITINO il pulsante sui MENU in ALTO, o in FONDO alle PAGINE, "BICI MOTORIZZABILI"! Scorrano le foto per scegliere la "propria" BICI da elettrificare! Oppure ci portino la LORO!!!

      OPTIONAL: Pas MODULARE ELETTRONICO di nostra ESLUSIVA!

       ESCAPE='HTML'

      Gentil Messere, noti l'essenzialità e la pulizia delle forme, unita a una capacità di moto pazzesca!

      TRIMOTORE con l'apporto DELLA PEDALATA UMANA!

      "VETTA" CON IL MOTORE posteriore da 1500 Watt, Cruise Control, LiFePO4, "Kers", OSSIA CON IL RECUPERO DELL'ENERGIA CINETICA, NELLA FASE DI FRENATA!

      EccoLe una POSTERIORE da 1500 Watt, con li copribatteria rigorosamente Made in CARMELLINI.

      E' realizzato in ALLUMINIO, come peraltro il telaio della E-Mtb ed è verniciato a POLVERI TERMOINDURENTI.

       ESCAPE='HTML'

      BICICLETTA ELETTRICA, "FULL SUSPENDED",

      dal recupero dell'ENERGIA CINETICA (di movimento). Esso si attua tirando leggermente l'una o l'altra leva dei freni. Allora il motore diviene DINAMO ed eroga ENERGIA, che viene finalizzata alla ricarica delle batterie. L'indurimento alla rotazione, che PRINCIPIA contestualmente, RAPPRESENTA UN GRADITISSIMO FRENO MOTORE, che riduce l'usura dei freni e ne ESALTA esponenzialmente l'efficacia. E' corredata da: fanali di profondità a Led, antifurto, accensione a chiave, avvisatore acustico elettronico, freni a disco, freno motore di cui sopra, doppie sospensioni delle quali la posteriore tarabile secondo le preferenze soggettive, velocità di 45 km/ora, ripresa bruciante, supera qualsiasi pendenza, 2000 cicli di ricarica, batteria sfilabile, sella ergonomica, caricatore automatico in case di alluminio, ripristino dell'energia in 3,5, o 4 ore. Le ricariche parziali sono SEMPRE GRADITE per l'assenza dell' effetto memoria!

       ESCAPE='HTML'

      "Incorporo un CLACSON elettronico e i FANALI a LED!

      Sanno che ho il Cruise Control e la FRENATA RIGENERATIVA"?

      IL "LATO A". Aaaahhhhhh…..!!!

      La sinuosa eleganza delle armoniose forme, rappresenta un SURPLUS che SBIGOTTISCE letteralmente il Cliente alla SUA PRIMA VISTA; ma che è rigorosamente COMPRESA NEL PREZZO!!! Dicono SEMPRE:- Le FOTO del SITO, SEPPUR BELLE, NON rendono giustizia ALLA BICICLETTA-!

      (Ha i PARAfanghi e il CESTO per la speSA).

      E' dotata di TUTTO quanto abbiano le VETTA, ma con in più, comodità asservite alla circolazione in città!

      Ha i PARAfanghi, il CESTO e la SELLA "comodosa"; più altri particolari UTILISSIMI!

       ESCAPE='HTML'

      Si tratta di una "VETTA", corredata di PARAFANGHI, CESTO ANTERIORE capiente e robusto, specchietto retrovisore, computerino di bordo, sella SOFT, circuito limitatore della velocità, AI REGOLAMENTARI 25 km/ora!

       ESCAPE='HTML'

      Per la spesa di tutti i giorni sono "COMODOSA", grazie alla SELLA morbida ed alla doppia ammotizzazione: TARABILE!

      Il sistema "FULL SUSPENDED" (con la sospensione posteriore tarabile a piacimento) coadiuvato dalla SELLA COMODA E MORBIDA di codeste biciclette elettriche, oltre a rendere addirittura ambiti gli STERRATI DI MONTAGNA, ASSICURA L'ATTRAVERSAMENTO DI SAMPIETRINI E ACCIOTTOLATI nello shopping cittadino, senza causare disagi. 

      Per favore, si leggano le caratteristiche scegliendo da UNO dei MENU (in ALTO, oppure in BASSO), la PAGINA: "Dati & Foto di E-Bike".

       ESCAPE='HTML'

      "Tutti mi guardano, ho una LINEA da SBALLO; per le FESTIVITA' ho indossato i PARAFANGHI"!

       ESCAPE='HTML'

      Il mio TELAIO è in ALLUMINIO per sentirmi più agile!

       ESCAPE='HTML'

      Siamo riusciti a raggiungere IL PARADOSSO: INVERSAMENTE PROPORZIONALE!

      Utilizzando la "GTR", succede esattamente il contrario di quello che capiti con gli altri mezzi di locomozione!!!

       ESCAPE='HTML'

      Con la "GTR" (Gran Turismo Rilassato), maggiore è la lunghezza del tragitto e più CALA LO STRESS!

      E' la bicicletta elettrica rilassante per antonomasia!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      IL SIGNOR CLIENTE SCEGLIEREBBE CON NOI, "LA GRINTA" che più si addice al Suo TEMPERAMENTO: partendo dai 250 Watt per le strade di ogni giorno, potrebbe prendere in considerazione via via, tutte le potenze intermedie per arrivare fino a 1500 Watt!!! Nondimeno c'è pure quella da 1750 Watt, in virtù della doppia Batteria (Dual Power Supply) e del motore da 250 Watt, montato sull'asse ANTERIORE.

      Un ESEMPIO di TRAZIONE INTEGRALE... PARTICOLARE!

      Con la conformazione sottostante, le possibilità potrebbero essere molteplici. Nella fattispecie, la TRAZIONE si potrebbe considerare INTEGRALE: POSTERIORE UMANA, con l'intensità della POTENZA MUSCOLARE modulabile a piacimento;

      ANTERIORE ELETTRICA, da ben 1500 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      E-Bike "GTV" (Gran Turismo Veloce)

      L'erogazione elettrica è MODULABILE o con il Pas (optional), o con l'acceleratore.

       ESCAPE='HTML'

      IL PRESSANTE DILEMMA degli ultimi anni: compero UNA BICI con i 250 Watt che NON arrampica, o una rampante E-Bike da 1500 Watt, MA CHE NON PUO' CIRCOLARE sulle STRADE?

      andare in.. FUORISTRADA!

      Una soluzione SEMPLICE, quanto "L'UOVO DI COLOMBO".

      Lo osservi attentamente; è quello placcato ORO!

      (In oro zecchino avrebbe avuto un prezzo PROIBITIVO).

      LO SCELGA, per L'UTILE e il DILETTEVOLE!

      TIPO "Dual Power Supply"

      OGNI MOTORE è alimentato da UNA BATTERIA; ESCLUSIVA!!! 

      (Si leggano le prerogative ANCHE nella pagina del MENU dedicata)!

       ESCAPE='HTML'

      Il motore ANTERIORE è da 250 Watt, interviene con il Pas, ha la batteria a borraccia da 10 Ah. Il motore POSTERIORE è da 1500 Watt, funziona con l'acceleratore (o col Pas, se richiesto espressamente, ma con supplemento di prezzo) ed è alimentato dalla batteria dietro la sella da 10 Ah. Per la STRADA, con il motore che soddisfa la NORMATIVA vigente! >>> Per il fuoristrada con il poderoso 1500 W!

      E' stata inventata dal dott. ing. Massimo FOLGORATI. Visiti la pagina preposta, SELEZIONABILE dai MENU SITUATI in tutte le TESTATE, ma anche in quelli posti a TRE /QUARTI e VERSO IL FONDO delle 25 VIDEATE.

       ESCAPE='HTML'

      Con la TRAZIONE ANTERIORE si può circolare SULLE STRADE, SENZA la chiave nella batteria posteriore, per il motore POTENTE!

      Con quella POSTERIORE ci si diverte all'inverosimile in FUORISTRADA!

       ESCAPE='HTML'

      Lato "B" della "Dual Power Supply"!!!

      Acronimo della POTENZA, riferita ai MOTORI e agli accumulatori, del nostro attuale modello di punta; AD ALTA AUTONOMIA!!!

      "MIAETUA" SIGNIFICA:

      Motricità Integrale Autonomia Esuberante Trimotore Umana Anche!

      DUE motori elettrici da 1500 Watt ognuno, più il CICLISTA che può anche PEDALARE = TRIMOTORE!!!

      Per i Clienti è la "Diablo"!

       ESCAPE='HTML'

      Le FOTO delle BICI si trovano anche in seconda pagina!

       ESCAPE='HTML'

      "Assista" alle prove nella galleria del vento >"Accessori"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Significa L'ACCIAIO INOSSIDABILE delle pentole: 18/10!!!

       ESCAPE='HTML'

      E-Mtb, con due batterie agli ioni di litio da 20,4 Ah ciascuna. Potenza di ogni motore 1500 Watt, TRAZIONE INTEGRALE, cambio a 21 rapporti, due fanali a Led retrostanti, avvisatore acustico elettronico. Gli accumulatori sono estraibili e hanno la chiusura di sicurezza a chiave.

      DESCRIZIONE e PREROGATIVE.

      Per assecondare particolari improcrastinabili esigenze di motricità esaltata alla massima potenza, ma con AUTONOMIE degne di nota, è stato fatto quanto di seguito descritto.

      Si è partiti dal "SOLITO" telaio della "VETTA" il quale, per la sezione ELLITTICA dei tubolari PROFILATI realizzati in DURALLUMINIO, si è dimostrato particolarmente IDONEO a sopportare le sollecitazioni dovute alle ASPERITA' DEI SENTIERI. (Quindi, esclusi i salti da gradini, o da gradoni, che possano essere). Per il riscontro positivo avuto dai Signori Clienti, la scelta è caduta inevitabilmente su DUE motori da 1500 Watt ciascuno, montati ovviamente uno per ruota, in maniera tale da ottenere la TRAZIONE ELETTRICA INTEGRALE.

      Il movimento centrale è stato corredato come di consueto, di ben tre ruote dentate (CORONE), mentre al POSTERIORE la "RUOTA LIBERA" calettata a uno dei propulsori, presenta i 7 rapporti che siamo riusciti a  inserire, senza deformazione alcuna del TELAIO. Eventuali DILATAZIONI FORZATE e FORZOSE, avrebbero causato sicuramente TENSIONI INTERNE, DELETERIE per la durata della struttura.

      Nonostante la presenza di un motore su ogni ruota, la pedalata coadiuvante è sempre possibile e gradita, anche ai fini di fare ginnastica che peraltro non guasta, ma fa bene e per aumentare la percorrenza.

      ECCO che la E-Bike, si ascrive una definizione pertinente, nella parte finale della sigla che la contraddistingue: "TRIMOTORE UMANA ANCHE".

      Il CONDUCENTE può PEDALARE; ANZIDEVE!

      GIOVA ALLA SUA SALUTE e contribuisce a mantenerlo in forma!!! >>> VEDASI la PAGINA "VANTAGGI".

      Bisogna altresì capire, da DOVE derivi la prima parte del NOME trovato idoneo, proprio per le caratteristiche IMPOSTECI da un Utilizzatore.

      "MIAE", sancisce la base INIZIALE del sistema, ovvero: "Motricità Integrale Autonomia Esuberante".

      Per assicurare un'autonomia di percorso elevatissima, allo stato delle batterie disponibili sul mercato, per non SBILANCIARE il mezzo con cospicue masse sospese, causa indiscussa di pericolose oscillazioni destabilizzanti, si è scelto di disporre di DUE batterie leggere, agli IONI di LITIO. Le stesse, per spostare in basso la posizione del BARICENTRO, sono state collocate più in basso della sella, ruotate di 90 gradi rispetto al posizionamento consueto, una alla destra e l'altra alla sinistra del telaio. La tensione nominale degli accumulatori, è dei soliti 48 Volt, che proponiamo sicuri di non sbagliare per i nostri modelli più prestanti, mentre la capacità unitaria, è di BEN 20,4 Ah. Si badi che ho parlato di capacità UNITARIA e mi preme rimarcarlo; in virtù di tale assunto, la BICI,   D  I  S  P  O  N  E.... di 40,8 Ah.

      Una capacità letteralmente MOSTRUOSA, allo stato odierno! A fronte di un peso, sempre unitario, di SOLI 7,1 kg.

      DETIENE, IN ESCLUSIVA mondiale, la PROPRIETA' commutativa x le E-Bike!

      Si leggano gentilmente, gli inauditi VANTAGGI scegliendo la PAGINA del MENU, " Dati & Foto di E-BIKE"!

      Autonomia & Prestazioni Associate; in un'E-Bike!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      "ARRAMPICATRICE rustica"; pieghevole!

      "CITTADINA" pieghevole

       ESCAPE='HTML'

      BIAMMORTIZZATA, con il motore da 250 Watt  A NORMA, o in versione leggermente più POTENTE!

       ESCAPE='HTML'

      Potremmo ALLESTIRE la BICICLETTA del Signor Cliente!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      "La scienza non è altro che una perversione, se non ha come fine ultimo, il miglioramento delle condizioni dell'umanità" (Nikola Tesla)

       ESCAPE='HTML'

      CONTRO LA PIGRIZIA (L'E-Bike, LE ASSICURO, la userebbe...e potrebbe pedalare  a piacimento, con tutte le conseguenze POSITIVE)! Dopo le prime 6, non perda la PAGINA del SITO denominata "VANTAGGI"!

      PER MANTENERSI IN SALUTE!

                                          PER RISPARMIARE E SENTIRSI IN FORMA!

                                          ACQUISTI UNA NOSTRA E-BIKE!

                                          MAGARI UNA "VETTA"!

      Scoprirà un modo diverso di vivere e al quale non avrebbe mai pensato!

       ESCAPE='HTML'

      Dopo un metodico, accurato studio, con ricerche in ambiti disparati...

       ESCAPE='HTML'

               

         C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole,

       ESCAPE='HTML'

      anzi d'antico:

                                                                            (Giovanni PASCOLI, L'Aquilone).

      io vivo ad Arco, e sento che sono intorno nate le E-Bike.

      Son nate nella selva dei macchinari dell'Officina Carmellini, tra i cupi umori, 'chè al ceppo le Attività spappola Monti.

      (Oops, chiedo scusa al Povero PASCOLI)! 

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Mario Monti: via! E noi via sulle pendici degli aspri MONTI!

      L  A     F  O  L  L  I  A

      Genio e FOLLI hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri.       (Arthur Schopenhauer)

      "Non sono io il pagliaccio, ma lo è questa società mostruosamente cinica e così ingenuamente incosciente, che gioca a fingere di essere seria, per meglio nascondere la propria FOLLIA"!
                                                       
           (Salvador Dalì)

       ESCAPE='HTML'

      Si respira una dolce aria che scioglie la recessione, e visita i Clienti di campagna, che a tapini li han ridotti:

      un'aria d'altro luogo e d'altro mese

      e d'altra vita: un'aria celestina

      che regga molte bianche speranze sospese...

      sì, ai veicoli elettrici!

      (Nuovamente venia al PASCOLI)!

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA"..."visita le chiese di campagna, ch'erbose hanno le soglie:"...

                              (L'Aquilone, parole del PASCOLI, .....a prescindere da "VETTA").

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA", serve anche per raggiungere le chiese DI MONTAGNA (San Giacomo nel Comune di Arco (TN)), per una prece in memoria di quella che fu L'ITALIA, ASSASSINATA da una pOLITICA ottusa!

      Arrivano da tutta L'ITALIA con le "VETTA" da 1500 Watt!!!

       ESCAPE='HTML'

      DIETRO ALLA CHIESETTA, sulla sinistra, c'è la TOMBA (molto semplice per mancanza cronica di fondi) della VITTIMA dell'omicidio "BeMonti-LeRenzi" (Berlusconi-Monti-Letta-Renzi); di quello che INSIGNI ECONOMISTI, hanno definito "uno tra i più EFFERATI, SUBDOLI DELITTI, che la storia recente ricordi". IL LUOGO DELLA TUMULAZIONE, è oggetto di lunghe e sofferte PROCESSIONI di rimpiantoper quanti l'amarono e l'amino profondamente. Purtroppo, come accade sovente, ai mesti cortei s'aggregano regolarmente numerosi (per garantirsi visibilità) pure i PARASSITI, come la "Thaumetopoea Pityocampa", altresì chiamata "PROCESSIONARIA del Pino".

       ESCAPE='HTML'

      Fuori metafora, i peli della "Pityocampa", stanno a significare che i PARASSITI "HANNO IL PELO SULLO STOMACO"; che è un'altra metafora!!!

       ESCAPE='HTML'

      Dietro alla lapide, mani pietose, hanno deposto una GHIRLANDA DI ROSE ROSSE:  disposte in modo che RISALTI una scritta eloquente!

       ESCAPE='HTML'

      Uno pSICOLOGO di chiara fama planetaria, tale Ocirne INILLEMRAC, m'ha spiegato con la sempicità disarmante che gli è congeniale, il pregnante VALORE SIMBOLICO del mesto OMAGGIO FLOREALE. "LE ROSE, che hanno le spine, stanno a significare che QUANDO C'E' IL LAVORO, SON DOLORI; quando non c'è più, E' UN BAGNO DI SANGUE"!

       ESCAPE='HTML'

      Negli USA le abitudini sono mutate e puntano alla "Vetta".

       ESCAPE='HTML'

      UN DRAMMA CHE DURA DA TROPPO TEMPO: in una manciata d'anni, si è passati dalla CASA BIANCA di BILL CLINTON, alla BARACK d'OBAMA!!!

      GLI AMERICANI, per i "RICCHI" RIMASTI, hanno voluto VETTURE più PICCOLE (FIAT) e per gli altri (che possano permettersele) le E-Bike e qualche E-Scooter! IL LATO POSITIVO è che FACENDO MOTO CI SI MANTIENE SANI! L'"elettrico", in ordine alle BICICLETTE, facilita il perdurare della salute! "VIVA LA CRISI", verrebbe da dire; se non fosse UNA TRAGEDIA!!! 

      (Particolarmente garbata alla popolazione MASCHILE).

       ESCAPE='HTML'

      Negli United States of America (U.S.A. (la testa)) il lungimirante Bill CLINTON, subodorando L'ARRIVO IMMINENTE DELLA CRISI, aveva ingiunto a pressoché TUTTI gli AMERICANI, di STRINGERE I DENTI PER GLI ANNI A "VENIRE" (quest'ultimo VERBO, gli rimembrava un qualcosa di diverso; d'indiscutibilmente più "godibile"). Per motivi personali, s'era permesso IL LUSSO, DI PRIVILEGIARE UNA SOLA PERSONA: Monica LEWINSKY (nella foto di seguito, le TEMIBILISSIME FAUCI, messe in risalto come giustificativo e con successo, dal Ministro della Propaganda di Clinton). 

      ("TU MONICA ASSOLUTAMENTE NO!!! PER FAVORE NON CI PENSARE NEMMENO!!! SEI ESONERATA; ESONERATISSIMA")!!!

      IL POPOLO BUE, MASCHIO e SOVRANO... TOLLERO'! UNA ECCEZIONE, (come in effetti fu) può ESSERE accolta, fors'anche auspicata. NON sarà GIUSTO!!! Però..... se la sarà PUR GUADAGNATA! AVRA' AVUTO SICURAMENTE, DEI SINGOLARISSIMI MERITI..............., o NO!!!

      Oppure... recondite paure da parte del fiero Bill.

      Da noi, i pOLITICI pretendono che stringiamo i denti, mentre LORO s'arrogano il diritto di NON farlo; ANZI SPERPERANO e RUBANO! Loro spudoratamente, si autoproclamano IN TOTO, ESONERATI dai sacrifici; DETERMINANO il FALLIMENTO dell'ITALIA!!!

      MONICA, era stata L'UNICA (e passi), a esser DISPENSATA, nel contesto d'un POPOLO OCEANICO. Nel nostro STATO (lo si intenda in senso lato, come Nazione e STATO di cose) I POLITICANTI IN MASSA, SI ascrivono in modo deprecabile e disgustoso IL DIRITTO D'ESIMERSI e SONO MIRIADI, MIRIADI, MIRIADI, in rapporto a una POPOLAZIONE drasticamente MINORE. (Circa 320 milioni / 61 milioni D'ABITANTI).

      SAGGIO fu Bill; i privilegi si danno col contagocce, ponderando (U.S.A la testacon saggezza, gli ONORI/effetti per meriti incontrovertibili (chi, invero, se la sarebbe sentita di assumersi l'onere, di permettere alla LEWINSKY di fare "ZACK": AL PRESIDENTE U.S.A. > ("la Monica"))!

      Suvvia, non sia CATTIVO E PESSIMISTA; non è vero che tale deprecabile PECCATO CAPITALE interessi il 98% dell'Umanità"! Sia REALISTA! Accurate indagini hanno appurato che L'INVIDIA nella POPOLAZIONE MONDIALE, sia CONTENUTA in una forbice che parta da un minimo del 94 %, a un MASSIMO del 96,69%!

      ARRIVO' in TRIBUNALE, CON UNA "VETTA" da 1000 Watt, senza SUDARE; FECE SUDARE FREDDO l'intera CORTE!

      (La CORTEselezionata accuratamente e rigorosamente, al MASCHILE).

       ESCAPE='HTML'

      Da allora, Lui LI STRINSE, PREOCCUPATO e SOLIDALE!!!

      A titolo di CONTRIBUTO PERSONALE, come SEGNO in coscienza dovuto di RINGRAZIAMENTO AL POPOLO (bue), MASCHIO, COMPRENSIVO E SOVRANO, per FORNIRE un TANGIBILE buon ESEMPIO, ONDE EVITARE DI MOSTRARE la sua E-Bike SUPERLUSSUOSA con il motore REAR da 1500 Watt, da quel giorno reputò SAGGIO RENDERLA INVISIBILE! Ormai costituisce "LA NORMA" (che non è un'opera in due atti di Vincenzo BELLINI), incontrarlo sovente così: in DOLCE compagnia DI CHI SEGUA IL SUO ESEMPIO! (La BICICLETTA ELETTRICA della SIGNORA, è UNA BIMOTORE, FULL SUSPENDED, DA 3000 Watt; col CRUISE CONTROL e CON L'ANTIFURTO SATELLITARE)!!!

       ESCAPE='HTML'

      L'ex FIRST LADY HILLARY DIANE RODHAM CLINTON e BILL CLINTON sulle nostre E-Bike "VETTA": le strabilianti Mountain Bike elettriche, rispettivamente BIMOTORE INTEGRALE da 3000 W e MONOMOTORE REAR (posteriore) da 1500 W. Per gli ex inqilini della WHITE HOUSE!

      Ocirne INILLEMRAC

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      DETTO ILLUMINANTE: "IL GENIO SA UN POCO, l'intelligente sa qualcosa, el MONA el SA TUT LU"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      UN'OPPORTUNITA', tra le molte possibili, è RAPPRESENTATA dalla raffigurazione sottostante.

      Come potranno appurare, potremmo mettere i Signori Clienti anche nelle condizioni di raggiungere... LA VETTA! Con le BICICLETTE ELETTRICHE PREPOSTE, per il lavoro o lo svago nei boschi. Tra l'altro BIAMMORTIZZATE (con la sospensione posteriore tarabile in base alle preferenze personali e al peso dell'Utilizzatore); per ASSORBIRE a piacimento le peggiori asperità del fondo!

       ESCAPE='HTML'

      G T V  (Gran Turismo Veloce)

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      CONDUCE,  su tracciati dal fondo "DISCRETAMENTE" accidentato, alla META desiderata con un COMFORT IMPAREGGIABILE. 

       ESCAPE='HTML'

      G T V....... dal LATO "B"

       ESCAPE='HTML'

      Fanale posteriore ad ALTA VISIBILITA' a 7 Led, maniglia per estrarre la batteria, COPRIBATTERIA made in Carmellini, realizzato in lamiera di alluminio verniciata a polveri, del colore della BICI. Sella ergonomica.

       ESCAPE='HTML'

      (I NOMI corrispondono alle cose che designano)!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      IL SOSTANTIVO definisce una serie di E-Mtb! Quella nella foto SOPRA raffigura UNA DELLE POSSIBILITA': LA TRAZIONE ELETTRICA INTEGRALE, con POTENZE

       ESCAPE='HTML'

      UN NOME che SOTTINTENDE UN SISTEMA; per arrivare alla SOMMITA' DEL MONTE: IN VETTA!!! INTERPRETA, L'ESSENZA dell'ELEGANZA, nella PULIZIA delle FORME.

       ESCAPE='HTML'

      Oltre ai 250 Watt LEGALI, che potranno scegliere in un'ampia gamma di telai per DIVERSE prerogative,

      in STRUTTURE accattivanti, estremamente CURATE e con

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Nell'OFFICINA MECCANICA CARMELLINI per. ind Enrico, alla fine del 2012, vide la LUCE una BIAMMORTIZZATA!!!

       ESCAPE='HTML'

       Femmina?  Maschio? Non avevamo voluto saperlo prima! Tra la sorpresa degli ASTANTI nacque una E-Bike strabiliante: UNA POTENTE "VETTA"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      La E-Mtb BIMOTORE, BIAMMORTIZZATA, IL GIORNO DELLA NASCITA,

      I  N    S  E  N  O

      ( che accudisce e nutre con amore con la componentistica più opportuna)

      all'Officina Meccanica CARMELLINI, del per. ind. Enrico.

       ESCAPE='HTML'

      Nell'INDIMENTICABILE giorno della PROPOSTA,

             MOBILITATI dai messaggi PROPEDEUTICI di INTERNET e dei PICCIONI VIAGGIATORI (si veda, a lato, la FOTO dimostrativa), arrivarono A FROTTE, FILOSOFI e INTELLETTUALI. FECERO DONO DEL LORO DEFERENTE RISPETTO ALLA NEONATA E-BIKE e PRORUPPERO CON ENTUSIASMO REVERENZIALE, in DOTTI e GRATIFICANTI commenti "A CALDO" (fuori ULULAVA il VENTO e faceva un FREDDO TERRIBILE).

       ESCAPE='HTML'

      Alighieri non volle mancare.

       ESCAPE='HTML'

      "He che m'hannoo hombinato hquah"!

      Invero  ci rimase un po'male (per cortesia, notino sopra, la foto RICORDO), vedendo il Suo CANTO TERZO dell'Inferno, leggerissimamente storpiato in Paradiso. Cambiò però, repentinamente l'umore, alla vista delle BICICLETTE ELETTRICHE. Per i prestantissimi E-Scooter, RIMASE SBIGOTTITO: "Benedettissima MAREMMA, da hquando s'è vvista la l'huce helettricha, hquando l'hannoo hinventhatah"!

      (Delle 2 - 3 RUOTE elettriche)

       ESCAPE='HTML'

      IL"PUTTO ALATO" PERPLESSO: vado, non vado..

      (aveva sentito parlare dell'inaugurazione e prima di entrare...era così).

      "Per me si va nell'Officina Carmellini, PER ME SI VA dalle agognate E-Bike, per me si va da COSTRUTTORI RARI. Dinanzi A ME, NON fuor E-Bike fatte, SE NON COMUNI: ed io sull'ALTRE

      Queste parole, di colore OSCURO (erano state pittate con una tinta dalla tonalità prossima al NERO; però mi era OSCURO anche il loro significato, ora che ci penso), vid'io scritte, al sommo di una porta; per ch'io: "MAESTRO, IL SENSO LOR m'è DURO"! Ed Egli (elli) (VIRGILIO) a me come a Persona ACCORTA spiegò, molto semplicemente com'era nella Sua indole, come "BRILLO" nel caso in specie, NON dovesse essere INTESO come E-Mtb UBRIACA (brilla- brillo), bensì NEL SENSO DI BICICLETTA ELETTRICA PREDOMINANTE (egemonica = predominio SUI POPOLI delle ALTRE biciclette elettriche), quindi ILLUMINANTE: CHE BRILLA! Indi come FARO, come META AMBITA E AUSPICABILE: PER TUTTI !!! 

       ESCAPE='HTML'

      "Da allora LA MIA MENTE comprese!

      Perlomeno in parte, il merito, lo posso ascrivere alla RADIAZIONE LUMINOSA emanata da "VETTA".

                                         (Ocirne, testimone, nel giorno della PRESENTAZIONE).

      PENSIERINO... STUPENDO

      (Che delicatezza, che tenere, che DOLCI)!

       ESCAPE='HTML'

      Le "SERAFINE" hanno DIS-posto una TETT-oia, per proteggere le E-Bike!

      (I "SERAFINI", molto probabilmente (suppongo) SCIOCCATI da cotanta beltà, NON avevano voluto, nonostante le pressanti insistenze dei molti presenti, farsi fotografare).

      (Prendano atto, prego, del colore adeguato e pertinente)!

      La metafora allestita dagli

       ESCAPE='HTML'

      "SPIRITI CELESTI"

      Detto per inciso, notino IL RIGUARDO E LA GENTILEZZA, che gli "SPIRITI CELESTI" hanno dimostrato verso il sottoscritto. Asserendo senza mezzi termini che "VETTA" è una PERLA RARA di E-Bike, si sono posizionati perennemente in Officina in modo allegorico, come METAFORA del nostro prodotto. Hanno preso posto con perfetta simmetria, rispetto a uno ZAFFIRO RISPLENDENTE, che "EMETTE RIFLESSI AFFASCINANTI, INTROVABILI e CARISMATICI, come VETTA fa sulle ALTRE BICI ELETTRICHE presenti nel MERCATO GLOBALE(sono ancora impressionato dal "GLOBALE", che mi onora oltremodo e in maniera ESAGERATA; quantomeno a mio avviso)!

                                                Grazie di cuore, SPIRITI CELESTI, da Enrico.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      UNO di LORO, CONSCIO di DOVER SCOLPIRE IN UNO SCRITTO il TURBAMENTO dei Colleghi, SINTETIZZO' le idee in una BRILLANTE ODE. A imperituro ricordo di quel TOCCANTE evento.

       ESCAPE='HTML'

      Poesia per un'EBike Amica

      Sempre CARO mi fu quest'ERMO LUOGO,

      tra questa GENTE, con quei MOTORI,

      dove MATURA nacque "VETTA".

      Che fea i Clienti FELICI suscitando i SORRISI.

      Tra tante E-BIKE, ch'odo stormir nei miei pensieri,

      IO, codesta "VETTA" SUBLIME,

      nell' UNIVERSO ELETTRICO ,

      VO COMPARANDO:

       ESCAPE='HTML'

      e mi sovvien L'ASSOLUTO!

      Tra quelle PROVATE,

      o VEDUTE NEI SITI,

      nelle FIERE PREPOSTE,

      alle SAGRE PAESANE,

       o DEDOTTE dal SEN, della fidata Gente.

      Dell'ALTRE conosciute,

      LIMPIDO, soggiunge il SUON, dalla mia MENTE:

      DECOROSO, ma ASSAI COMUNE!

      Onde NON TACQUERO,

      ed ESTASIATI, proruppero CORALI,

      gli INCLITI VERSI di Coloro AI QUALI,

      LA VISTA DELLA E-BIKE, risultò FATALE!

      Diverso fu il ritorno e il cammin LIEVE:

      MECO Ti stringo, agognata "VETTA";

      IMMAGO spendida del mio desio!

      Or Ti RECO pur IO!

       

                         (Ocirne INILLEMRAC, "Vetta", DAL SITO "mtb-elettriche.it",                          di Enrico CARMELLINI, per gentile concessione dell'Autore).

       

      N.d.r.: il Poeta, in un colloquio informale, m'ha manifestato l'opportunità di renderLa EDOTTA del VANTAGGIO INCOMMENSURABILE, nel momento in cui Ella LEGGA "codesta", in "HODESTA". Ossia, CON LA PRONUNCIA conforme a quella in uso, nella TERRA dove il "sì" SUONA. Per permetterLe di ADDIVENIRE al 100 %, dell'effetto che Lui, aveva IN SERBO per Lei! Nel Suo INCONTROVERTIBILE INTERESSE: ovviamente!

       

      COSI' SI ESPRESSE il CANTORE, commosso sino alle LACRIME, per il

      P     A     R     T     O

               (inteso sicuramente, nel senso di "PARTIRE", giacché TUTTI               L'AVREBBERO VOLUTA)

      della    P A R G O L E T T A    E - B I K E  (biammortizzata)!

       

      INVERO LA VISTA si rivelò FATALE e DETERMINANTE per Coloro che la ammirarono. Divennero Clienti, PER UN BISOGNO D'ACQUISTO DIVENUTO IMPELLENTE e quindi IMPROCRASTINABILE. IN RAGIONE DELLA BELLEZZA, DEI CABLAGGI STRAORDINARIAMENTE CURATI e delle PRESTAZIONI STRABILIANTI. OLTREMODO  I N A S P E T T A T E !

       

      I soli veri piaceri sono quelli inaspettati.

      (Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68).

       

      SENSAZIONE di Enrico Carmellini nel giorno dell'invito al Pubblico per

      LA PRESENTAZIONE.

      "Il NAUFRAGAR, mi fu DOLCE, in quel mare di GRATITUDINE"!

      Oltre ai DUE MOTORI dalla POTENZA UNITARIA di 1,5 Kw, oppure da 1000 Watt ciascuno, atti a DETERMINARE LA TRAZIONE INTEGRALE, E' POSSIBILE, OVVIAMENTE,

       L'APPORTO DELLA PROPULSIONE UMANA: per il MERO SOLLAZZO!!!

       ESCAPE='HTML'

      Ghessem, gass, gheghessem, PARADIGMA del verbo "GHE SEM"!

      O, in modo "più duro", per i trascorsi di ARCO (TN) fino al 1920, nell'Impero AUSTRO - UNGARICO: 

      "GESSEM, GASS, GEGESSEM"!

      (Traduzione dal dialetto TRENTINO: paradigma del verbo "CI SIAMO"; ossia L'OBIETTIVO DESIDERATO è stato AMPIAMENTE RAGGIUNTO e......SUPERATO!!!)

      Tanto dal dover arrivare a "CONSIGLIARE" la monomotore, che basta e AVANZA....anche in senso lato.

      Infatti AVANZA (va AVANTI) sempre e comunque!!!

      "VETTA", che le Gentili Signore e Lor Signori, protranno SCOPRIRE  in un ampio ventaglio di declinazioni e peculiarità di TRAZIONE!

       ESCAPE='HTML'

      Codesta, sotto, desidera che glieLa MOTORIZZI?

       ESCAPE='HTML'

      Per recarsi in LIMOUSINE al  "BAR CENTRALE", per un caffé al tavolino (naturalmente esterno); per gongolare SOTTECCHI!

       ESCAPE='HTML'

      DUE METRI DI SINUOSO, FILANTE E MAESTOSO METALLO, già di per sé MAGNIFICO, che DOPO IL NOSTRO INTERVENTO verrà............................ C O N T E M P L A T O ! ELLA, beneficerà di UNA NUOVA LUCE; DIVERSA, indotta, riflessa ed  ESALTATA DALLA "SUA" BICICLETTA:

      E   L   E   T   T   R   I   C   A !

      Per il COMFORT, il TOP delle prestazioni (con CRUISE CONTROL), è stato acclamato a FUROR di Popolo: GTV (acronimo di Gran Turismo Veloce).

      La Chopper, con il motore davanti da 250 Watt; ma a scelta, fino a 1500 Watt!!!

       ESCAPE='HTML'

      D   I   L   E   M   M   A   suscettibile di essere discusso:

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA" a TRAZIONE ANTERIORE, con il fanale anteriore a Led, completa di avvisatore acustico elettronico.

       ESCAPE='HTML'

      "VETTA" a TRAZIONE POSTERIORE

      Nondimeno, POTRA' TROVARE CIO' CHE LE SERVA, TRA TIPOLOGIE VARIEGATE in una moltitudine di MODELLI e ALLESTIMENTI da motorizzare secondo le SUE ASPETTATIVE; PARTENDO dai canonici 250 Watt e via via a salire, PER NON DOVERSI FERMARE di fronte A NULLA!!!

      Ella comunque, per NON rischiare di PERDERSI e SBAGLIARE, segua con interesse le PREROGATIVE dell'E-Mtb "VETTA"! (SSSSSSST, che non si sappia quanto Le SUSSURRI! "Acqua in bocca", altrimenti per il troppo LAVORO dovrò approntarle anche di notte e la mia Famiglia..............deve pur vedermi; ho una Moglie, quattro Figli e un Nipote che vive con NOI!)

       ESCAPE='HTML'

      (Prego, la guardi di nuovo qui sotto, noti i cablaggi e le finiture)!

       ESCAPE='HTML'

      è qualcosa di SPECIALE... si tratta di una E-Mtb....... o meglio E', UNA E-Mtb....

      UuuUHAUUU, che invenzione da SBALLO!!!

       

      EehiiiIII, è FANTASTICO!!!

       

      UuUUHUUU, SUBLIME, non s'era mai sentito!!!

      (sssst che QUI origliano),

       ESCAPE='HTML'

      grazie ai possenti motori

      nella RUOTA anteriore, posteriore, o presenti contemporaneamente".

       ESCAPE='HTML'

      Vetrina-Ingresso-Negozio

      VETRINA (fronte strada di grande passaggio a scorrimento LENTO) e INGRESSO del nostro AMPIO NEGOZIO (virtuale)Un sito visitabile con un MENU costituito da BEN 25 PAGINE, PREPOSTO a evidenziarLe UN RIFERIMENTO REALE, SICURO E RADICATO: l'Officina CARMELLINI, del per. ind. ENRICO, ubicata alla ZONA INDUSTRIALE di: 38062 ARCO (TN). Si vedano "Google Maps", anche nell'opzione "Satellite"  per la pianta fotografica dell'opificio e la FOTO della Ditta su "Contatti" (suscettibile di essere ingrandita anche in più punti). Coordinate per il navigatore sempre su "Contatti".

       ESCAPE='HTML'

      E-MTB "VETTA", trazione INTEGRALE, 3000 Watt!!!

      EccoLe la "VETTA"! Collocata davanti al portone est dell'Officina "CARMELLINI per. ind. Enrico", in tutta la sua armoniosa, essenziale BELLEZZA. Per giunta è PRESTAZIONALE e AFFIDABILE; con Garanzia e Assistenza assicurate in modo paritetico. Il telaio in lega d'alluminio, ha i tubolari a sezione ELLITTICA, idonei a conferire all'insieme un'ELEVATA RESISTENZA!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Il DIVERTIMENTO allo stato BRADO!

       ESCAPE='HTML'

      NOI ci PROPONIAMO PER:

      COSTRUZIONE E VENDITA DI BICICLETTE ELETTRICHE; Garanzia e Assistenza!

      VENDITA DI MOTO ELETTRICHE Potenti e Affidabili; Garanzia e Assistenza!

       ESCAPE='HTML'

      Acconto di caratteristiche

      (Troverà DESCRIZIONI MINUZIOSE in "SPECIFICHE, MODELLI, Fotografie di E-Bike, Dual Power Supply, Amministrazioni Comunali" ecc.). Non SCORDI "Elettrico?", con il quale verrà edotta sulle allettanti opportunità, per codesta tipologia di motorizzazioni!

       ESCAPE='HTML'

      La BIMOTORE da 3000 Watt totali (in alternativa da 2000 Watt complessivi), come peraltro quella che vedranno più SOTTO a TRAZIONE POSTERIORE, ha 18 RAPPORTI (6 x 3); mentre il modello a TRAZIONE ANTERIORE, NON avendo l'ingombro del motore, ne monta 21! (7 x 3).

      A richiesta, ma UNICAMENTE PER LA TRAZIONE ANTERIORE, si potrebbe arrivare a BEN 27 RAPPORTI (9 x 3), che comunque per la presenza del poderoso motore, NON servirebbero! Tendiamo comunque ad assecondare i DESIDERI della Clientela, che NON ci appaiano assurdi.

      Adiacenti al motore POSTERIORE e senza allargare il TELAIO, fattore che indurrebbe TENSIONI INTERNE, deleterie per la RESILIENZA (resistenza alla fatica) dovute ai percorsi accidentati che alla lunga ROMPEREBBERO la E-Bike, LO SPAZIO RESIDUO PERMETTE fino a SEI "INGRANAGGI".

      Nel frattempo è in corso una RICERCA DI COMPONENTI, idonei ad arrivare a 7 MARCE di "RUOTA LIBERA"; anche COL MOTORE DIETRO!!!

      Ulteriori spiegazioni sulla motricità: alla PAGINA del MENU detta "MODELLI"!!!

       ESCAPE='HTML'

             L'Officina CARMELLINI, forte di quasi sessant'anni d'esperienza nel settore MECCANICO, propone una serie motorizzata di MTB e di altre biciclette, allo scopo D'INVOGLIARE A UNA "MOBILITA' ELETTRICA SOSTENIBILE", ALTERNATIVA a quella implementata dalle FONTI NON RINNOVABILI, tutti coloro i quali nell'arco della giornata (come succede per la quasi totalità dei casi), debbano percorrere strade che a malapena arrivino a DIECI chilometri di lunghezza (costo degli spostamenti con le "BICI" a batteria = circa 0,3 €/100 km).

            Per mete più distanti, per il trasferimento simultaneo di DUE Persone, per il trasporto di oggetti con VOLUMI e / o PESI maggiori, l'ormai EVOLUTA E AFFIDABILE TECNOLOGIA degli Scooter Elettrici ad ALTA POTENZA, permette con un COSTO INIZIALE ABBORDABILE, l'acquisto di MOTO dalle spese di esercizio irrisorie (dell'ordine di UN €uro  per ogni 100 chilometri di itinerari percorsi).

      AZZERABILI MOLTO FACILMENTE, con le ricariche effettuate, tramite un impianto a PANNELLI FOTOVOLTAICI!!!

       Cortese Navigante, SE HA la PAZIENZA (e il tempo) di sfogliare le 25 SEZIONI del SITO, TROVERA' le RISPOSTE ai Suoi molteplici PERCHE'!

      Per ciò che Ella non trovi Enrico Carmellini c'è!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      AVVISO, PROPONIBILE PER UNA BICILETTA ELETTRICA, SEPPUR MOUNTAIN BIKE BIAMMORTIZZATA, ROBUSTA (SEZIONE ELLITTICA dei tubi del TELAIO) , BELLISSIMA (lo dice qualsiasi Persona che la veda realmente) E SICURA (cablaggi d'ogni genere CURATI).

      E-Mtb "VETTA"!!! ORA, PREGIATISSIMI SIGNORI VISITATORI, CI ONORIAMO DI PRESENTARLA ALLA LORO AMBITA ATTENZIONE PER UN GIUDIZIO IMPARZIALE. Sulle SUE DOTI di MOTRICITA' e BELLEZZA!

      PURTROPPO (per noi), SOLO UNA PROVA "DAL VIVO" da parte Loro, RENDEREBBE alla E-Mtb il giusto MERITO; per le prerogative esaltanti!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Ecco "L'ANELLO MANCANTE": LA TRAZIONE INTEGRALE per arrivare DAPPERTUTTO!!!

      E-Mtb BIAMMORTIZZATA "VETTA", BIMOTORE, ovvero TRAZIONE ELETTRICA INTEGRALE da 3000 Watt TOTALI (2 x 1500 Watt). Con in sovrappiù, la possibilità di pedalare e cambiare le 18 marce presenti che sono ESAGERATE; per la presenza dell'ESUBERANTISSIMA COPPIA MOTRICE. Supera pendenze e "PROTUBERANZE" del fondo impensabili! Telaio in ALLUMINIO, con i profili portanti a SEZIONE ELLITTICA, accuratamente selezionati nel MERCATO GLOBALE di Internet, PER LORO, SIGNORI CLIENTI!!! Atti a sancire la SICUREZZA TOTALE per il MODULO DI RESISTENZA ALLA FLESSIONE senza pari!!!

       ESCAPE='HTML'

      "Vetta", da 1000, o 1500 Watt, a TRAZIONE POSTERIORE!

      POTREMMO FARVELA a TRAZIONE ANTERIORE da 250 Watt con il Pas! Con la motricità INTEGRALE  "INTEGRATA" per l'appunto dall'UMANA; perché PEDALIATE COME i FORSENNATI sulle RIPIDE mulattiere nei FUORISTRADA. Sfortunatamente, Lor Signori, rimarrebbero...MOLTO delusi!

       ESCAPE='HTML'

      PER CODESTA STRABILIANTE E-Mtb BIAMMORTIZZATA, realizzata in ALLUMINIO (Al), la POTENZA dei SOLI 250 Watt LEGALI, sarebbe SOTTODIMENSIONATA e la BICI diverrebbe SPRECATA (in fuoristrada).

      MOTORIZZAZIONI possibili: 250-350-400 Watt (debolucce); poi, 500-700-750-1000-1500 Watt (CALIBRATE a PENNELLO per privilegiare di volta in volta, o LA POTENZA, OPPURE L'ALLUNGAMENTO DEI PERCORSI); la MOTRICITA' POSTERIORE è evidente nella FOTO SOVRASTANTE. Sono sempre presenti DUE freni A DISCO. La centralina che sovraintende la gestione dei parametri  è incorporata NEL MOTORE.

      Le POTENZE sono le medesime DISPONIBILI per la TRAZIONE ANTERIORE, la quale è stata espressamente concepita per distribuire i carichi aggiunti (in particolare motore e batteria), in maniera più vantaggiosa: per esaltare la seppur notevole stabilità del mezzo. Per converso, con la trazione posteriore, alla ruota motrice è (quasi) PRECLUSO lo slittamento. Per IL PESO sovrastante DEL CONDUCENTE!

      La sospensione posteriore è tarabile in base alle preferenze e alla mole dell'Utilizzatore e per modificare l'assorbimento delle asperità del suolo.

      Codesto sito che mi sono fatto da solo, è stato concepito per la VENDITA delle MOTO ELETTRICHE (Scooter) e per la COSTRUZIONE e VENDITA di BICICLETTE Elettriche; BEN 25 PAGINE DI CONSIGLI ED ESPOSIZIONI, fruibili selezionandole dai MENU PRESENTI in ogni TESTATA, a TRE / QUARTI e verso il FONDO di TUTTE LE PAGINE .

      Modello con telaio in ACCIAIO, verniciato a forno di colore nero opaco, con polveri termoindurenti.

       ESCAPE='HTML'

      E-Mtb BIAMMORTIZZATA a trazione posteriore, motori proposti e CONSIGLIATI per il fuoristrada da 1000 o ancor meglio da 1500 Watt. E' altresì posssibile montare un motore per ruota, ottenendo la TRAZIONE INTEGRALE; incrementabile ulteriormente dalla pedalata del Ciclista.

      PREROGATIVE delle MOTO

       ESCAPE='HTML'

      "Papi, PEL COLTESIA, mi compeli un salvadanaio? Ne ho riempito un altlo; i soldi non finiscono mai"!

       ESCAPE='HTML'

      MENO del costo di un caffè per percorrere CENTO chilometri di strada; i Suoi BAMBINI noterebbero che, IN SEGUITO all'eventuale acquisto dei MEZZI ELETTRICI, Le avanzerebbero...tanti, TANTI, TANTI SOLDINI!!!

       ESCAPE='HTML'

      E-Scooter da 8000 Watt "MONSONE", autonomia fino a 200 km, velocità: 130 km/ora. Da ZERO a 80 in 7,5 secondi! 

       ESCAPE='HTML'

      E-Scooter da 6000 Watt, autonomia fino a 130 km, velocità: 110 km/ora. Da ZERO a 80 in 8,5 sec.!

       ESCAPE='HTML'

      E-Scooter da 3000 Watt, autonomia fino a 80 km, velocità: 80 km/ora. Da ZERO a 80 in 10,5 secondi!

       ESCAPE='HTML'

      VANTAGGI NON SECONDARI PER LE MOTO ELETTRICHE

      Non inquinano, rendono l'aria migliore, si viaggia nel SILENZIO.

      Permettono la mobilità razionale di una o due Persone, anche con bagagli relativamente cospicui.

      Esenzione per CINQUE anni dalla Tassa di Possesso (il "bollo"); poi  un costo contenuto dai 14 ai 20 € all'anno, in base alla potenza (Kw).

      Assicurazione dimezzata.

      Possibilità d'incentivi statali (ove sussistano ancora fondi disponibili).

      Accesso consentito alle zone "ZTL" (Zone a Traffico Limitato).

      Si raggiunge la META, prima che con le AUTOVETTURE, essendo la MOTO più snella e "FLESSIBILE".

      Ovunque si giunga, un posteggio lo si trova: SEMPRE!

      Lo spazio occupato da una VETTURA, BASTA per 7 "Scooter 6000"

       ESCAPE='HTML'

      IL NOSTRO IMPEGNO VERSO L'ECCELLENZA, anche per la cura nei dettagli, segnatamente al tipo di Clientela alla quale le nostre proposte sono espressamente rivolte, CONTINUA INCESSANTE!

      PER FAVORE, ci AIUTI anche Lei a MIGLIORARE: con CRITICHE che saranno oltremodo GRADITE e verranno prese in considerazione; nondimeno con suggerimenti ambiti!!! 

      Di seguito, i Signori lettori che vorranno dedicarci IL LORO PREZIOSO TEMPO, s'imbatteranno in:

      * BIKE ELETTRICHE A NORMA, MA ANCHE.......... MOLTO POTENTI!!!

      * MOTO ELETTRICHE POTENTI, ovvero..........

      * SCOOTER ELETTRICI POTENTI!!!

      * TRICICLI ELETTRICI; da 250 Watt a NORMA, o per l'interno degli            STABILIMENTI, fino a 1500 Watt.

      * Mountain Bike (a richiesta) PIEGHEVOLI  ED ELETTRICHE, ma anche      NON MOTORIZZATE.

      L'AFFIDABILITA' è sempre CONTEMPLATA, in sinergia alla BELLEZZA dei MEZZI FUNZIONANTI CON LE BATTERIE RICARICABILI, che ci pregiamo di ProporVi!

      Qui, i potenziali Signori Clienti, NON troveranno telai in CARBONIO oppure in TITANIO: NON SERVIREBBERO!!! 

      Tali MATERIALI diverrebbero SPRECATI e ASSURDI (dopo la nostra opera), PER LA PRESENZA dei prestantissimi AZIONATORI a MAGNETI PERMANENTI.

      IL LORO MALAUGURATO IMPIEGO sulle nostre "DUE RUOTE" che MOTORIZZIAMO CON PASSIONE, darebbe come macroscopico risultato UN INUTILE INNALZAMENTO del COSTO, per delle bici sulle quali la PREMINENZA PROPULSIVA verrebbe ascritta, senza ombra di dubbio, ALLA CORRENTE.

      Il CARBONIO e il TITANIO, TROVANO INVECE LA RAGIONE DI ESSERE PREZIOSI sulle BICICLETTE, nel momento in cui le stesse vengano PREPOSTE e PROPOSTE, per la SOLA MOTRICITA' UMANA.

      Ecco che allora A SUON di CENTINAIA e di MIGLIAIA di EURO, con l'applicazione e l'USO dei summenzionati materiali, si ottengono TANTI PICCOLI DIMAGRIMENTI SUI PESI (per pochi etti IN MENO = una spesa di TANTI, TANTISSIMI "CENTONI" IN PIU'); assolutamente FUORILUOGO per i "coadiuvanti contro la fatica" che montiamo; che potrebbero essere INFICIATI da BEN MAGGIORI STAZZE, quali possano essere nella fattispecie, quelle dei Conducenti.

      Ovviamente queste ultime, indurrebbero TUTTALPIU', un maggior consumo di ENERGIA!!!

      VI PROPONIAMO INVECE, SICURI della BONTA' e dei VANTAGGI delle NOSTRE SCELTE, PER I TELAI, in primis L'ALLUMINIO e in subordine, ma con caratteristiche peculiari di resistenza, L'ACCIAIO LEGATO.

      Ambedue le tipologie accuratamente verniciate a polveri termoindurenti!!!

      Per tutti i PRODOTTI oggetto della rassegna sottostante e pertinente anche le altre pagine del sito, ovvero per le E-Bike in generale e per gli E-Scooter che importiamo, CHIEDIAMO che a bordo vengano installate PREFERIBILMENTE BATTERIE "LiFePO4", tutelate SEMPRE dal "BMS" (Battery Management System).

      PER CAPIRE L'IMPORTANZA  e L'OPPORTUNITA' di avere cablato in ogni caso il "BMS", rimando al capitolo "DOMANDE?" del MENU che si trova in TUTTE LE PAGINE; sia IN ALTO in forma orizzontale, che IN BASSO in quella verticale.

      In subordine e al solo scopo dil limitare i PESI, per le biciclette, PROPONIAMO COME ALTERNATIVA   per raddoppiare le percorrenze con un peso contenuto, le batterie agli IONI DI LITIO. Con tali accumulatori, con una massa di 7,1 kg, la capacità ascritta alla tensione di 48 Volt, arriva a ben 20,4 Ah.

      Enrico Carmellini

       

      TITOLARE dell'Officina e AUTORE UNICO del SITO.

      Codesta onesta esposizione rappresenta UNA delle tante mie FATICHE, per le quali cerco in OGNI CASO d'impegnarmi, fino a raschiare il fondo delle mie energie, che sono cospicue.

      L'ho IDEATO, strutturato e portato avanti, per affiancare un'Attività integrativa, ma paritetica al mio LAVORO, del quale ho una lunghissima esperienza in qualità di MECCANICO CURIOSO; con sforamenti in corollari che lambiscono variegati settori. IL  SITO E' NATO PER CONTRASTARE "LA CRISI"! L'inizio risale all'ultima decade del mese di settembre 2012 e via via, ho continuato a "LIMARLO" (I LAVORI SONO TUTTORA IN CORSO), ad aggiustarlo e arricchirlo di complementi, per cercare di soddisfare le curiosità di un'ipotetica Persona interessata. 

      Nel dattiloscriverlo, nel ricercare una certa FORMA e nell'inserire le FOTOGRAFIE all'INTERNO delle 26 PAGINE COMPILATE, MI SONO PURE DIVERTITO, ponendo qua e là AMENITA' e DIVERSIVI preposti a far riflettere.

      Con dissertazioni pseudofilosofiche con le quali non intendo insegnare nulla a NESSUNO, mi propongo meramente di rimarcare quelle che mi appaiano VERITA' e CONCETTI che per il mio vissuto, sintetizzino ciò che abbia capito (SPERO NON TROPPO MALE), NEL CORSO DELLA MIA ESISTENZA (sono nato il 16 luglio del 1952).

      Il mio precipuo intento, è stato quello di sviscerare le mie esperienze e quel poco che io conosca, con ASSOLUTO RIGORE MORALE.

      SPERO D'ESSERCI RIUSCITO!!!

      Al PAZIENTE LETTORE, lascio IL COMPITO DI "DISTILLARLE" e di COGLIERNE la SINCERA ESSENZA; per poter ravvisare NEGLI ARTICOLI d'interesse e di VALENZA PERSONALE, quanto possa essere per Lui più vantaggioso, CALIBRATO e opportuno.

      In modo tale che con le molteplici opportunità a disposizione, possa attuare una SCELTA RAZIONALE, ispirata alla COSCIENZA e alla CONOSCENZA, anche se decida di NON rivolgersi allo scrivente per un eventuale ACQUISTO.

      A TUTTI per la pazienza che mi vorranno accordare.                         Enrico Carmellini.

       ESCAPE='HTML'

      Le CRISI...ci sono sempre state; ora però I NOSTRI gOVERNANTI, si STANNO I M P E G N A N D O smodatamente per FARLA DURARE e SE POSSIBILE PEGGIORARE sempre più: RINGRAZIAMOLI, COME C'INSEGNA A. EINSTEIN!

       ESCAPE='HTML'

      Contrasti LA CRISI; DUE occasioni da SBALLO nel nostro USATO garantito!

       ESCAPE='HTML'

      SINTESI della MOBILITA' ELETTRICA SOSTENIBILE, ALTERNATIVA A QUELLA usuale delle energie NON rinnovabili:-Il portafoglio RINGRAZIA; con fervore-!

      * E-MTB / E-Bike a norma * MOTO potenti elettriche * BICI potenti elettriche.. * INFORMAZIONI UTILI... * E-Bike Pieghevoli........... * Tricicli Elettrici............... * Dinamo per pale eoliche

      Dopo aver curiosato IN VETRINA......PREGO Gentili Signore; Signori, se desiderano entrare....

      LA VISITA è libera, POTREBBE essere istruttiva, E' SICURAMENTE INFORMATIVA e....... senza impegno alcuno, da parte Loro!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Esposizione...Informazioni

       ESCAPE='HTML'

      ????? >>> VISITI il SITO:

      2 CURIOSE di passaggio…

       ESCAPE='HTML'

      "0,3 € di corrente per percorrere 100 chilometri"!

       

       

      "Huuhauuu...IMPENSABILE!

      Guarda questa Emanuela"!!!

      "TRAZIONE INTEGRALE, bimotore, 3000 Watt di potenza elettrica"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Buongiorno, Gentili Interessate/i. Non le guardino dal BUCO DELLA SERRATURA! Apparirebbero INEVITABILMENTE SFOCATE! Scoprano, invece, le prerogative INCONSUETE NELLE PRIME 6 PAGINE del MENU! Le altre VIDEATE rappresentano un corollario (MA BADINO PURE ALLE MOTO ELETTRICHE: agli E-Scooter). Sappiano che VENDIAMO altri MODELLI interessanti (PER UN RAPIDO EXCURSUS, selezionino dai MENU, la SECONDA VOCE; in ALTO, o a 3/4 di pagina, o in FONDO).

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      IO, George WASHINGTON, ammonisco:

       ESCAPE='HTML'

      -Riescono a capacitarsi che RISPARMIEREBBERO molto con la "MOBILITA' ELETTRICA SOSTENIBILE"-???

       ESCAPE='HTML'

      GRAZIE ALLA CORRENTE ELETTRICA!!!

       ESCAPE='HTML'

      E-Mtb biammortizzata "VETTA", proposta con motori da: 250-350-400-500-700-750-1000-1500 Watt, per superare qualsiasi pendenza.

      La BIMOTORE ha un senso, SOLO se la si consideri con potenze unitarie di 1000, o 1500 Watt!

      La motorizzazione a norma da 250 Watt, per codesto modello, sarebbe IPODIMENSIONATA!

       ESCAPE='HTML'

      PEDALI IN METALLO DENTELLATI, completi di catarifrangenti.

      PESO: 16 Kg di telaio in alluminio, 6 Kg di motore, più la batteria con il relativo supporto e i cavi, in TOTALE = 28 Kg!

      Si noti che IL TELAIO con i PROFILI DI ALLUMINIO a SEZIONE ELLITTICA, E' STATO SCELTO da 16 chilogrammi DI PESO, come GIUSTO COMPROMESSO tra la RESISTENZA e la MASSA della E-BIKE. Ciò, in virtù del fatto che i POSSENTI MOTORI, SOPPERISCANO con ESUBERANZA ai DUE, o 3 Kg in più, delle STRUTTURE MENO ROBUSTE.

      ARTIGIANALMENTE in ogni dettaglio, MECCANICO, ELETTRONICO E IMPIANTISTICO, per asservire l'affidabilità. Mai disgiunta dalla BELLEZZA, da noi ricercata e selezionata, con caparbia CONVINZIONE!

      Una peculiarità esclusiva dell'Officina CARMELLINI, è la singolare Costruzione di Biciclette Elettriche con (opzionale), un circuito di

      Il sistema di Pas, frutto di approfondite ricerche, sperimentazioni e affinamenti continui, costituisce un AUSILIO VARIABILE E PROGRAMMABILE per l'entità dell'intervento alla partenza, di concezione diametralmente opposta e nettamente MIGLIORATIVA, RISPETTO agli USUALI reperibili in commercio.

      In sintesi, ciò può avvenire in virtù del fatto che un sofisticato processore di controllo DELLA PEDALATA ASSISTITA, ADDOLCISCA gli interventi coadiuvanti del MOTORE, dando come risultante un moto particolarmente FLUIDO E SOSTANZIALMENTE REGOLARE.

      La MODULABILITA' è degna di nota e la PRESENZA dei componenti elettronici (offerti in opzione), assicura una gradita PROGRESSIONE LINEARE, modificabile ulteriormente ed ESALTABILE, con l'uso di qualche rapporto del cambio.

      Agendo sulla trasmissione, si modifica contestualmente il prelievo di CORRENTE, favorendo di volta in volta apporti VARIABILI di ENERGIA CINETICA, o per fare MENO FATICA, ma nondimeno per attuare un aiuto tendenzialmente funzionale alla VELOCITA' PRESCELTA; idoneo ad ALLUNGARE L'AUTONOMIA.

      In particolare, con i cambi regolati su una corona media o piccola per il movimento centrale e una ruota dentata medio - grande al posteriore, il NOSTRO Pas sarà in grado di RILEVARE la velocità alta del movimento dei pedali. Da ciò, evincerà RAGIONEVOLMENTE la presenza di un percorso in salita e ORDINERA' al motore un contributo maggiore di energia.

      Viceversa, con un rapporto lungo per la pianura, appurando la rotazione LENTA dei pedali, diminuirà l'ASSISTENZA, sempre e comunque data da MICRO IMPULSI RAVVICINATISSIMI DI POTENZA. In conseguenza di tale comportamento, il CONSUMO DIMINUIRA', d'una percentuale MEDIA del 30 %.

      Il cablaggio elettronico, con i pertinenti accessori, NON SI TROVA IN COMMERCIO ED E' UN'ESCLUSIVA (a richiesta), MONTATBILE sulle NOSTRE BICICLETTE.

      L'Acquirente (soddisfatto) DELLE E-BIKE: -100 Km di ITINERARI, con MENO del costo di 1/2 caffè, al Bar-!!!

      E-MTB (biammortizzate), E-Bike, E-Bike pieghevoli

      Per le E-Bike, in base ai vari tipi, la gamma è articolata in un'ampio ventaglio di POTENZE!

      Partendo dai "canonici" 250 Watt e di seguito salendo, potremmo fornire: 350-400-500-700-750-1000-1500-2000-3000-4000 Watt, con molte combinazioni realizzabili, meglio spiegate nei capitoli del MENU, "HOME, DATI & FOTO di E-BIKE, in Dual Power Supply, in Specifiche e Modelli".

      Costruzione e Vendita di Bici Elettriche "LifePO4 + BMS"!

      SCINDIBILI nei sottogruppi: E-Mtb biammortizzate, E-Bike, E-Bike pieghevoli, E-Bike biammortizzate, oppure BICICLETTE ELETTRICHE con LA SOLA ammortizzazione ANTERIORE.

        Per chi fosse interessato a praticare tragitti con qualsiasi fondo e inclinazione, produciamo MOUNTAIN BIKE BIAMMORTIZZATE (full suspended), per la maggior parte dei modelli con telaio in alluminio, oppure in acciaio.

       La variegata gamma proposta, potrebbe (secondo le esigenze del Cliente) essere allestita con TRAZIONE ANTERIORE, POSTERIORE o ENTRAMBE PRESENTI; con potenze per singola ruota da 250, per arrivare sino a 4000 o 5000 Watt. (Ragionevolmente abbiamo pensato di fermarci ai 1500 Watt unitari).

        Le motorizzazioni con potenze molto diverse e anche elevate, allestibili sui modelli proposti o su altri, sono asservite alla possibilità di superare pendenze riscontrate INVINCIBILI, per i consueti motori da 250 Watt.

        Per la SIGNORA, che voglia superare salite di una certa entità con la spesa, forniamo biciclette da donna comode, a pedalata assistita, in conformità alla normativa vigente. Per percorsi molto ripidi anche per i modelli da DONNA, sono disponibili motorizzazioni "ESUBERANTI", atte a soddisfare la richiesta di arrivare comunque alla meta agognata, seppur non possano transitare liberamente sulle strade preposte alla circolazione stradale.

        Una particolare attenzione è rivolta alle Amministazioni Comunali (però anche ad Altri) le quali, nell'ottica di incentivare sul territorio di pertinenza spostamenti con mezzi non invasivi nè tantomeno inquinanti, intendano fornire E-Cicli che talvolta purtoppo, vengano utilizzati dalle Utenze più diverse, SENZA MOLTA CURA.

        Per tale necessità, è stata allestita una bicicletta elettrica A NORMA, leggera (telaio in alluminio), con il cambio a sette rapporti inserito nel mozzo della ruota, con un ampio incavo d'accesso. IDEALE, per consentirne l'uso agevolato a chicchessia, con assolute caratteristiche di robustezza e d'affidabilità. Il canotto della sella è ammortizzato e la dotazione di serie contempla, oltre ai DUE freni tradizionali, anche quello a CONTROPEDALE.

        Tutte le biciclette di nostra fornitura, vengono corredate da batterie al LITIO di ultima generazione, le LiFePO4. Sono scevre dall'effetto memoria che affliggeva quelle al NiCd (nichel-cadmio). Sono idonee ad assicurare un'elevata autonomia e 1500 - 2000, cicli di carica/scarica. (In buona sostanza, si possono ricaricare in ogni momento, senza dover prendere in considerazione, l'entità dell'energia residua).

        Una particolare attenzione è rivolta alla sicurezza stradale in quanto, tutte le E-MTB e gli altri modelli che escono dall' Officina CARMELLINI, sono munite di fanali anteriore e posteriore, anche a elevatissima luminosità, ma nondimeno, IMPORTANTISSIMO e trascurato da TROPPI, DELL'AVVISATORE ACUSTICO ELETTRONICO.

         Le sorgenti luminose sono a LED per garantire il minor consumo possibile; le batterie vengono proposte con tensioni di 36 o 48 Volt,  10 Ah, per una percorrenza media di 40 chilometri (relativa alle potenze, fuori ordinanza, di 1000 - 1500 Watt).

      Per i percorsi più impegnativi, in termini di lunghezza, è possibile montare la batteria da 20 Ah.

      Gli accumulatori di energia denominati "LiFePO4", assecondano in un peso relativamente contenuto (all'interno contengono anche il "BMS"), la miglior capacità possibile anche in ordine alla sicurezza con l'attuale tecnologia; non disgiunta da un elevatissimo ciclo di ricariche.

          I nostri rampichini, IN FUORISTRADA, possono arrivare a velocità di 40 -  45  Km/ora.

         AUTOLIMITATA a 50 Km/ora nel caso fossero montati i due motori da 1500 Watt ciascuno!

        Con la versione a TRAZIONE ELETTRICA INTEGRALE, assicurata da DUE motori presenti sui rispettivi assi con potenze unitarie di 1000, o esagerando 1500 Watt, sui sentieri sconnessi e irti di montagna, si riescono a raggiungere facilmente posti ritenuti razionalmente IRRAGIUNGIBILI per i mezzi meccanici.

        Nella fattispecie RAVVISO LA POSSIBILITA' d'itinerari da malga a rifugio e viceversa, per commissioni celeri e agevoli.

        Le MOUNTAIN BIKE, rigorosamente BIAMMORTIZZATE (full suspended) per smorzare le asperità stradali amplificate dal peso motore/batteria, presentano una sospensione posteriore calibrabile finemente, per poter essere ottimizzazzata in base al peso e alle preferenze dell'Utilizzatore.

        La maggior parte delle biciclette che proponiamo, sono corredate da Cruise Control,  per mantenere la velocità  di marcia impostata.

       La disattivazione immediata di tale funzione, si ottiene premendo leggermente per un istante,  l'una o l'altra leva del freno; oppure si arriva allo stesso risultato ripigiando il pulsante d'azionamento del dispositivo.

         Nondimeno nella fase di frenata, i nostri motori divengono generatori di corrente che, reindirizzando l'energia prodotta alla batteria, ne aumentano di fatto l'autonomia e quindi la percorrenza.

        Un comportamento molto positivo e gradevole si riscontra nella "frenata rigenerativa" (Kers), ovvero nella fase di ricarica degli accumulatori, con un indurimento nella scorrevolezza del mezzo (si legga la spiegazione dettagliata alla pagina "SPECIFICHE").

        Nelle discese impegnative le nostre E-MTB, avendo tale modalità, infondono sicurezza e......... risparmio di freni.

         I  vari modelli di "E-Bike", vengono da noi assemblati e cablati con cura, partendo da Fornitori di primaria importanza, che assecondano con solerzia le nostre richieste di QUALITA'.

         Le biciclette che immettiamo sul mercato, sono state soppesate e vagliate in ragione di prerogative di affidabilità e prestazioni, con attenzione alla scelta dei materiali più opportuni (si pensi in primis all'alluminio ed in subordine all'acciaio, DATA LA TIPOLOGIA di Clienti ai quali sono ESPRESSAMENTE RIVOLTE.

      Senza tralasciare l'ESTETICA e la PRATICITA' che per noi rivestono ruoli equipollenti!

      Nelle MOUNTAIN BIKE i freni sono sempre a disco.

       

      !***********************!

      !        ENCOMIO SOLENNE         !

      ************************

      IL PODIO D'ONORE,

      nell'ambito delle biciclette elettriche, lo MERITA PER LA LINEA E LE PRESTAZIONI la nostra E-MTB BIAMMORTIZZATA "Vetta". Con UNA motorizzazione da 1500 Watt, è oltremodo in grado di portare l'Utente in luoghi AMBITI, all'aria pura e FUORI DALLA PORTATA dei comuni mezzi preposti.

      Se poi fosse allestita con i due motori, anche "SOLO" da 1000 Watt ciascuno, le prerogative inimmaginabili di coppia motrice, risulterebbero associate a un grip FANTASTICO.

      E-Mtb biammortizzata "VETTA" (due FOTO in successione): si vedono

      montati i due motori da1500 Watt ciascuno!!!

       ESCAPE='HTML'

      TARATURA DELLA SOSPENSIONE POSTERIORE REGOLABILE

       ESCAPE='HTML'

      E-Mtb biammortizzata da 3000 Watt (DUE motori da 1500 Watt cadauno): TRAZIONE INTEGRALE, potenza di arrampicata STRABILIANTE.

      Velocità massima AUTOLIMITATA: 50 km/ora, altrimenti farebbe i 65 km/ora.

      Autonomia, con l'accumulatore da 48 Volt e 10 Ah:  all'incirca 35 km.

      Con la batteria da 20 Ah, la capacità di percorrere strade sale a 70 chilometri, suscettibile di essere incrementata anche  di parecchio, con percorsi piani e rinunciando in buona parte alle prerogative di potenza e velocità, aiutando contestualmente l'avanzamento del mezzo con la pedalata. Si potrebbero in tal maniera rasentare i 100 chilometri di tragitti con una ricarica.

       ESCAPE='HTML'

      Vi possiamo fornire E-Bike pieghevoli con varie potenze, concepite per essere FACILMENTE TRASPORTATE nei bagagliai ANCHE PICCOLI, delle autovetture;

      o....SUL CAMPER, oppure sul natante!!!

       

      UNA PARTICOLARE MENZIONE merita l'ingegnoso sistema che abbiamo denominato

      "DUAL POWER SUPPLY"

      (doppia alimentazione elettrica).

      Tale conformazione, ampliamente spiegata nel nostro sito (per i dettagli si prema il pulsante "DUAL POWER SUPPLY" sui MENU dell'intestazione o in quello VERTICALE in fondo a ogni pagina), se applicata secondo i rigorosi canoni specificati, permette di circolare liberamente SU QUALSIVOGLIA STRADA, anche con l'esuberante motore da 1500 Watt.

      SIAMO IN GRADO DI MOTORIZZARE QUALSIASI VOSTRA BICICLETTA!

      Come corollario, è contemplata la possibilità di montare batterie a borraccia, borse, portapacchi, marsupi portachiavi, fanali supplementari per girare di notte con la batteria completamente scarica e di fornirVi carrelli da traino, con ruote di diametro relativamente grande e quindi molto stabili, per i più  svariati impieghi, anche per le strade più sconnesse.

       ESCAPE='HTML'

      L'imprevisto è sempre in agguato dietro l'angolo!!!

      SE LA CORRENTE DOVESSE "SALTARE".... 

      Si TUTELI, SIA PREVIDENTE; esiste un'opportunità di ricarica alternativa per le E-Bike!

       ESCAPE='HTML'

      ECCO un modo differente, per "viaggiare gratis" e non dipendere dal GESTORE dell'ENERGIA!

       ESCAPE='HTML'

      Pannello solare, per la ricarica della batteria delle E-Bike, APERTO (alla sommità sul lato sinistro, si noti la maniglia per il trasporto).

      Dimensioni d'ingombro chiuso: 670 x 530 x 80mm.

      Dimensioni d'ingombro aperto: 670 x 1060 x 40 millimetri.

      Peso:                                        12 kg.

      Potenza:                                   80 Watt.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      L'incredibile: CENTO Km DI STRADE PERCORSE, CON MENO DEL COSTO di UN CAFFE', se BEVUTO al Bar! MEDIANTE POTENTI, AFFIDABILI e silenziosi SCOOTER ELETTRICI!!!

      Gli SCOOTER ELETTRICI esprimono SICURAMENTE una TECNOLOGIA MATURA (i motori Brushless esistono da DECENNI, sostanzialmente invariati), CONSOLIDATA, AFFIDABILE ed ECONOMICA, in grado di soddisfare le aspettative di MOBILITA' per il 90% quantomeno, degli ITINERARI USUALI (dispongono, si vedrà in seguito, fino a 200 Km di autonomia).

      Ciò, non tanto per l'avvento dei MOTORI ELETTRICI, che allo stato attuale sono ormai idonei sicuramente anche per le AUTOVETTURE, QUANTO per il fatto che le BATTERIE LiFePO4 sulle MOTO (gli SCOOTER sostanzialmente NON PESANO TROPPO), assistite e TUTELATE dal "BMS", permettano percorrenze degne di nota, non disguinte da un elevatissimo ciclo di ricariche e fattore non secondario, siano prive dell'EFFETTO MEMORIA.

      Questo sancisce la possibilità di reintegrare la carica ANCHE in parte e in ogni momento, senza danno alcuno.

      Nondimeno gli accumulatori, dovendo SMUOVERE alquanto meno peso che per le automobili, sono oltremodo più piccoli e i costi divengono MOLTO INTERESSANTI e affrontabili per i benefici evidenti e immediati, in una visione pragmatica dell'acquisto di una MOTO ELETTRICA.

      Un altro fattore importante che rende allettanti gli E-Scooter che ci onoriamo d'importare, E' SICURAMENTE LA PRESENZA delle batterie LiFePO4 con il "BMS", che abbiamo accuratamente cercato nel mercato mondiale per i nostri Signori Clienti. I quali avranno la gradevolissima sorpresa, di anni e anni di fruzione continua di energia PER IL PROPULSORE, con un costo bassissimo.

      Tra SETTE / OTTO anni, quando sarà il momento di cambiare i "datori di corrente elettrica", con minor ingombro si avrà SICURAMENTE una MAGGIORE capacità di percorrenza e il costo di sostituzione, per i maggiori numeri di produzione, avrà subito un GRADITISSIMO DECREMENTO!!!

      Vari Modelli di E-Scooter, potenti e affidabili, CON IL MOTORE "BRUSHLESS" (SENZA SPAZZOLE) nella RUOTA POSTERIORE!!!

      Esempio di SCOOTER POTENTE: 8000 Watt!!!

      Altri modelli visibili alla pagina del nostro MENU, appositamente dedicata: "E-Scooter da: 1500-2000-3000-4000-5000-6000-8000 Watt"

      Ricarica completa della batteria in quattro/cinque ore.

       ESCAPE='HTML'

      Scooter elettrico da 8000 Watt. Da ZERO a 80 km/ora in 7,5 secondi. Velocità massima 130 km/ora.

      Autonomia di percorso: fino a 200 chilometri!!!

      Si vedano le caratteristiche peculiari e dettagliate alla pagina "E-Scooter:........",

       dove sono illustrati e descritti anche altri MODELLI.

       ESCAPE='HTML'

      Cruscotto del meraviglioso E-Scooter da 8000 Watt sopra raffigurato.

       

      MOTO ELETTRICHE, ovvero "SCOOTER Elettrici",

      meglio definiti E-Scooter.

      ASSICURIAMO: CONSIGLI, VENDITA, GARAZIA, ASSISTENZA!!!

      Potenze normalmente  proposte per i motori "BRUSHLESS": 2000 - 3000 - 4000 - 5000 - 6000 - 8000 Watt.

       

      L'altro aspetto fondamentale DEL NOSTRO IMPEGNO per una MOBILITA' ELETTRICA SOSTENIBILE e ALTERNATIVA alle fonti d'approvigionamento NON RINNOVABILI,  è L'INDIRIZZO DECISO verso le MOTO ELETTRICHE, o meglio definibili per foggia, SCOOTER ELETTRICI, chiamati universalmente per brevità, com'è divenuta ormai dizione consolidata, "E-Scooter".

      Sono codesti mezzi di trasporto di Persone e cose, ASSOLUTAMENTE AFFIDABILI, in virtù del fatto che manchino i tradizionali organi di trasmissione e di variazione dei rapporti (cambi a varie marce in bagno d'olio o variatori continui, che nella migliore delle ipotesi assorbono comunque potenza e richiedono una manutenzione periodica).

      Divenuti superflui con l'applicazione di un motore "brushless" (significa letteralmente senza spazzole), a magneti permanenti con lantanidi, direttamente INSERITO nella ruota posteriore e che funziona per induzione magnetica.

      Si tratta di un motore sincrono, con avvolgimenti a stella, per minimizzare le perdite di rendimento. La commutazione è elettronica ed è controllata a sua volta da una centralina - inverter, che è scissa in due blocchi di presidio: analogico e digitale, atti a sovraintendere parti differenti del funzionamento. L'indotto e l'induttore sono ivertiti, rispetto al classico motore a corrente continua.

      Prerogative interessanti nell'applicazione sui mezzi di trasporto, sono la facile gestione della variazione di velocità e il controllo, a differenza dai classici motori a corrente continua; AMBEDUE risultano molto FACILI E PRECISI.

      Nella fase di frenata divengono GENERATORI DI CORRENTE e contribuiscono in tal modo, seppur non in larga misura, a ottenere maggiori percorrenze. Particolarmente degno di nota è per converso l'effetto freno-motore che si ottiene nella fase di decelerazione. Contribuisce alla sicurezza e sancisce di conseguenza, la minor usura degli organi d'arresto.

      Un punto particolare, che mi preme far notare a chi non mastichi abitualmente rendinenti, potenze specifiche, coppia, cavalli di potenza, chilowatt di potenza ecc..., è che il motore, SENZA INTERMRDIARI DI ALCUN GENERE, è  letteralmente all'INTERNO della ruota POSTERIORE.

      Ne costituisce il fulcro e l'essenza della motricità; assolutamente specifica, per questa tecnologia innovativa!!!

      Cosa significa questo???

      Vuol dire che i CAVALLI effettivi (Kw x 1,36), sono TUTTI A DISPOSIZIONE, in virtù del fatto che non vegano ASSORBITI dagli organi di cambio e trasmissione.

      I CAVALLI (kw x 1,36), che di primo acchito potrebbero sembrare un po' smunti (pochi), INVERO NON LO SONO!!!

      Per la peculiarità, largamente apprezzata da chi abbia provato questi tipi di MOTO, ma anche di BICI elettriche, dello spunto VIGOROSO e INEBRIANTE che principia IMMEDIATAMENTE.

      Sfruttabile, nonchè fonte di sicurezza e divertimento, sin dalla partenza, DAL BASSO, senza vuoti nè tentennamenti e che prosegue con progressione lineare, in un'accelerazione BRUCIANTE.

      Per contrappunto ne deriva purtroppo, l'INCENTIVO a SVUOTARE VELOCEMENTE la batteria qualora ci si "faccia prendere la mano";

      in quanto "E' TROPPO BELLO"!!!

      Basta problemi di fascie elastiche, bielle, tenute, olio da sostituire, catena di trasmissione con i relativi pignoni, giunto cardanico,  miscela  di olio benzina per i vecchi due tempi, carburanti inquinanti e quant'altro.

       

      ORA ESISTE IL SILENZIO, attuato dalla tecnologia, sopra sinteticamente sviscerata!!!

       

      CON L'ENERGIA ELETTRICA delle batterie LiFePO4 tutelate dal "BMS", che garantiscono più di 2000 cicli di RICARICA.

      Con un FAVOLOSO E-Scooter da 6000 WATT (prego Lor Signori, guardino la FIANCATA sinuosa, filante, curviforme, armoniosa, SINTESI POSSENTE, ma affatto esagerata, di un "ben pensare"), si percorrono 100 km con una ricarica di corrente, dal costo di circa 1 - 1.2 €.

       ESCAPE='HTML'

      Per autonomie antesignane per la trazione elettrica, lo SCOOTER da 8000 Watt, con le SOLITE batterie dalle quali non ci discostiamo, data la loro primeggiante capacità di contenere CORRENTE in sicurezza senza pericolo di esplosioni, con i 90 Ah di capacità della batteria, può arrivare a percorrere con una stazza maestosa ma aggraziata ("Sua Soavità", direbbe oggi il compianto buon Enzo TORTORA),

       fino a DUECENTO km di strada.

      Le percorrenze, sono divenute ormai assolutamente interessanti per codesto tipo di mezzi.

      C'è lo snello 2000 Watt, che con una linea invidiabile, invita a spostamenti vantaggiosi nelle esigenze quotidiane (fino a 70 km di autonomia)!!!

      A questo è affiancato il 3000 Watt, che non rappresenta più il sostituto preposto e proposto in vece del "cinquantino", ma che con velocità un po'più sostenute, sempre peraltro nell'ambito della sicurezza, consente di arrivare "con un rifornimento elettrico", ancora più lontani (circa 85 km). 

      Il ripristino dell'energia, per poter ripartire in caso esaurimento della batteria, presenta assorbimenti (circa 1300 Watt di massimo consumo, per la moto da 6000 Watt, fruibili da una normalissima "presa di corrente di casa") disponibili ovunque.

      Nondimeno, il pieno COMPLETO di corrente avviene in quattro / cinque ore e il costo potrebbe essere pari A ZERO EURO, nel caso in cui la corrente FOSSE PRELEVATA da un impianto a pannelli fotovoltaici.

      Ecco che il modo di viaggiare con gli E-Scooter che proponiamo diviene allettante, nel momento in cui le distanze superino, a mio avviso, la soglia dei DIECI chilometri.

      Che ritengo siano il tragitto massimo IDEALE da praticare con la E-Bike in caso di commissioni quotidiane o per spostamenti inerenti il lavoro (non per il divertimento o il tempo libero).

      La conformazione "SCOOTERISTICA" associa a una linea avvincente, il vantaggio della protezione delle gambe dal vento (e dagli urti), con l'opportunità di trasportare le borse della spesa o altri pacchi.

      In sintesi, permette per una LUNGA PARTE DELL'ANNO, di dimenticare senza rimpianti e con vantaggi di AGILITA' e facilitazione nel trovare PARCHEGGIO, la sempre beneamata automobile.

      Insostituibile quando piova, sia freddo o sussista il pericolo di ghiaccio, ma che presenta costi di carburante e di mantenimento in generale, alquanto elevati.

      La gamma illustrata nei pertinenti capitoli, soddisfa le più disparate esigenze con spese RAZIONALI e letteralmente irrisorie, per la CORRETTA (perchè si dovrebbero utilizzate VENTI O PIU' QUINTALI di vettura per spostare 80 kg  di Conducente???) mobilità di UNA O DUE PERSONE e con un bauletto, anche di parecchi BAGAGLI.

      Un altro fattore da non sottovalutare nella scelta dello Scooter Elettrico (fatto salvo e indiscusso il fatto della nostra GARANZIA E ASSISTENZA), è quello che a prescindere dal tipo di alimentazione e motricità.......la "CICLISTICA" (e tutto il resto), E' UGUALE a quella delle MOTO TRADIZIONALI.

      Pertanto anche il Meccanico "sotto casa", è in grado a titolo d'esempio, di cambiare le pastiglie dei freni, i copertoni, o quant'altro.

       ESCAPE='HTML'

      Diagrammi relativi alle batterie LiFePO4 (Lithium Iron Phosphate). Il secondo, COMPARATIVO, raffigura l'evidente divario tra le prestazioni delle piombo / acido  e le LiFePO4, nell'erogazione della corrente.

       ESCAPE='HTML'

      In codesto diagramma si può notare come le presazioni della LiFePO4, siano pressochè costanti, per tutto l'arco di utilizzo della batteria. SOLO alla fine della carica, la tensione (VOLTAGE) presenta un'impennata (lieve per un brevissimo lasso). In quel punto ovviamente, le prestazioni saranno leggermente superiori per POI RIMANERE PRATICAMENTE INVARIATE, fino alla fine dell'energia UTILIZZABILE. Allora interverrà il "BMS" e interromperà il flusso di elettroni, lasciando la tensione residua, a salvaguardia dell'accumulatore.

       ESCAPE='HTML'

      Nel diagramma sopra, si può vedere la differenza di erogazione della tensione, tra le LiFePO4 (in rosso) e le classiche ormai obsolete e altamente inquinanti per l'Ambiente, al piombo - acido (violetto). In queste ultime durante l'utilizzo, il "voltaggio" (brutto sinonimo di tensione) continua a scendere e conseguentemente, diminuiscono anche le prestazioni. 

       

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Dopo aver VISIONATO le E-Bici e le E-Moto, NON si abbandoni il SITO, senza PRIMA aver premuto sul MENU (in alto o sotto), il PULSANTE: "Elettrico?"

      In quel "CAPITOLO ILLUMINANTE" i Signori VISITATORI, ripercorrendo brevemente gli albori e le origini degli spostamenti con l'ENERGIA ELETTRICA, troveranno motivi e spunti interessanti per mutare decisamente rotta: verso una "Mobilità Elettrica Sostenibile".

      I PALESI VANTAGGI IMMEDIATI E A LUNGO TERMINE, sviscerati con dovizia di riscontri VERIFICABILI, indurranno il Lettore a scegliere senza indugi, MOTO, Scooter, MTB e Bike in generale, munite rigorosamente di MOTORE ELETTRICO.

      Anche MOLTO POTENTE, ma fattore opportuno e imprescindibile, con l'alimentazione rigorosamente proveniente dalle batterie "LiFePO4".

      I  molti motivi del "perché d'una scelta" di MOTO, SCOOTER e BICI ELETTRICHE, daranno la vantaggiosa opportunità, anche ai più restii e tradizionalisti, di mutare drasticamente atteggiamento.

      Per il bene dell'Ambiente, ma forse, per egoismo o necessità personale, del PORTAFOGLIO.

      Arriveranno ad asserire:- ELETTRICO, per MOTO e BICI (ossia per le "DUE RUOTE" in generale),  S  U  B  I  T  O !!!

      E' una conclusione intelligente, molto economica, vantaggiosa in TERMINI ENERGETICI per TUTTI (Persone e Ambiente)!

                                                                                                                                      Enrico Carmellini

       

       ESCAPE='HTML'

      (racchiude un giroscopio)

      Una nota a parte, merita UN INNOVATIVO sistema atto a elidere lunghe deambulazioni, quando si scenda dal TRENO o dall'AUTOBUS.

      SI TRATTA DI UN MONOCICLO COMPATTO E PRATICO, di facile uso, con al suo interno un GIROSCOPIO preposto a GARANTIRE l'equilibrio dell'Utilizzatore.

      Permette di giungere riposati e PUNTUALI AL LAVORO:

       

      è il "MONOWHEEL",  del quale sopra, a sinistra, si veda un'immagine sull'uso, raffigurato e descritto per le sue prerogative nella specifica pagina suscettibile di visita, premendo il pulsante preposto sul MENU (presente in forma orizzontale in alto e in basso in quella verticale).

       ESCAPE='HTML'

      Per cortesia, LEGGANO LE CARATTERISTICHE DEI TRICICLI DA NOI MOTORIZZABILI, alle PAGINE preposte ("Modelli" e "Fotografie di E-Bike")!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      GARANZIA: DI DUE ANNI su ciò che Vi proponiamo!

      Bici per la sabbia o per la neve! Ruote LARGHE 102 mm, telaio in alluminio, MOTORIZZABILE con il "BAFANG" da 750 Watt!

       ESCAPE='HTML'

      www.mtb-elettriche.it

      Con il MENU sottostante è POSSIBILE ACCEDERE alle ALTRE INFORMAZIONI del SITO (PAGINE), cliccando sulla voce DESIDERATA!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Nell'ultima pagina: UNA "GRAZIELLA" fotografata con l'inimitabile Reflex "CaKon" di NOSTRA INVENZIONE!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Rende palesi e interpreta in maniera univoca, per cui assolutamente inconfutabile, le indicibili e pertanto accuratamente celate, MESCHINITA' del GENERE UMANO. Per renderle manifeste, è sufficiente esercitare una DEBOLISSIMA pressione sul pulsante di scatto, roteando contestualmente l'indice che effettua IL MASSAGGIO, in senso rigorosamente orario, con una velocità NON superiore ai 69 giri/minuto. Con il rilevamento delle due azioni concomitanti eseguite in modo CORRETTO (PRESSIONE & ROTAZIONE ADEGUATE), la macchina LIBERERA' immediatamente le ONDE POLARIZZATE "OMICRON", le quali a loro volta "FULMINERANNO" il malcapitato (SMASCHERANDONE LE MAGAGNE MORALI), nel preciso istante nel quale una PRESSIONE DECISA, AFFONDI il MEDESIMO PULSANTE.

      Capisco a questo punto come sia doveroso da parte mia acclarare codesti concetti apparentemente ostici.

      La FOTOCAMERA, tramite i TRASDUTTORI FOTONICI ("fottono", letteralmente, chi stia davanti all'obiettivo), riesce a rilevare la FREQUENZA CANALIZZATA DI RIMBALZO emessa da ciascun essere umano e la scompone, frazionandola pariteticamente in ben SETTE DOTTI CATALIZZANTI COASSIALI. Queste micrometriche tubazioni concentriche, sono state realizzate con grandissima difficoltà, dato il pochissimo spazio a disposizione, ma sono INDISPENSABILI per poter usufruire dell'inconsueta gamma cromatica, peculiare dell'EPTACROMIA. Il principio di funzionamento è di una semplicità sconcertante (è stranissimo che nessuno prima di me ci abbia mai pensato), giacché il flusso MAGMATICO MIGRATORIO DI RITORNO, ATTRAVERSA LE LENTI dell'obiettivo, colpisce DOLCEMENTE (senza lederlo) lo ioduro d'argento e con l'angolo di RIFLESSIONE uguale a quello D'INCIDENZA, arriva al PENTAPRISMA. Da lì, viene reindirizzato all'occhio dell'OPERATORE, al quale IN TAL MODO VIENE SVELATO COME IN UN CORTOMETRAGGIO, L'ANIMO DELL'ANALIZZATO ("TTL", per l'appunto, dall'ACRONIMO INGLESE: Through The Lens)!

      Ndr.: LA FOTO sottostante, è stata eseguita dallo scrivente, con una "CaKon". FOTOCAMERA REFLEX, DA ME IDEATA, PROGETTATA, COSTRUITA MATERIALMENTE e BREVETTATA, PRENDENDO particolari dalle CANON e dalle NIKON, PER ESSERE ASSEMBLATI NEL NUOVO CORPO (body). Da cui la risultante "CaKon"; con baionetta modificata LAICA! A onor del VERO, avevo dovuto cambiare anche "IL TIRAGGIO", (un casino)! Tutelata dal brevetto internazionale n°36.666-6 S.C.E.-M.O..                                     (Sei Carmellini Enrico-Molto Obiettivo).

      In vendita solamente nella catena di negozi in franchising:

      ( Contiamo 369 Affiliati, IMBUFALITI solo con il gOVERNO, in tutta Italia)!

       ESCAPE='HTML'

      QUALCUNO, d'ANIMO evidentemente nobile (ammirino lo scatto sull'animo, COLTO NELLA SINTESI, dai "Raggi OMICRON Scovarompi" (ROS) della "CaKon"), mi fece NOTARE con simulata noncuranza, la totale assenza dei CHERUBINI, nel giorno dell'INAUGURAZIONE / proposta delle E-Bike. Beh, non si può avere tutto..., o no???                               Enrico Carmellini  

       ESCAPE='HTML'

      DATI DI RIPRESA, per smascherare gli INDIVIDUI, senza il monopiede!

      Obiettivo "Laica Noctilux f/0,95"; tempo 1/30 di secondo, ISO 3200. Come si evince dal NOME della fotocamera e dell'obiettivo, ma nondimeno dal risultato sovrastante, con i tempi d'esposizione impostati sull'ordine del mio esempio, a tutta apertura del diaframma, in condizioni di luce DISCRETE e con qualsiasi temperatura del colore, si è in grado di sviscerare le meschinità dell'UMANITA'! IN MODO INCONFUTABILE! Esenti da rumore, nonostante la sensibilità, alquanto elevata! In offerta DI LANCIO, con l'omaggio di UNA FIONDA adeguata, CON CUSTODIA (per la fionda è pacifico) a corredo, al prezzo correlato al brevetto, di € 366,66 con l'IVA!!!

       ESCAPE='HTML'

      Non giudicare mai le PERSONE dall'aspetto fisico, da ciò che indossano, da ciò che Tu possa vedere. Impara che l'abito non fa il monaco e che non tutto quello che luccica è di valore. Abituati a guardare davvero chi hai di fronte, senza farti ingannare dall'apparenza. Una persona dura potrebbe essere docile nel cuore. Forse, ha elevato  un muro di cemento, giacché è stata ferita troppe volte. Non sempre chi è bello fuori è così anche dentro. Sono tante le combinazioni e le sfaccettature. Dietro alle corazze, potrai trovare delle soffici piume e dietro alle piume, le corazze. COMPRENDI, ma ancor più, sappi ASCOLTARE per LEGGERE nell'ANIMA: GUARDANDO OLTRE!

       ESCAPE='HTML'

      Soluzione al quiz per il nome dei negozi in FRANCHISING:

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      * Lei, aveva già risolto L'ENIGMA, quindi detiene un QI (badi che non è il 50% di QUIZ) ELEVATISSIMO; complimenti! = PUNTI 10!!!

      * Per UNA FRAZIONE di SECONDO ha pensato "che bello, è proprio quello che MI SERVE"! = PUNTI 5!!!

      * Stava per telefonarmi per affiliarsi al Franchising. (Capisco, la Sua disperazione, talvolta si è tentati pure dal NULLA). = PUNTI ZERO!!!

      * Intanto che leggeva la soluzione, aveva già principiato a comporre il mio numero per comperare la CaKon. (Mi spiace! Così peggiora la Sua situazione e... non arriverà da nessuna parte)! = PUNTI meno 3696969!!!

      Alla MANCANZA della "CaKon" sopperisce l'esperienza!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Nel lavoro la serietà DEVE essere assoluta; FUORI da quell'ambito, sarebbe più OPPORTUNO SORRIDERE!

      E' un articolo del celeberrimo GIORNALISTA e SAGGISTA (intenda: rende "SAGGIO" chi lo legga) Enrico Carmellini; che lavora per la TESTATA A LATO. Fonte, tra l'altro, d'una tenue lucetta, sopra e sotto al paralume (la noti)! Nondimeno, la FOTO immortalata con la "CaKon" alla FUORICLASSE "GRAZIELLA", pieghevole e RUOTABILE in TUTTE LE DIREZIONI, ESISTE: ECCOME!!! La CERCHI; rimarrebbe COLPITA e attratta con VIGORE INAUDITO, dalla possente, armoniosa e celestiale, SINFONIA delle FORME!

      Come premio di consolazione, non si esima dal prendere visione la fotografia della "Graziella": in ULTIMA PAGINA!

       ESCAPE='HTML'

      "MAESTRO, come faccio a essere anch'io, com Te, UN ILLUMINATO"???

      "MettiTi sotto un LAMPIONE; accertati però che sia ACCESO"!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Importantissimo per Lei!!!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      "Le considero DA SEMPRE  BASILARI e IMPRESCINDIBILI!

                          Lei concorda? Spero NON DISSENTA"!   (Albert)

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      "Albelt sei un GLANDE"!

      (Il "GLANDE", è la parte terminale del PENE: "LA TESTA"). Ragione per la quale, l'adulatrice Titty, aveva dato (assolutamente in modo involontario) del "TESTA DI CA**O" al buon Einstein!

       

      "Titty, Titty... impara a pronunciare la ERRE, altrimenti il termine "GLANDE", potrebbe risultarmi OFFENSIVO"!

       ESCAPE='HTML'

      Gentilissima Lettrice / Egregio Lettore,

               in una giornata del marzo di 25 anni fa, due giovani si laurearono alla stessa Università. Erano molto simili; caratterizzati da una resa negli studi superiore alla media, spiccata personalità e ambedue pervasi dalle grandi speranze dei giovani laureati ambiziosi. Entrambi si sposarono ed ebbero 4 figli. Il caso volle che tutti e due finissero a lavorare per un'importante MULTINAZIONALE AMERICANAUno divenne Responsabile d'un settore marginale; l'altro AMMINISTRATORE DELEGATO (Ad). Erano partiti grosso modo dallo stesso ceto sociale e durante l'impegno universitario s'erano frequentati, seppur saltuariamente, anche con le rispettive famiglie. Per il rendimento negli studi, avevano mostrato le medesime prerogative, capacità e determinazione, per cui all'apparenza avrebbero dovuto avere le stesse opportunità anche nella vita.

                Invece, contrariamente a una logica molto spicciola, il risultato fu ASSOLUTAMENTE DIVERSO!

      Ritrovandosi per la "rimpatriata commemorativa", nel venticinquesimo anno dalla laurea, discussero sul divario nelle rispettive carriere.

      Che cosa determinò, tale vistosa differenza, nel cammino lavorativo?

      La CONOSCENZA, quella giusta, quella idonea a capire e a carpire le migliori opportunità, in modo da saperle selezionare e valutare a ragion veduta; ovvero valorizzando l'operato soggettivo, CON la RIGOROSA APPLICAZIONE retta e idonea, di quanto si abbia appreso (CONOSCIUTO).

             Due giovani laureati, coscritti e amici per la pelle, desideravano ardentemente una bici elettrica. Uno di loro aveva fretta ed entrato in un negozio all'apparenza molto bello e gestito da un VENDITORE CORTESE, comperò una 250 Watt. Tornò a casa soddisfatto ed entusiasta. L'altro cercò: per documentarsi!

      S'imbattè in un SITO con molte informazioni interessanti e dettagliate che gli permisero, a fronte di un modesto impegno temporale in rapporto ai BENEFICI OTTENIBILIdi SCEGLIERE un mezzo conforme alle sue aspettative e ai suoi bisogni.

      Colui che aveva fatto l'acquisto d'impeto, seppur su basi positive, ma scarse di contenuti, rivedendo il collega comprese l'inadeguatezza del suo mezzo; che peraltro nella prova pratica, sui tragitti che gli erano consoni e congeniali, già gli aveva già fatto comprendere i marcati limiti.

                DECISE amareggiato di RIVENDERLA; PERDENDO in tal modo una COSPICUA PARTE DEL DENARO avventatamente speso.

      Concluse con una scelta avveduta, fatta con cognizione di causa, per merito della CONOSCENZA che aveva acquisito, consultando fonti competenti e adeguate. APPLICANDOLA in maniera funzionale ai suoi auspici!

      Io non posso garantirLe di avere in ogni caso ciò che Le possa servire.

               Sono però fermamente convinto, che Lei potrebbe trovare nel SITO che mi sono AUTO COSTRUITO con ricerche, studi e dedizione, forte della nutrita documentazione che Le ho messo a disposizione, corroborato da un'esperienza multidecennale nel settore MECCANICO (dove si lavora con una mentalità certosina), gli elementi idonei a discernere ciò di cui Lei abbisogni.

      AugurandoLe un proficuo uso La saluto cordialmente. 

                                                                                                                                 Enrico CARMELLINI 

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      UN MONDO dove il CIELO è più BLU; dove il SOLE…

      ANCHE IN SENSO LATO; PENSI AL Suo UMORE, quando potrebbe viaggiare, a costi insignificanti con "l'elettrico"!

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      PROPONIAMO MEZZI (TUTTI!!!) rigorosamente ECOLOGICI!

       ESCAPE='HTML'

      Ha notato come crescano rigogliosamente i fiorellini? Contribuisca anche Lei, alla pulizia dell'aria e a rendere l'ambiente a misura degli esseri VIVENTI! Non inquini e scelga l'elettricità!!!

       ESCAPE='HTML'

      Menu: selezioni una voce col mouse poi usi lo "scroll"!

      OLTRE a codesto MENU scritto in ROSSO, un altro IDENTICO è in fondo a ognuna delle 25 pagine del sito e in ogni TESTATA in alto, che è uguale per tutte le VIDEATE, con i CARATTERI ROSSI in campo "CIELO BLU", C'E' QUELLO PRINCIPALE DALLE MEDESIME PREROGATIVE.

       ESCAPE='HTML'

      mtb-elettriche.com

      mtbelettriche.altervista.org

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      "F  I  N  D  O  M  E  S  T  I  C"

      Crediti Personalizzati per i nostri Signori Clienti, preposti per l'acquisto a rate fino a 5 anni, dei MEZZI che ci pregiamo di proporVi.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      ecarmellini@hotmail.it

      www.bike.capriolo.com

      ANCORA UNA VOLTA, NON CE L'AVREMMO FATTA SENZA TUTTI VOI!

       

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Le Tre Grazie
      Frammento di decorazione parietale in casa di Titus a Pompei.
      Età NERONIANA (58-64 d.C.).
      Museo Archeologico Nazionale, Napoli.

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Il tempo di cui disponiamo ogni giorno è elestico; le PASSIONI che proviamo LO DILATANO, quelle che ispiriamo lo restringono e l'abitudine lo riempie.

                                                                          Marcel Proust, "All'Ombra delle Fanciulle in Fiore" (1919)

       ESCAPE='HTML'
       ESCAPE='HTML'

      Emanuele, con il NONNO Enrico CARMELLINI, allo ZOO, il giorno 11/05/14.

      Fine della pagina 1 (Riassunto delle proposte) di 26.